Militari. <span>Foto Vision/Inphoto</span>
Militari. Foto Vision/Inphoto
Politica

Una proposta di legge per consentire ai militari il diritto di formare sindacati

Presentata dal Movimento 5 Stelle col supporto del parlamentare biscegliese Davide Galantino, è condivisa dal ministro della difesa Elisabetta Trenta

Il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle ha presentato in queste ore una proposta di legge per consentire ai militari il diritto di associarsi in sindacato. Lo ha annunciato il deputato biscegliese Davide Galantino, molto sensibile all'argomento in quanto militare di professione.

«Avere delle Forze Armate moderne e i militari tutelati nei loro diritti è qualcosa che non riguarda solo l'esercito ma tutti noi come cittadini italiani» ha affermato l'esponente pentastellato, aggiungendo: «Da loro dipende la sicurezza nostra e delle nostre famiglie».

Il ministro della difesa Elisabetta Trenta, intervistata da "Avvenire", ha evidenziato l'intenzione del governo Conte di intensificare l'impegno in tal senso, cogliendo il significato di una recente sentenza della Corte Costituzionale che ha aperto la strada alla possibilità di formare organizzazioni sindacali dei militari. La titolare del dicastero ha assicurato sostegno tecnico all'attuazione della proposta attraverso il lavoro del suo consigliere giuridico, augurandosi una larga intesa parlamentare sul tema.

In ogni caso, i futuri sindacati militari non potrebbero godere, per evidenti ragioni, del diritto di sciopero ma sarebbe comunque una conquista in quanto un soggetto esterno alla Difesa li rappresenterebbe in modo autonomo e indipendente.

Sul tavolo del ministro i delicatissimi dossier riguardo le malattie che i reduci delle varie missioni Nato (Afghanistan, Bosnia, Kosovo e Iraq) avrebbero contratto a causa dell'uranio impoverito.

«Dopo anni di promesse inizia una nuova stagione per la modernizzazione delle nostre Forze Armate, di cui tutti dobbiamo essere fieri» ha chiosato Davide Galantino.
  • Davide Galantino
  • uranio impoverito
Altri contenuti a tema
1 Il Movimento 5 Stelle Bisceglie prende le distanze da Galantino Il Movimento 5 Stelle Bisceglie prende le distanze da Galantino Totale divergenza di vedute rispetto alla vicenda De Vito
D'Ambrosio a Galantino: «Se la pensa così può andare nel Pd o in Forza Italia» D'Ambrosio a Galantino: «Se la pensa così può andare nel Pd o in Forza Italia» Il deputato andriese non le manda a dire al collega biscegliese: «Può dimettersi da parlamentare. Nessuno ne risentirà»
Caso De Vito, Galantino fuori dal coro 5 Stelle: «Non condivido la gogna, ho la nausea per l'accanimento di certi soggetti» Caso De Vito, Galantino fuori dal coro 5 Stelle: «Non condivido la gogna, ho la nausea per l'accanimento di certi soggetti» Il parlamentare biscegliese all'Adnkronos: «Il movimento non si sostituisca alla magistratura»
Gestione rifiuti, Davide Galantino interroga alcuni ministeri e l'anticorruzione Gestione rifiuti, Davide Galantino interroga alcuni ministeri e l'anticorruzione Il parlamentare biscegliese del Movimento 5 Stelle: «Non risulta ancora pubblicato l'atto di indizione della nuova gara»
Galantino plaude all'approvazione della legge sul voto di scambio politico-mafioso Galantino plaude all'approvazione della legge sul voto di scambio politico-mafioso Il parlamentare biscegliese del Movimento 5 Stelle: «L'inasprimento delle pene è positivo»
La legittima difesa passa alla Camera, Galantino: «Più sicurezza per i cittadini grazie a Stato e forze dell'ordine» La legittima difesa passa alla Camera, Galantino: «Più sicurezza per i cittadini grazie a Stato e forze dell'ordine» Il parlamentare biscegliese del Movimento 5 Stelle: «Lavoriamo senza sosta per mantenere gli impegni»
3 Galantino: «Troppi 9 milioni di euro l'anno per i cappellani militari» Galantino: «Troppi 9 milioni di euro l'anno per i cappellani militari» Il parlamentare biscegliese del Movimento 5 Stelle: «Necessaria la rivisitazione del sistema»
Liste civiche alleate al Movimento 5 Stelle? Galantino: «No, grazie» Liste civiche alleate al Movimento 5 Stelle? Galantino: «No, grazie» Il deputato biscegliese, firmatario della proposta di legge "anti-ammucchiate", ribadisce la sua contrarietà all'idea
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.