Una parte del quantitativo di droga sequestrata
Una parte del quantitativo di droga sequestrata
Cronaca

Spaccio in un sottano del centro storico, arrestato 43enne

Sequestrati oltre 11 kg di sostanze stupefacenti

È stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza di Bisceglie il 43enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine e sottoposto alla sorveglianza speciale, ritenuto responsabile responsabile della violazione della normativa sugli stupefacenti e di aver, tra le altre cose, aggredito gli operanti per osteggiare un controllo in atto.

L'arresto, effettuato nelle scorse ore dai militari dell'Arma, rientra nell'articolato contesto di controlli a tappetto recentemente compiuti per le vie del centro storico cogliendo le istanze della parte sana della cittadinanza biscegliese.

Favoriti dalla conformazione delle strade e dalla presenza di alcuni fiancheggiatori che si prestano alle illecite attività, alcuni individui hanno ripreso l'attività di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 43enne, sul quale si erano già da tempo concentrate le attenzioni dei Carabinieri, è stato avvistato in compagnia di alcuni pregiudicati: alla vista degli uomini in divisa ha iniziato a inveire, aggredendo e percuotendo uno degli operanti prima di essere bloccato. Inutile il tentativo di dissuadere gli investigatori che hanno quindi accompagnato l'uomo dapprima presso la sua abitazione, nulla rinvenendo, recandosi successivamente presso un sottano posto a livello stradale, all'interno del quale l'uomo era stato più volte notato accedere.

Nello scantinato buio, delle dimensioni di appena una decina di metri quadrati, è stato scoperto un vero e proprio laboratorio per la lavorazione della droga e la suddivisione in dosi. Ritrovati, all'interno di bidoni ermetici normalmente utilizzati per contenere derrate alimentari, 9 kg di hashish, 1 kg di marijuana, 500 grammi di eroina, 200 grammi di cocaina oltre al materiale per il confezionamento e la suddivisione in dosi, realizzate con palloncini colorati per bambini, con colori differenti a seconda del contenuto.

Tratto in arresto, il 43enne è stato condotto presso la Casa circondariale di Trani in attesa di essere giudicato per violenza e minaccia, resistenza e lesioni a un pubblico ufficiale, violazione della sorveglianza speciale e detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.
  • Droga
  • spaccio di droga
  • Carabinieri Bisceglie
  • stupefacenti
Altri contenuti a tema
Droga nei palloncini, arrestato 50enne biscegliese Droga nei palloncini, arrestato 50enne biscegliese L'uomo è stato colto in flagrante dai Carabinieri nei pressi del porto
Traffico di droga, 40enne biscegliese arrestato in Umbria Traffico di droga, 40enne biscegliese arrestato in Umbria I Carabinieri di Terni hanno bloccato un'intensa attività di spaccio dalla Puglia
Oltre mezzo chilo di cocaina lanciato dal balcone, due arresti a Bisceglie Oltre mezzo chilo di cocaina lanciato dal balcone, due arresti a Bisceglie Altre due persone sono state denunciate a piede libero
Due arresti per droga in pieno centro Due arresti per droga in pieno centro Un 25enne e un 38enne bloccati dai Carabinieri
Blitz dei Carabinieri di Bisceglie al porto di Bari, due arresti Blitz dei Carabinieri di Bisceglie al porto di Bari, due arresti I militari dell'Arma hanno sventato il furto di un natante avvenuto poco prima nel porticciolo di Torre a Mare. Due giovani denunciati a piede libero per favoreggiamento
Le fiamme investono una palazzina in via cala dell'arciprete Le fiamme investono una palazzina in via cala dell'arciprete Incendio notturno domato dai Vigili del Fuoco. I Carabinieri indagano per verificare la sussistenza di un eventuale dolo
Danneggiarono sette auto e un palazzo, arrestati due biscegliesi Danneggiarono sette auto e un palazzo, arrestati due biscegliesi Accurata e incessante attività d'indagine dei Carabinieri della Tenenza di Bisceglie
Fermato a Bisceglie il presunto autore di un duplice ferimento ad Andria Fermato a Bisceglie il presunto autore di un duplice ferimento ad Andria Il 26enne, andriese, è stato bloccato dai Carabinieri all'uscita di un'abitazione
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.