Stadio
Stadio "Gustavo Ventura" (Foto Bisceglieviva)
Calcio

L'incognita stadio pesa sul futuro del Bisceglie

Dirigenza preoccupata per il silenzio dell'amministrazione

Sono trascorsi, inutilmente, diversi giorni dalla conferenza stampa convocata da alcuni dirigenti del Bisceglie in merito alla situazione del "Gustavo Ventura". In quell'occasione Giuliano Mastrototaro, Francesco De Martino, Vito Pellegrini, Carlo Alberto Ruggieri, Francesco D'Azzeo e Andrea Di Buduo hanno sottoposto alla pubblica discussione le problematiche irrisolte di un impianto che necessita di interventi urgenti, certo non per il capriccio dei componenti della società e del patron Nicola Canonico. Il mancato rispetto di alcune prescrizioni entro i termini stabiliti dalla Lega Pro impedirebbe alla compagine stellata, benché iscritta al prossimo campionato di Serie C 2018-2019, di giocare gli incontri casalinghi presso la struttura di carrara Salsello.

«Il post con cui l'ex sindaco Francesco Spina ha risposto al nostro presidente è una mezza caricatura, a cominciare dall'evitabile citazione della qualificazione per i playoff della Virtus Francavilla» ha commentato Francesco De Martino, aggiungendo: «L'atteggiamento di Spina ci è sembrato fuori luogo, soprattutto perché ha replicato di aver lasciato lo stadio in regola lo scorso 9 settembre, cosa non vera. Abbiamo cominciato questa prima stagione nel calcio professionistico in deroga, disputando partite in emergenza e in alcuni casi correndo il rischio di non poterle svolgere, come per esempio con Sicula Leonzio e Lecce».

Francesco D'Azzeo, responsabile Slo (supporter liaison officer), ha ripercorso le difficoltà incontrate dall'A. S. Bisceglie nel corso dell'annata: «Il comune non ci ha mai dato alcun tipo di disponibilità a interventi di riqualificazione adducendo questioni di tempi e risorse economiche. La società ha dovuto provvedere sempre a sue spese. Le scadenze in vista del prossimo torneo sono inderogabili: se entro la data prevista per l'iscrizione (verosimilmente il prossimo 30 giugno) il Bisceglie non dovesse presentare la certificazione degli interventi già effettuati dovrebbe trovare un altro impianto per le sfide interne. E noi non abbiamo alcuna intenzione di affrontare ulteriori sacrifici a queste condizioni».

Requisiti fondamentali per ottenere l'omologazione dell'impianto sono la collocazione di seggiolini su tutto il settore gradinata e un aumento di potenza dell'impianto di illuminazione. Questione non vincolante (che però rende l'idea dello stato in cui versa la struttura) è l'affidamento della gestione del servizio bar in gradinata e in tribuna: uno stadio nel quale non è possibile neppure comperare una bottiglietta d'acqua o sorseggiare un caffè non è certo il massimo del comfort. Senza dimenticare le condizioni precarie della tribuna stampa, che andrebbe ripulita e ampliata. L'amministrazione comunale, guidata dal sindaco facente funzioni Vittorio Fata, non è intervenuta in alcun modo sulla vicenda, accrescendo le perplessità dei dirigenti nerazzurri.
  • Bisceglie calcio
  • stadio "Gustavo Ventura"
  • Lega Pro
  • Serie C
  • Giuliano Mastrototaro
  • A. S. Bisceglie
  • Francesco De Martino
  • Vito Pellegrini
  • Carlo Alberto Ruggieri
  • Francesco D'Azzeo
  • Andrea Di Buduo
  • lavori stadio Bisceglie
Altri contenuti a tema
Mister Ciro Ginestra alla guida del Bisceglie Mister Ciro Ginestra alla guida del Bisceglie Lunedì la partenza per il ritiro abruzzese. Programmata un'amichevole con la Salernitana
1 Il titolo del Bisceglie a Bari: breve storia di un miraggio Il titolo del Bisceglie a Bari: breve storia di un miraggio Il blog di Vito Troilo
Bisceglie già al lavoro in attesa dell'allenatore Bisceglie già al lavoro in attesa dell'allenatore Primo allenamento per il team nerazzurro
Bisceglie alla finestra in attesa di novità sulla partecipazione alla Tim Cup Bisceglie alla finestra in attesa di novità sulla partecipazione alla Tim Cup Gli eventuali forfait di Trapani e Juve Stabia dovrebbero consentire al team stellato l'accesso nel tabellone principale di Coppa Italia
Il Bisceglie riparte da Ciro Ginestra. Ritiro in Abruzzo Il Bisceglie riparte da Ciro Ginestra. Ritiro in Abruzzo Sarà il 39enne originario di Pozzuoli il trainer della compagine nerazzurra
Mercoledì il primo allenamento del nuovo Bisceglie Mercoledì il primo allenamento del nuovo Bisceglie Rinviato l'annuncio del tecnico
È il giorno del Bisceglie È il giorno del Bisceglie Parte la seconda stagione dei nerazzurri nel professionismo
Piergiuseppe Sapio responsabile del settore giovanile del Bisceglie Piergiuseppe Sapio responsabile del settore giovanile del Bisceglie Già dirigente dell'area tecnica, ora guiderà il vivaio nerazzurro
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.