Sparatoria a pochi passi dalla stazione
Sparatoria a pochi passi dalla stazione
Cronaca

Terminate le indagini sull'omicidio del 25enne biscegliese

L'unico indiziato un uomo di 34 anni

Dovrà rispondere delle accuse di omicidio aggravato e detenzione illegale di arma da fuoco il 34enne Mauro Dell'Orco, ritenuto dagli inquirenti responsabile dell'omicidio di Matteo De Gennaro, 25 anni, nella notte fra sabato 10 e domenica 11 giugno scorsi in piazza Armando Diaz, nei pressi della stazione ferroviaria. L'unico indiziato ha ricevuto l'avviso di chiusura delle indagini, guidate dal pubblico ministero Donato Alessandro Pesce della Procura di Trani.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti la sparatoria avrebbe avuto origine da una lite innescata pochi minuti prima in zona Sant'Andrea tra la vittima e il Dell'Orco, che si sarebbe posto, a piedi, all'inseguimento di Matteo De Gennaro, raggiunto da un colpo d'arma da fuoco all'altezza del bulbo oculare sinistro. Trasportato d'urgenza presso l'ospedale "Bonomo" di Andria, il 25enne, sottoposto a un delicatissimo e disperato intervento chirurgico, si è spento nella tarda mattinata di mercoledì 14 giugno 2017. Due giorni prima, lunedì 12 giugno, Dell'Orco si è presentato spontaneamente presso la Tenenza dei Carabinieri per costituirsi. L'arma utilizzata per il delitto, in base agli accertamenti balistici effettuati, è una pistola calibro 6,35.

Prosegue invece l'inchiesta, condotta dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari, sul secondo grave fatto di sangue avvenuto a Bisceglie nel 2017, l'agguato mortale ai danni del 56enne Girolamo Valente, sorvegliato speciale freddato in pieno giorno mentre era a bordo della sua auto su via Ruvo in compagnia della moglie, rimasta gravemente ferita.
  • Carabinieri
  • stazione ferroviaria
  • via Ruvo
  • Procura di Trani
  • omicidio Bisceglie
  • Girolamo Valente
  • cronaca
Altri contenuti a tema
Principio d'incendio nei pressi della struttura del "Fico" Principio d'incendio nei pressi della struttura del "Fico" Intervento tempestivo di Vigili del Fuoco e Polizia Locale
Tentano di disfarsi della droga, due giovani biscegliesi bloccati a Bitonto Tentano di disfarsi della droga, due giovani biscegliesi bloccati a Bitonto Uno di loro ha gettato eroina dal finestrino su una strada provinciale. Ora sono ai domiciliari
Carabinieri acciuffano pusher durante un controllo su detenuto ai domiciliari Carabinieri acciuffano pusher durante un controllo su detenuto ai domiciliari Intervento di una pattuglia in via Padre Kolbe
Spunta una quercia nel punto in cui dovrebbe essere eretto un monumento a San Giovanni Paolo II Spunta una quercia nel punto in cui dovrebbe essere eretto un monumento a San Giovanni Paolo II Ignote l'identità dei piantumatori e le loro ragioni, pur se potrebbe trattarsi di un'azione di protesta
Incidente sulla Bisceglie-Molfetta Incidente sulla Bisceglie-Molfetta 20enne trasportata al pronto soccorso di Andria per accertamenti
Agenti di Polizia Locale minacciati e aggrediti per un senso vietato Agenti di Polizia Locale minacciati e aggrediti per un senso vietato 57enne biscegliese denunciato a piede libero
Furti nelle abitazioni del territorio, 14 arresti Furti nelle abitazioni del territorio, 14 arresti Impegnati 80 Carabinieri del Comando provinciale di Bari
1 Camion incastrato sotto il ponticello di via Ruvo Camion incastrato sotto il ponticello di via Ruvo Si tenta di sbloccare la situazione sgonfiando gli pneumatici del mezzo pesante
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.