Militari (Foto Vision/Inphoto)
Militari (Foto Vision/Inphoto)
Politica

Una proposta di legge per consentire ai militari il diritto di formare sindacati

Presentata dal Movimento 5 Stelle col supporto del parlamentare biscegliese Davide Galantino, è condivisa dal ministro della difesa Elisabetta Trenta

Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle ha presentato in queste ore una proposta di legge per consentire ai militari il diritto di associarsi in sindacato. Lo ha annunciato il deputato biscegliese Davide Galantino, molto sensibile all'argomento in quanto militare di professione.

«Avere delle Forze Armate moderne e i militari tutelati nei loro diritti è qualcosa che non riguarda solo l'esercito ma tutti noi come cittadini italiani» ha affermato l'esponente pentastellato, aggiungendo: «Da loro dipende la sicurezza nostra e delle nostre famiglie».

Il ministro della difesa Elisabetta Trenta, intervistata da "Avvenire", ha evidenziato l'intenzione del governo Conte di intensificare l'impegno in tal senso, cogliendo il significato di una recente sentenza della Corte Costituzionale che ha aperto la strada alla possibilità di formare organizzazioni sindacali dei militari. La titolare del dicastero ha assicurato sostegno tecnico all'attuazione della proposta attraverso il lavoro del suo consigliere giuridico, augurandosi una larga intesa parlamentare sul tema.

In ogni caso, i futuri sindacati militari non potrebbero godere, per evidenti ragioni, del diritto di sciopero ma sarebbe comunque una conquista in quanto un soggetto esterno alla Difesa li rappresenterebbe in modo autonomo e indipendente.

Sul tavolo del ministro i delicatissimi dossier riguardo le malattie che i reduci delle varie missioni Nato (Afghanistan, Bosnia, Kosovo e Iraq) avrebbero contratto a causa dell'uranio impoverito.

«Dopo anni di promesse inizia una nuova stagione per la modernizzazione delle nostre Forze Armate, di cui tutti dobbiamo essere fieri» ha chiosato Davide Galantino.
  • Davide Galantino
  • uranio impoverito
Altri contenuti a tema
Solidarietà dai parlamentari 5 Stelle del territorio alle forze dell'ordine Solidarietà dai parlamentari 5 Stelle del territorio alle forze dell'ordine Messaggio congiunto di Galantino, Galizia e Piarulli a proposito dei fatti accaduti a Corato
Davide Galantino al Whistleblowing forum organizzato da Il sole 24 ore Davide Galantino al Whistleblowing forum organizzato da Il sole 24 ore Il deputato biscegliese del Movimento 5 Stelle: «Chi segnala un illecito aiuta a migliorare la qualità del suo lavoro e di quello degli altri»
Davide Galantino annuncia: «Parte del mio stipendio alle zone colpite dal maltempo» Davide Galantino annuncia: «Parte del mio stipendio alle zone colpite dal maltempo» Il deputato biscegliese del Movimento 5 Stelle chiede a tutti i colleghi di fare altrettanto
Bisceglie celebra la festa delle forze armate Bisceglie celebra la festa delle forze armate Il sindaco Angarano e il deputato Galantino hanno reso omaggio a Carlo De Trizio e Pierdavide De Cillis
1 La città di Bisceglie onorerà la ricorrenza del 4 novembre La città di Bisceglie onorerà la ricorrenza del 4 novembre Il programma delle iniziative per la giornata dell'unità nazionale e delle Forze Armate
Davide Galantino propone l'introduzione dell'insegnamento di storia locale nelle scuole Davide Galantino propone l'introduzione dell'insegnamento di storia locale nelle scuole Interrogazione del parlamentare biscegliese del Movimento 5 Stelle in Commissione cultura
La Cassazione riconosce il nesso tra uranio impoverito e tumori. Una prima vittoria nel ricordo di Antonio Acquaviva La Cassazione riconosce il nesso tra uranio impoverito e tumori. Una prima vittoria nel ricordo di Antonio Acquaviva Sentenza fondamentale per comprendere meglio cosa accadde su diversi teatri di operazioni belliche
Raccolta firme di Bisceglie 5 Stelle a sostegno del progetto "Plastic free" Raccolta firme di Bisceglie 5 Stelle a sostegno del progetto "Plastic free" Il parlamentare Davide Galantino: «Piccoli gesti con cui miglioriamo la qualità di vita di tutti gli italiani»
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.