Basket (Foto Sara Angiolino)
Basket (Foto Sara Angiolino)
Basket

La Di Pinto Panifici perde l'imbattibilità interna

Primo stop casalingo dei nerazzurri, castigati da Nardò ma soprattutto da una pessima prova in difesa

Seconda sconfitta consecutiva e primo stop casalingo per la Di Pinto Panifici Bisceglie che si è arresa a un Nardò quasi perfetto.

84-95 il risultato finale che ha registrato una gara sostanzialmente equilibrata e decisa negli ultimi cinque minuti. Ai nerazzurri, a parte un po' di fortuna sotto canestro, è mancata la compattezza in difesa soprattutto nel secondo tempo (58 punti incassati). Gli ospiti sono sembrati in pieno controllo della gara, tranne in alcuni tratti dove i padroni di casa hanno fatto la differenza. Mvp l'ex di turno Mathias Drigo che ha realizzato 31 punti nel corso della sfida disputata in un PalaDolmen ancora una volta gremito di sostenitori nerazzurri, questa volta delusi dalla prova non impeccabile di una squadra che ha dovuto cedere il passo.

Avvio equilibrato delle due squadre con l'ex Mathias Drigo che si è fatto subito fatto sentire raggiungendo senza problemi la doppia cifra per punti realizzati. Le triple di Marco Rossi e Gianluca Tredici hanno tenuto in partita il team biscegliese. I granata hanno provato la fuga con la precisa tripla di Simone Bonfiglio, altro ex di turno, e il canestro di un caldissimo Drigo per il +10 dei viaggianti (9-19). Reazione Lions grazie soprattutto a Gianni Cantagalli. 23-20 in favore della formazione allenata da Gianluca Quarta il punteggio dei primi dieci minuti di gara.

Dopo la piccola pausa Cantagalli ha suonato la carica per i suoi realizzando tre triple di cui una straordinaria fuori equilibrio, infliggendo un parziale di 9-0 ai viaggianti. Nardò ha provato a reagire ma i nerazzurri sono stati abili a difendere (mostrando di poterlo fare con elevata intensità) e ad aumentare il gap a 10 lunghezze di distanza dagli ospiti. Di Pinto Panifici avanti di 8 punti col punteggio di 45-37 alla fine di un secondo quarto giocato con grande qualità da Daniele Tomasello e compagni.

Granata agguerriti dopo l'intervallo lungo: parziale di 10-2 grazie alle triple di Zampolli e Provenzano e all'appoggio a canestro di Drigo e match in parità a quota 47. La tripla di Provenzano con fallo di Marco Rossi ha portato gli ospiti avanti ma il tiro da tre di Cantagalli e l'appoggio di Tomasello non ha fatto prendere il largo a Nardò. Il break di Zampolli e Drigo ha consentito a Bonfiglio e soci di chiudere la terza frazione avanti 69-64, con 32 punti messi a segno dai neretini.

Al rientro la Di Pinto Panifici ha recuperato lo svantaggio portandosi sul 71 pari grazie alla tripla di Antonio Smorto e a due liberi di Cesare Zugno (di gran lunga il migliore fra i nerazzurri, specie per il lavoro compiuto in difesa).

Drigo, sempre più lasciato libero di agire, ha riportato Nardò sul +5 (72-77) a quattro minuti dal termine. Nella fase più calda della gara i nerazzurri si sono smarriti e gli ospiti sono riusciti a prendere il largo (77-88).

84-95 il risultato finale che ha consentito alla compagine allenata da Gianluca Quarta di conquistare due punti importanti per risalire la classifica.

Nella prossima giornata Rossi e compagni osserveranno il loro turno di riposo a causa del ritiro dal campionato di Lamezia.

DI PINTO PANIFICI BISCEGLIE-NARDÒ 84-95

Di Pinto Panifici Bisceglie: Rossi 3, Smorto 22, Cantagalli 25, Tredici 9, Tomasello 16, Chiriatti 3, Zugno 6, Kushchev. N.e.: Quarto di Palo, Razic. Allenatore: Luigi Marinelli.
Nardò: Banach 4, Ingrosso, Provenzano 13, Drigo 31, Mastrangelo 15, Razzi, Visentin 10, Bonfiglio 12, Zanpolli 10. N.e.: Thirtinsky, Scardino. Allenatore: Gianluca Quarta.
Arbitri: Giorgio Silvestri di Roma e Giuseppe Vastarella di Napoli.
Parziali: 20-23, 45-37, 64-69.
Note: uscito per cinque falli: Rossi e Chiriatti. Tiri da due: Di Pinto Panifici Bisceglie 22/36, Nardò 25/36. Tiri da tre: Di Pinto Panifici Bisceglie 8/24, Nardò 11/26. Tiri liberi: Di Pinto Panifici Bisceglie 16/24, Nardò 12/13. Rimbalzi: Di Pinto Panifici Bisceglie 25, Nardò 29. Assists: Di Pinto Panifici 21, Nardò 18.

