CGIL
CGIL
Economia e lavoro

Verso la sottoscrizione del contratto decentrato integrativo per i dipendenti comunali

Via agli incontri con le organizzazioni sindacali

La Funzione pubblica Cgil Bat, insieme alle Rsu, è pronta a sedersi al tavolo con le amministrazioni locali del territorio per la sottoscrizione del contratto decentrato integrativo; in programma, infatti, una serie di incontri che porteranno alla firma tanto attesa dai dipendenti delle funzioni locali. Questa fase territoriale, lo ricordiamo, prende avvio a seguito del rinnovo del contratto delle lavoratrici e dei lavoratori delle regioni e degli enti locali siglato a livello nazionale lo scorso 21 maggio, una data che ha sancito anche il ritorno alla normalità, ovvero al riavvio della contrattazione territoriale.

Tutto ciò, per i dipendenti pubblici, significa in sostanza riconoscimenti di natura economica come il salario accessorio e la progressione economica orizzontale fermi dal 2010. In quasi tutti i comuni della Bat sono stati già calendarizzati tavoli con i rappresentanti sindacali per la sottoscrizione del contatto decentrato integrativo, in alternativa sono in cantiere altre iniziativa finalizzate alla difesa di un diritto sacrosanto dei lavoratori.

«Finalmente possiamo tornare a parlare di organizzazione dei servizi e di piano dei fabbisogni nelle Pubbliche Amministrazioni. Questo risultato che stiamo incassando nella Bat si va ad aggiungere alla buona performance della Fp Cgil nelle ultime elezioni delle Rsu che si sono celebrate dal 17 al 19 aprile anche sul nostro territorio, in cui è stato eletto un numero maggiore di rappresentanti grazie ai quali, tra uscenti e new entry, si è riusciti a portare a casa questo importante successo che produrrà benefici nel più breve tempo possibile per i lavoratori del comparto delle funzioni locali» ha commentato il segretario generale della Fp Cgil Bat, Liana Abbascià.
  • Cgil Bat
Altri contenuti a tema
Sciopero generale, nella Bat per dire "basta alle morti sul lavoro" Sciopero generale, nella Bat per dire "basta alle morti sul lavoro" Sindacati incontrano rappresentante del Prefetto, lunedì tavolo su sicurezza nei luoghi di lavoro
Documentario in ricordo della grande mobilitazione bracciantile del 1969 Documentario in ricordo della grande mobilitazione bracciantile del 1969 La proiezione nel salone della Camera del lavoro Cgil di Trinitapoli
Flc e Cgil Bat, raccolte oltre 700 firme contro l'autonomia differenziata Flc e Cgil Bat, raccolte oltre 700 firme contro l'autonomia differenziata Seimila in totale in Puglia. Valente e Dell’Olio: «Contenti del risultato raggiunto. La legge Calderoli va modificata»
Calano gli studenti e si riducono le cattedre, tagli da settembre: protesta Flc Cgil Bat Calano gli studenti e si riducono le cattedre, tagli da settembre: protesta Flc Cgil Bat Il segretario Angela Dell’Olio annuncia la presenza di una delegazione alla manifestazione nazionale del 20 maggio a Napoli
«25 aprile, liberazione dell’Italia: è la festa di tutti» «25 aprile, liberazione dell’Italia: è la festa di tutti» L'intervento di Michele Valente, segretario generale Cgil Bat
Guardia giurata aggredita al poliambulatorio "Don Pierino Arcieri" Guardia giurata aggredita al poliambulatorio "Don Pierino Arcieri" Solidarietà dalla Filcams Cgil Bat. Il segretario Prasti: «Stanchi di dover registrare questo tipo di episodi»
Spi e Cgil Bat in piazza a Bari a difesa della sanità pubblica Spi e Cgil Bat in piazza a Bari a difesa della sanità pubblica Pullman in partenza per la manifestazione regionale del 31 marzo in piazza Prefettura. Valente: «Nella Bat il minor rapporto di posti letto per abitanti»
Cgil: «Meno di 3 donne su 10 nella Bat hanno un lavoro» Cgil: «Meno di 3 donne su 10 nella Bat hanno un lavoro» Il sindacato denuncia: «Col Pnrr la situazione sarebbe potuta cambiare»
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.