Sergio Cammariere
Sergio Cammariere
Spettacoli

Sergio Cammariere cattura il pubblico del Teatro Mediterraneo con la sua inconfondibile cifra artistica

L'artista calabrese emoziona raccontando l’amore, prerogativa essenziale per vivere meglio

Magnetico e accattivante: questi gli aggettivi per definire le grandi abilità espressive e musicali con le quali il cantautore calabrese Sergio Cammariere ha saputo comunicare al pubblico del Teatro Mediterraneo di Bisceglie nella serata di lunedì 29 luglio. Un concerto di essenziale semplicità, connotato nella straordinaria potenza comunicativa delle parole contenute in canzoni che rappresentano il biglietto da vista con cui l'artista si è fatto conoscere.

Durante lo spettacolo intitolato "Piano Poetry", Cammariere ha riproposto alcuni dei suoi brani più famosi, che l'hanno portato alla ribalta, e suonato diversi pezzi inediti contenuti all'interno del nuovo disco "La fine di tutti i guai", con la partecipazione del regista e sceneggiatore pugliese Cosimo Damiano Damato, che ha declamato alcune poesie tratte dal suo ultimo libro.

L'intera serata è ruotata attorno alla tematica dell'amore, descritto in modi differenti e nelle diverse fasi della vita: una consuetudine ricorrenti contenute nella discografia di Cammariere, che ha fatto rivivere nei cuore dello spettatore emozioni nascoste, quasi perdute e dimenticate.

L'artista ha riproposto alcuni dei suoi successi, tra cui "Sorella mia", "Le porte del sogno", "L'amore non si spiega", "Ti penserò", la più nota "Tutto quello che un uomo" (terza classificata al Festival di Sanremo del 2002), "Tempo perduto", "Dalla pace del mare lontano" e "Buonanotte per te".

Spazio, nel corso del concerto, per un omaggio al grande cantautore milanese (di origini biscegliesi) Enzo Jannacci con l'esecuzione del brano "Passaggio a livello".

Fondamentale l'apporto del poeta Cosimo Damiano Damato, che attraverso la declamazione delle sue poesie ha saputo creare la giusta atmosfera, aprendo la strada al sound irresistibile di Sergio Cammariere, in un apprezzabile connubio artistico.

L'emozione è la prerogativa essenziale attraverso la quale traspare il potere comunicativo delle canzoni messe in scena dall'artista calabrese, che riesce a rendere poetico tutto quello che passa tramite l'inconfondibile musicalità delle sue parole.
© riproduzione riservata
  • Musica
Altri contenuti a tema
"Ancora, ma", nuovo singolo dei Centoventitré featuring Deca "Ancora, ma", nuovo singolo dei Centoventitré featuring Deca Una collaborazione frutto dell'amicizia tra la band e il cantautore biscegliese
Primo Maggio con Viva, doppio appuntamento in diretta Primo Maggio con Viva, doppio appuntamento in diretta La mattina musica e approfondimento con “Prima di Maggio - Viva il lavoro”, nel pomeriggio l’inedito show “Mai dire Primo Maggio”
Coronavirus, Sounband unita virtualmente per eseguire "Halleluja" Coronavirus, Sounband unita virtualmente per eseguire "Halleluja" L'iniziativa on line del gruppo musicale biscegliese
Andiel alla finalissima del premio "Pigro" a CasaSanremo Andiel alla finalissima del premio "Pigro" a CasaSanremo Il giovane cantautore biscegliese ha vinto la semifinale con l'emozionante singolo "Ho sognato un mondo"
“Peic”, fuori il videoclip del nuovo singolo di Deca “Peic”, fuori il videoclip del nuovo singolo di Deca La descrizione della bellezza dell’amore vissuto e ricambiato
“Uragano di stelle”, terzo singolo di Sarah Di Pinto “Uragano di stelle”, terzo singolo di Sarah Di Pinto La raffigurazione dell'amore nelle sue diverse sfumature
Concerto natalizio del coro "Le verdi note" Concerto natalizio del coro "Le verdi note" Solidarietà e musica unite nell'evento organizzato dalla Fondazione Dcl
"Ho sognato un mondo", musica messaggera di pace per l'Accademia Biagio Abbate "Ho sognato un mondo", musica messaggera di pace per l'Accademia Biagio Abbate Appuntamento a lunedì 16 dicembre presso il Teatro Politeama Italia
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.