natale solitudine
natale solitudine
Attualità

Un triste Natale, lettera di un padre separato

Sergio racconta le sue feste, lontano dagli affetti familiari

C'è poco da commentare a questa lettera inviata da Sergio - che supponiamo nome di fantasia - alla redazione di BisceglieViva. La sua esperienza, che è quella di tanti padri separati costretti a vivere lontano dall'affetto più primordiale - quello per la propria prole - è quella di un Natale triste. In solitaria. Condividerla non è metterla sulla bocca di tutti, ma forse cercare di mettere in pratica il detto popolare "Mal comune, mezzo gaudio".

«Che bello il Natale. Scambio di regali, auguri con il sorriso, pace nel cuore di fronte ad un bambinello Dio poggiato nella mangiatoia dei nostri presepi, alberi luminosi con pacchi folgoranti e poi i bambini.
Che belli tutti i bambini che scartano i regali e felicemente ringraziano. I puri, i sinceri sono solo loro: i bambini.
La gioia delle mamme nel vedere i loro cuccioli felici e spensierati.
L'amore dei padri orgogliosi dei propri pargoli...
Eppure non è Natale per tutti i papà. Anche a Bisceglie ci sono dei bambini che ancora una volta non scarteranno il regalo di papà e non potranno abbracciarlo e baciarlo per dirgli: ti amo.
I miei figli per il terzo anno consecutivo passano il Natale e le feste con la madre ed un senegalese musulmano. Per il terzo anno consecutivo la madre e il migrante vietano ai bambini di vedere e di sentire il padre in un giorno così importante per la cristianità. Eppure non è solo questo lo scempio che commettono nei cuori dei bambini e in quello del padre. È una situazione che ne' Giudici, ne' Avvocati, ne' Forze dell'ordine potranno mai sanare.
La sentenza del Tribunale ancora una volta è stata violata... tanto non ci sono conseguenze, almeno in questo mondo.
Buona Natale a tutti».

  • Natale
  • Bisceglie
Altri contenuti a tema
Di Leo: «Le mie idee per una Bisceglie ecosostenibile» Di Leo: «Le mie idee per una Bisceglie ecosostenibile» «Le proposte andrebbero a colmare una serie di lacune nella gestione della mobilità cittadina»
Ecco come si potrà andare al mare a Bisceglie Ecco come si potrà andare al mare a Bisceglie Le linee guida disposte dall'Inail per garantire la massima sicurezza anche in spiaggia
Bar e ristoranti riaprono il 18 maggio: ecco a quali condizioni Bar e ristoranti riaprono il 18 maggio: ecco a quali condizioni Le disposizioni sono state stabilite dal vertice fra Governo e Regioni
Marcopolo omaggia anche Bisceglie tra le 60 mete da amare Marcopolo omaggia anche Bisceglie tra le 60 mete da amare Un video che evidenzia le bellezze della Puglia
Come smaltire alberi e decorazioni natalizie Come smaltire alberi e decorazioni natalizie I consigli dell'associazione Borgo Antico
Bisceglie ottiene finanziamento regionale per l'abbattimento delle barriere architettoniche Bisceglie ottiene finanziamento regionale per l'abbattimento delle barriere architettoniche Il sindaco Angarano: «Passo importante per garantire maggiore sicurezza»
Tradizionale pranzo di Natale promosso dalla Caritas alle Vecchie Segherie Mastrototaro Tradizionale pranzo di Natale promosso dalla Caritas alle Vecchie Segherie Mastrototaro Momento di condivisione e solidarietà
Vigilia di Natale all'insegna della solidarietà, cenone gratuito per cinquanta persone Vigilia di Natale all'insegna della solidarietà, cenone gratuito per cinquanta persone Iniziativa in un ristorante nel centro storico tranese
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.