Trastevere-Gravina, un'immagine della gara d'andata. <span>Foto Youtube</span>
Trastevere-Gravina, un'immagine della gara d'andata. Foto Youtube
Calcio

Il Bisceglie con un pensiero alla sfida fra Gravina e Trastevere

Il confronto del "Vicino" crocevia per le sorti dei nerazzurri

È sicuramente il match clou della terz'ultima giornata del campionato di Serie D girone H, ma non ha per protagonista i colori nerazzurri. O meglio è proprio il Bisceglie ad essere il primo, ma distante, spettatore di una sfida che potrà dire molto sul destino di questo torneo.

Nella gara delle ore 15:00 di domenica 23 aprile, in programma allo stadio "Stefano Vicino" parallelamente alla locale settecentoventitreesima Fiera di San Giorgio, il Gravina del presidente Gianni Aliano è pronto a fare lo sgambetto al Trastevere con lo scopo di rafforzare la quarta posizione utile ad accedere ai playoff. Ed è proprio quello che fortemente i biscegliesi sperano, impegnati nell'estenuante sorpasso alla compagine capitolina in vetta alla classifica.

I murgiani, in ripresa dopo l'incerto bimestre gennaio-febbraio, hanno voglia di riscatto dopo il 3-2 subito nella gara d'andata dell'otto dicembre scorso in cui i ragazzi allenati da Aldo Gardini hanno beneficiato di due calci di rigore parsi piuttosto dubbi agli occhi di esperti ed addetti ai lavori. Una macchia che ha portato i gravinesi ad una profonda crisi di risultati, scaturente nella perdita della vetta proprio a scapito di Tajarol e compagni.

Non sarà di certo facile contro una squadra in salute e che, pur sentendo sul collo il fiato lanciato dalla comitiva di mister Nicola Ragno, non si lascia intimidire con un gioco spesso lineare ed una concentrazione alta per tutti i novanta minuti. A favore di mister Gardini anche gli ultimi referti di infermeria e giudice sportivo, stante l'intera rosa a disposizione del tecnico per questo difficile impegno.

Al contrario i gialloblu padroni di casa dovranno fare a meno di Chiaradia, decisivo nell'ultima affermazione sul Cynthia.
Per la gara di cartello della trentunesima giornata del campionato è stato designato il signor Nicola Donda di Cormons, supportato dagli assistenti anconitani Mirko Fumarola e Antonio Marco Vitale.
  • Calcio
  • Gravina
  • Trastevere
  • Serie D girone H
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

1713 contenuti
Altri contenuti a tema
Bisceglie, sarà Serie D Bisceglie, sarà Serie D Domanda di riammissione non accolta, il posto del rinunciatario Gozzano al Picerno
L'Unione organizza i primi open day per il settore giovanile L'Unione organizza i primi open day per il settore giovanile Appuntamenti in programma sul sintetico del "Di Liddo"
Bisceglie, la strada verso la riammissione Bisceglie, la strada verso la riammissione Quotazioni dei nerazzurri in netto rialzo nelle ultime ore
Serie C, il Bisceglie presenta domanda di riammissione Serie C, il Bisceglie presenta domanda di riammissione La società nerazzurra ha depositato tutta la documentazione necessaria
Campionati regionali, annunciate le date della nuova stagione Campionati regionali, annunciate le date della nuova stagione A settembre l'inizio delle competizioni per Unione, Don Uva e Virtus Bisceglie
Bisceglie, silenzio totale Bisceglie, silenzio totale Nessuna conferma ufficiale, al momento, da parte del club riguardo l'intenzione di chiedere la riammissione in C
Ecatombe di società in C, il Bisceglie adesso ha più possibilità Ecatombe di società in C, il Bisceglie adesso ha più possibilità Sei i posti vacanti, situazione sempre più ingarbugliata
Replica della Paganese a Bucaro: «Poco sportivo, accetti il verdetto del campo» Replica della Paganese a Bucaro: «Poco sportivo, accetti il verdetto del campo» Il club campano, tirato in ballo dalle dichiarazioni dell'ex tecnico del Bisceglie, gli ha risposto per le rime
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.