panoramica del porto di Bisceglie
panoramica del porto di Bisceglie
Attualità

Zes adriatica, Bisceglie ci prova

Rappresentanti del comune alla riunione con l'assessore regionale Borraccino

L'assessorato regionale allo sviluppo ha organizzato una riunione riguardo la Zes, zona economica speciale interregionale adriatica, che si è svolta alla Fiera del Levante di Bari nella giornata di mercoledì 31 luglio.

Nel corso dell'incontro con sindaci e rappresentanti dei comuni e dei responsabili degli uffici tecnici è stato illustrato il contenuto della determina n° 155/2019, con cui è stato approvato l'avviso pubblico rivolto agli Enti locali per l'attribuzione delle aree residue e non assegnate della Zes adriatica.

Presenti anche referenti del comune di Bisceglie, non incluso nella prima bozza di perimetrazione ma interessato a essere ricompreso. Secondo quanto fatto sapere dagli uffici regionali, le aree disponibili e non ancora assegnate sono pari a 260,5 ettari.

Gli enti locali potranno presentare domanda entro 90 giorni dalla pubblicazione dell'avviso sul bollettino ufficiale della regione Puglia proponendo aree che rispettino i requisiti previsti per le Zes, cioè aree portuali, retroportuali, piattaforme logistiche o interporti.

«Saranno preferite le candidature presentate congiuntamente da più enti locali e le candidature che prevedano aree a totale titolarità pubblica, o che siano già dotate di adeguati servizi logistici e collegate a snodi ferroviari» ha spiegato l'assessore regionale allo sviluppo economico Mino Borraccino. «In tal modo potranno entrare nella Zes altre aree che potranno beneficiare dei numerosi vantaggi, in termini fiscali e di semplificazione amministrativa, per le imprese che vi si insedieranno.
L'incontro, e il dibattito che ne è seguito, sono stati molto utili. Gli enti territoriali adesso sono consapevoli della posta in gioco e sono in grado di mettere in campo le collaborazioni necessarie con il mondo imprenditoriale perché queste opportunità vengano sfruttate fino in fondo» ha concluso il componente della giunta regionale.
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Fornitura libri, l'avviso della regione Puglia Fornitura libri, l'avviso della regione Puglia Ci sarà tempo fino al 23 ottobre per presentare le istanze
Gelate 2018, bando regionale per ripristinare il potenziale produttivo olivicolo Gelate 2018, bando regionale per ripristinare il potenziale produttivo olivicolo Il termine ultimo per presentare le domande sarà sabato 28 settembre
Gasolio agricolo, la regione concede una maggiorazione al credito d'imposta Gasolio agricolo, la regione concede una maggiorazione al credito d'imposta L'assessore Stea: «Risposta concreta alle esigenze del comparto»
Finanziamento regionale per la promozione del territorio attraverso la valorizzazione dell'olio extravergine d'oliva Finanziamento regionale per la promozione del territorio attraverso la valorizzazione dell'olio extravergine d'oliva 10 mila euro per ospitare giornalisti e opinion leader
Pioggia di assunzioni in sanità: previsti 2500 OSS e duemila tra medici e infermieri Pioggia di assunzioni in sanità: previsti 2500 OSS e duemila tra medici e infermieri Il primo concorso unico regionale da bandire sarà quello per l'assunzione infermieri
1 21 milioni per lo sport dalla regione. La presentazione a Bisceglie in una sala gremita 21 milioni per lo sport dalla regione. La presentazione a Bisceglie in una sala gremita Parterre nutrito, interessato e di altissimo livello a Palazzo Tupputi
Angarano in Commissione sanità: «Eliminare la chiusura del punto nascita e scongiurare quella di cardiologia a Bisceglie» Angarano in Commissione sanità: «Eliminare la chiusura del punto nascita e scongiurare quella di cardiologia a Bisceglie» Il sindaco in audizione: «Il nostro ospedale è cerniera tra territori vasti»
5 Stelle: «Stanchi delle bugie di Emiliano sull'ospedale di Bisceglie» 5 Stelle: «Stanchi delle bugie di Emiliano sull'ospedale di Bisceglie» I consiglieri regionali Galante e Conca: «Il ministero non c'entra nulla»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.