Johannes Brahms
Johannes Brahms
Viaggio nell'Infinita Bellezza

Buon Ferragosto con Brahms

Symphony numero 3 in F Major, Op.90 3mvt

Qualche tempo fa un mio caro amico, in occasione di un invito a pranzo tra colleghi, al mio rifiuto che a lui sembrò strano, esclamò: «Sei proprio un asociale!»

La sua espressione forte e perentoria, che poi deriva dal suo carattere forte e perentorio, mi ferì e pure non rispondendo, ho riflettuto su questo episodio accaduto e ho concluso che se magari non sono proprio un asociale, non sono di certo un sociale convinto.

Questa oziosa premessa è per presentare e riflettere sull'ascolto del terzo movimento della terza sinfonia di Brahms. Certo, è singolare che alla vigilia di una festa così caciarona come il Ferragosto, ricca di balli di canti a squarciagola, di musica sparata a tutto volume, di fuochi di artificio accompagnati da cene luculliana con pizze giganti, pepate di cozze, polipi alla brace ed angurie giganti, la mia attenzione, il mio sentimento, il trasporto mi porti a questo componimento breve ma molto struggente.

In questo trasporto assoluto ci sono gli estremi della asocialità. Ma se qualcuno di voi vorrà riservare solo otto minuti di ascolto a questo sublime brano sono sicuro che poi conserverà gelosamente il sentimento di amore totale. A me sembra una invocazione dolorosa per un grande amore non corrisposto.

Nella sterminata produzione di Brahms, sono stato solo da qualche mese colpito da questo movimento e con un forte auspicio di salute, di serenità e di felicità auguro un buon ascolto e buon Ferragosto.
  • Antonio Marzano
  • viaggio nell'infinita bellezza
Altri contenuti a tema
La terza sonata di Beethoven La terza sonata di Beethoven «Capace di suscitare un profondo turbamento e di evocare, una riflessione sulla vita, sulle sue aspettative, sul dolore, sull'amore, sulla morte»
Per qualche bacio in più Per qualche bacio in più Rubrica di pediatria a cura del dottor Antonio Marzano - pediatra di famiglia
1 Ortona, la piccola Stalingrado: una battaglia dimenticata Ortona, la piccola Stalingrado: una battaglia dimenticata Viaggio alla scoperta di un episodio caduto nell'oblio
La quinta! La quinta! Il genio di Beethoven ha sublimato l'enorme conflitto umano esprimendo una musica titanica
Provare per credere... Provare per credere... Rubrica di pediatria a cura del dottor Antonio Marzano - pediatra di famiglia
Clint è sempre Clint Clint è sempre Clint Una riflessione sull'ultimo film del grande attore 88enne
1 Le mie Termopili Le mie Termopili La "battaglia" di via Giovanni Bovio
Se posso essere ancora un medico... Se posso essere ancora un medico... Rubrica di pediatria a cura del dottor Antonio Marzano - pediatra di famiglia
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.