SERIE B, girone C - 11ª giornata
Porto Sant'Elpidio-Corato 60-67
Senigallia-Campli 92-55
Ancona-Civitanova 67-90
Pescara-Fabriano 84-75
Di Pinto Panifici Bisceglie-Nardò 84-95
Catanzaro-Giulianova 79-86
Teramo-San Severo 78-84
Riposa Chieti
CLASSIFICA - (fra parentesi vinte e perse)
San Severo 20 (9-0)
Pescara 16 (8-2)
Di Pinto Panifici Bisceglie 14 (7-4)
Fabriano 14 (7-3)
Giulianova 14 (7-3)
Senigallia 12 (6-4)
Ancona 10 (5-6)
Chieti 10 (5-5)
Nardò 10 (5-5)
Civitanova 10 (5-5)
Corato 10 (5-6)
Porto Sant'Elpidio 6 (3-7)
Teramo 4 (2-8)
Catanzaro 4 (2-9)
Campli -4 (0-10)

Campli 4 punti di penalizzazione. Lamezia ritirata dal campionato.
SERIE B GIRONE C - 10ª giornata
Nardò-Teramo
Fabriano-Ancona
Chieti-Catanzaro
Campli-Pescara
San Severo-Senigallia
Corato-Civitanova
Porto Sant'Elpidio-Di Pinto Panifici Bisceglie
Riposerà Giulianova
  • Serie B
  • Nardò
  • #unastoriaimportante
  • Lions Basket Bisceglie
  • Di Pinto Panifici Bisceglie
  • Gigi Marinelli
Altri contenuti a tema
Iniziativa della Di Pinto Panifici Bisceglie per le gare interne con San Severo e Campli Iniziativa della Di Pinto Panifici Bisceglie per le gare interne con San Severo e Campli Tutti i possessori del tagliando d’ingresso per il match con la capolista di domenica 20 gennaio accederanno gratuitamente alla successiva partita casalinga di giovedì 31
Coach Marinelli commenta il successo di Catanzaro Coach Marinelli commenta il successo di Catanzaro «Gli avversari ci hanno messo in difficoltà ma vincere era fondamentale per noi dato che domenica affronteremo San Severo»
La Di Pinto Panifici sbanca Catanzaro anche senza Rossi e Chiriatti La Di Pinto Panifici sbanca Catanzaro anche senza Rossi e Chiriatti Cinque giocatori in doppia cifra. Sugli scudi un ottimo Cesare Zugno. Nerazzurri sempre terzi in classifica
La Diaz tiene testa al Ruvo ma non riesce a far punti La Diaz tiene testa al Ruvo ma non riesce a far punti Biancorossi sconfitti di misura nel derby
Diaz a Ruvo per ritrovare i tre punti in trasferta Diaz a Ruvo per ritrovare i tre punti in trasferta Giuseppe Russo carica i suoi: «Loro grande squadra ma ce la giocheremo»
Di Pinto Panifici, il ds Di Nardo traccia un bilancio del girone d’andata Di Pinto Panifici, il ds Di Nardo traccia un bilancio del girone d’andata «Contenti per il terzo posto anche se non manca il rammarico per il mancato accesso alla Final Eight di Coppa Italia»
Di Pinto Panifici al lavoro per preparare la lunga trasferta calabrese Di Pinto Panifici al lavoro per preparare la lunga trasferta calabrese Nerazzurri di scena a Catanzaro domenica. Meno gravi del temuto le condizioni del capitano Andrea Chiriatti. Procede il recupero di Gianluca Tredici e Federico Lopopolo
La Di Pinto Panifici si gode una vittoria di prestigio La Di Pinto Panifici si gode una vittoria di prestigio Ultimo turno d'andata favorevole ai nerazzurri, che hanno agganciato Fabriano al terzo posto. Successi pesanti di Senigallia e Giulianova
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.