Rotatoria via Giovanni Bovio
Rotatoria via Giovanni Bovio
Attualità

Rotatoria in via Giovanni Bovio, l'esempio positivo dell'impegno di un privato

L'idea di Giuseppe Di Luzio ha trovato concretezza: «Abbiamo reso sicuro, colorato e smart uno degli incroci più pericolosi della città»

Sono trascorsi oltre tre anni dalla presentazione del progetto alla sua concreta realizzazione ma è valsa la pena di attendere. La rotatoria di via Giovanni Bovio, sulla Bisceglie-Trani, in corrispondenza del supermercato inaugurato nelle scorse settimane, è un'opera utile, opportuna, efficace. L'ha voluta fortemente e con ostinazione, al punto da finanziarne la costruzione, Giuseppe Di Luzio, agente generale della compagnia Italiana assicurazioni. E non certo per un capriccio o per un qualche interesse personale, ma col chiaro intento di contribuire a regolare meglio il traffico su quello snodo, teatro in passato di incidenti anche gravi.

«Finalmente ci siamo riusciti: abbiamo reso sicuro e - perché no? - colorato, oltre che smart, uno degli incroci più pericolosi della città» ha spiegato Di Luzio, deciso a far qualcosa per disciplinare il tratto stradale ancor prima che su quell'area si pensasse all'apertura del grande punto vendita.

«Che bello poter guardare oggi i bambini, i ragazzi e gli adulti attraversare la statale sulle strisce pedonali per raggiungere il mare senza alcun pericolo» ha aggiunto, con soddisfazione, rimarcando la particolarità di quella che è a tutti gli effetti «un'opera pubblica interamente finanziata dai privati a costo zero per la nostra popolazione». Un esempio lodevole da seguire di senso civico, ben oltre il già apprezzabilissimo impegno dei tanti che "adottano" rotatorie già esistenti.

«Ringrazio i clienti, che da anni ripongono fiducia nella mia persona, la compagnia Italiana Assicurazioni Spa che ha creduto fin da subito in questa idea, sostenendomi, e tutti coloro che hanno collaborato: mi riferisco a Lidl Italia, all'ingegner Pietro Consiglio, all'architetto Serena Celestino, allo studio grafico Vito Consalvo, al geometra Daniele Ventura, ad Arte Antica di Giovanni Ventura e per la splendida esecuzione materiale, al mio amico di sempre Fabio Dell'Orco, valido consigliere e problem solving» ha sottolineato Giuseppe Di Luzio.

L'opera è completa degli spazi, previsti dalle normative, riservati alla pista ciclabile, ragione per cui è leggermente decentrata ma ancora più ricca e ciò la rende davvero significativa. I benefici per la sicurezza e per l'ambiente sono già tangibili. Merito della visione e della tenacia di un imprenditore biscegliese che ha voluto e saputo mettersi fattivamente a disposizione della sua comunità.
  • Rotatoria
  • Italiana assicurazioni
  • Beppe Di Luzio
Altri contenuti a tema
Beppe Di Luzio si concede il bis: un'altra "Polizza d'oro" di Italiana Assicurazioni. Video Beppe Di Luzio si concede il bis: un'altra "Polizza d'oro" di Italiana Assicurazioni. Video L'apprezzatissimo agente biscegliese è stato premiato a Petra, in Giordania
1 Inaugurata la nuova sede di Italiana Assicurazioni Inaugurata la nuova sede di Italiana Assicurazioni Un evento in grande stile per festeggiare, insieme alla clientela, l'ingresso negli spaziosi ambienti di via degli Aragonesi
Italiana Assicurazioni spa dà il via libera alla fideiussione per il Bisceglie calcio Italiana Assicurazioni spa dà il via libera alla fideiussione per il Bisceglie calcio L'impegno di Giuseppe Di Luzio e del suo staff fondamentali per garantire al club stellato l'espletamento delle pratiche necessarie
Il vicesindaco sulla rotatoria di via Giovanni Bovio: «Tanto rumore per nulla» Il vicesindaco sulla rotatoria di via Giovanni Bovio: «Tanto rumore per nulla» Angelo Consiglio: «Cerchiamo di non penalizzare i privati ma al tempo stesso di far rispettare le regole»
La nuova rotatoria di via Giovanni Bovio non conosce pace La nuova rotatoria di via Giovanni Bovio non conosce pace L'imprenditore Di Luzio è stato costretto a far rimuovere il simpatico salvadanaio gigante che l'abbelliva
1 L'auto finisce nelle siepi dello spartitraffico L'auto finisce nelle siepi dello spartitraffico Rocambolesco accaduto alle prime luci dell'alba di mercoledì in via Vittorio Veneto
8 Via Bovio: la rotonda progettata da un privato  si farà Via Bovio: la rotonda progettata da un privato si farà La giunta comunale ha approvato il progetto per l'incrocio tra la provinciale per Trani con Carrara Il Vuolo e Carrara Notar Nicola
14 Incidente sulla rotatoria, biscegliese in ospedale Incidente sulla rotatoria, biscegliese in ospedale Dinamiche tutte da chiarire. L'uomo è stato trasportato al "Bonomo" di Andria
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.