Giovanni Benedetto
Giovanni Benedetto
Basket

Salerno, esonerato coach Benedetto

Salta ancora una panchina nel girone dei Lions dopo l'avvicendamento alla guida tecnica di Corato

Come un fulmine a ciel sereno. Giovanni Benedetto non è più il tecnico della Virtus Arechi Salerno, formazione al secondo posto in classifica nel girone D del campionato di Serie B di pallacanestro con un bilancio di 17 successi e quattro sconfitte, l'ultima delle quali mercoledì 12 febbraio nel recupero della sfida esterna sul parquet della Virtus Cassino. Una battuta d'arresto piuttosto pesante, che ha lasciato la compagine campana a quattro lunghezze di distanza dalla battistrada Palestrina e ridotto a due soli punti il vantaggio rispetto all'Olimpia Matera, terza in graduatoria.

Benedetto, 55 anni, di Reggio Calabria, è un trainer molto esperto e carismatico, con trascorsi di assoluta rilevanza. La notizia dell'esonero è stata diffusa venerdì pomeriggio. La decisione del proprietario Nello Renzullo ha sorpreso gli appassionati e gran parte degli addetti ai lavori. Quella di Salerno è la quarta panchina saltata nel gruppo D del terzo torneo cestistico nazionale. Martedì è toccato al Basket Corato avvicendare il molfettese Giovanni Gesmundo (con un passato da giocatore in maglia Bisceglie) con Giulio Cadeo mentre la prima società a cambiare guida tecnica in ordine di tempo era stata Scauri - domenica di scena al PalaDolmen per il match coi Lions - con Ortenzi al posto di Masini, seguita da Cassino con l'arrivo dell'ex timoniere nerazzurro Alessandro Fantozzi al posto di Luca Vettese. Il siluramento di Giovanni Benedetto è senza dubbio clamoroso, considerate le qualità del coach calabrese, gli investimenti della società salernitana e l'ottima posizione in graduatoria di una squadra in piena lotta per il primato e tra le più serie pretendenti al salto in A2.
  • Serie B
Altri contenuti a tema
I Lions piegano Scauri, ma quanta fatica I Lions piegano Scauri, ma quanta fatica Quattordicesimo successo per i nerazzurri, sempre quarti in classifica. Decisivo un 9-0 nel momento più caldo della sfida
La Diaz strapazza il fanalino di coda e compie un passo deciso verso la salvezza La Diaz strapazza il fanalino di coda e compie un passo deciso verso la salvezza Sette reti dei biancorossi al Free Time L'Aquila nel confronto del PalaDolmen
Lions, operazione riscatto. C'è Scauri al PalaDolmen Lions, operazione riscatto. C'è Scauri al PalaDolmen Il campionato entra nel vivo. Sfida al fanalino di coda da non prendere sottogamba
Diaz, uno scontro salvezza da vincere a tutti i costi Diaz, uno scontro salvezza da vincere a tutti i costi Il team biancorosso attende il fanalino coda L'Aquila al PalaDolmen
Serie B, Bisceglie manca l'occasione per accorciare sul terzetto di testa Serie B, Bisceglie manca l'occasione per accorciare sul terzetto di testa Lotta apertissima per l'accesso ai playoff e per non retrocedere. Il fanalino di coda Scauri batte Nardò e la società salentina annuncia il blocco dei compensi
I Lions scivolano a Matera ma conservano il vantaggio della differenza canestri negli scontri diretti I Lions scivolano a Matera ma conservano il vantaggio della differenza canestri negli scontri diretti Nerazzurri ora a -6 dal terzo posto
Diaz sconfitta a Venafro Diaz sconfitta a Venafro I biancorossi si svegliano troppo tardi. Playout sempre più vicini
I Lions Bisceglie puntano all’acuto sul parquet di Matera I Lions Bisceglie puntano all’acuto sul parquet di Matera I nerazzurri cercheranno di imporre il primo stop casalingo stagionale agli avversari
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.