Sala stampa Reggina-Bisceglie. <span>Foto Cristina Scarasciullo</span>
Sala stampa Reggina-Bisceglie. Foto Cristina Scarasciullo
Calcio

Reggina-Bisceglie, mister Toscano entusiasta e consapevole dei mezzi a disposizione

La carica in conferenza stampa del difensore Marchi e del portiere Guarna

Mimmo Toscano è raggiante e consapevole di avere fra le mani una vera e propria macchina da gol dopo una partita, l'ennesima senza macchie, contro il Bisceglie: «C'è sempre da migliorare, magari oggi negli ultimi sedici metri, cercando di coprire gli spazi pericolosi ma la squadra mi è davvero piaciuta. Per me questo gruppo ha margini di miglioramento, mi è piaciuto l'approccio e l'intensità di come loro affrontano le partite. Questo era uno step importante per noi: dopo la vittoria con la Cavese dovevamo confermarci sul rettangolo di gioco. Vincere due partite consecutive in casa non è facile e noi siamo stati bravi a prendere di petto la gara; non abbiamo voluto mollare di un centimetro mantenendo costante l'intensità. Vedo altresì i ragazzi propensi a correggere le piccole sbavature che commettiamo in partita e di ciò mi compiaccio. La mia valutazione sull'undici da schierare di volta in volta sarà sul percorso in allenamento e non sulla partita precedente perché ho due giocatori per ruolo con caratteristiche e qualità diverse e devo ovviamente organizzare lo schieramento in base a come affronta la partita l'avversario».

Il tecnico calabrese ha espresso il proprio giudizio sul prossimo turno, già importante, con il gemellato Bari al San Nicola: «A prescindere dall'avversario è uno step importante dove puoi capire il tuo valore indipendentemente dal risultato. Questa è una squadra importante e viene ad un punto del campionato troppo approssimativo; noi però abbiamo le nostre certezze. Dobbiamo guardare alle difficoltà che possono causarci e studiarle. Consideriamola una partita come le altre senza troppa leggerezza. La settimana è lunga, godiamoci questi giorni per ricaricarci e andremo ad analizzare quanto fatto già dalla ripresa dei lavori mercoledì; dobbiamo non pensare di essere appagati».

All'allenatore amaranto gli hanno fatto eco Paolo Marchi ed Enrico Guarna: «Siamo soddisfatti, il mister vuole sempre giocatori sul pezzo, abbiamo tutti delle buonissime qualità e la rosa è molto vasta. Io mi sono fatto trovare pronto e spero di aver fatto bene così come ha fatto la squadra. I miei crampi? Era qualche mese che non facevo una partita intera, poi le circostanze intorno a noi hanno causato questo. Diamo ampio merito ad attaccanti e centrocampisti perché con Cavese e Bisceglie abbiamo sofferto meno. Se questi sono i risultati continuiamo allora così» ha dichiarato l'ex Feralpi Salò.

Il baluardo Guarna ha invece commentato: «Oggi siamo stati bravi tutti, era una partita che non si sbloccava e poteva subentrare in noi la paura di prendere gol all'improvviso dagli avversari subendo psicosi non indifferenti. Ringrazio il grande legame fra difesa e centrocampo altrimenti mi sarei sporcato la maglietta di sudore per quanto non abbiamo subito attacchi dai nerazzurri. Una buona partenza la nostra, siamo in un reparto completamente nuovo e non è facile entrare subito nei meccanismi. Entrando subito alla prima e non giocando la Coppa la paura era quella di non creare l'amalgama con la linea difensiva».
  • Sala stampa
  • Reggina-Bisceglie
  • Calcio Serie C
Altri contenuti a tema
Il dopogara Bisceglie-Potenza, Salvatore Caiata e Giuseppe Raffaele Il dopogara Bisceglie-Potenza, Salvatore Caiata e Giuseppe Raffaele Le dichiarazioni del presidente e dell'allenatore lucano al termine della sfida
Il dopogara di Bisceglie-Potenza, Rodolfo Vanoli Il dopogara di Bisceglie-Potenza, Rodolfo Vanoli Il trainer lombardo: «Facciamo un passo indietro e lavoriamo sodo per recuperare»
Bisceglie, ancora uno stop in campionato Bisceglie, ancora uno stop in campionato Al "Ventura" passa il Potenza che conquista la prima vittoria esterna
Verso Bisceglie-Potenza, Vanoli: «Definiamo la nostra identità e non ripetiamo gli errori» Verso Bisceglie-Potenza, Vanoli: «Definiamo la nostra identità e non ripetiamo gli errori» Le parole del tecnico nerazzurro alla viglia del secondo impegno casalingo
Reggina-Bisceglie, Vanoli vuole dimenticare la sconfitta e predica calma Reggina-Bisceglie, Vanoli vuole dimenticare la sconfitta e predica calma La delusione del tecnico stellato dopo lo stop di Reggio Calabria
Reggina di un altro pianeta, Bisceglie da rivedere Reggina di un altro pianeta, Bisceglie da rivedere Brutto impatto dei nerazzurri su una gara già difficile. Preoccupa la mancanza di reazione
Reggina-Bisceglie 3-0, il live score Reggina-Bisceglie 3-0, il live score Rivivi il match del "Granillo" minuto per minuto in tempo reale
Bisceglie. In ventiquattro alla volta di Reggio Calabria Bisceglie. In ventiquattro alla volta di Reggio Calabria Fra i convocati per la trasferta calabrese anche i quattro nuovi arrivi
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.