Antonio Smorto. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Antonio Smorto. Foto Sara Angiolino
Basket

Di Pinto Panifici pronta per il derby pugliese con Nardò

Nerazzurri decisi a riprendere il passo

La battuta d'arresto di Porto Sant'Elpidio (terza stagionale a fronte di sette vittorie in dieci incontri) ha lasciato la Di Pinto Panifici Bisceglie al secondo posto in classifica nel girone C del campionato di Serie B, non più sola ma in compagnia di altre formazioni. Una sconfitta inopinata per le modalità con le quali i nerazzurri si sono lasciati sfuggire una partita che a cinque minuti dal termine era sembrata svoltare in loro favore.

Testa bassa, come sempre, il gruppo guidato da coach Gigi Marinelli ha lavorato nel corso della settimana per analizzare quanto non è andato per il verso giusto nella sfida in terra marchigiana e preparare le contromisure al confronto casalingo in programma domenica 9 dicembre (PalaDolmen, palla a due ore 18:00) con Nardò. Un faccia a faccia tutto pugliese con l'ambizioso team allenato da Gianluca Quarta, roster di spessore impreziosito da individualità di spicco, fra cui i due ex di turno Simone Bonfiglio e Mathias Drigo.

L'ambiente biscegliese ha fatto quadrato intorno a squadra e staff tecnico nei giorni che precedono il primo di una serie di incontri che risulteranno decisivi, nel loro complesso, per la definizione delle posizioni in graduatoria al termine del girone d'andata del terzo torneo cestistico nazionale.

Nerazzurri, decisi a riprendere il passo, quasi al completo con la sola eccezione del forfait del giovanissimo playmaker Federico Lopopolo, che nei prossimi giorni toglierà l'ingessatura e proseguirà l'attività di recupero dall'infortunio al malleolo sinistro. Mobilitazione, come già accaduto per le precedenti gare casalinghe, con l'obiettivo di portare il maggior numero possibile di sportivi e appassionati di pallacanestro a sostenere Gianni Cantagalli e compagni sugli spalti dell'impianto di via Ruvo nel difficile testa a testa con la compagine salentina.

Il match fra Di Pinto Panifici Bisceglie e Nardò sarà arbitrato da Giorgio Silvestri di Roma e Giuseppe Vastarella di Napoli.
  • Serie B
  • #unastoriaimportante
  • Lions Basket Bisceglie
Altri contenuti a tema
La Di Pinto Panifici Bisceglie cede nel secondo tempo a Nardò La Di Pinto Panifici Bisceglie cede nel secondo tempo a Nardò Battuta d’arresto evitabile dei nerazzurri sul parquet salentino
Di Pinto Panifici a caccia di punti pesanti sul parquet di Nardò Di Pinto Panifici a caccia di punti pesanti sul parquet di Nardò Trasferta salentina per i nerazzurri, determinati a giocarsi fino in fondo le chances di terzo posto. Tomasello torna nelle rotazioni
La Diaz perde un'occasione colossale La Diaz perde un'occasione colossale L'Orsa Aliano passa al PalaDolmen. Salvezza diretta irraggiungibile per i biancorossi
La Diaz prepara l'assalto salvezza La Diaz prepara l'assalto salvezza Biancorossi al lavoro per la fondamentale sfida di sabato con l'Orsa Aliano
La Di Pinto Panifici riprende a correre: Porto Sant'Elpidio ko La Di Pinto Panifici riprende a correre: Porto Sant'Elpidio ko L'allungo nell'ultimo periodo (26-6) è valso la sedicesima vittoria stagionale e la conferma del quarto posto in classifica
Diaz, la situazione precipita Diaz, la situazione precipita I biancorossi, sconfitti ad Altamura, sono a -6 dalla salvezza
Lions al torneo minibasket di Corato Lions al torneo minibasket di Corato Il gruppo Aquilotti (nati nel 2009) si confronterà coi pari età pugliesi e di altre regioni
La Di Pinto Panifici alla prova Porto Sant’Elpidio. Scarica la fanzine Go Lions La Di Pinto Panifici alla prova Porto Sant’Elpidio. Scarica la fanzine Go Lions Gara delicata per il team di coach Gigi Marinelli, in piena lotta per il terzo posto. Iniziative per onorare la memoria di Sergio Cosmai
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.