Biscegliese dell'anno 2017 (Foto Redazione)
Biscegliese dell'anno 2017 (Foto Redazione)
Attualità

Biscegliese dell'anno, il riconoscimento alle eccellenze biscegliesi targate 2017

Parte la 5^ edizione del premio "A da mast!"

Dal 2013, anno in cui si svolse la prima edizione del Biscegliese dell'Anno a cura della redazione dell'allora Diretta Nuova, sembra passata un'eternità: da ben cinque anni BisceglieViva e il suo editore, l'Associazione "G.B.Ferrara", premiano le eccellenze biscegliesi che si sono distinte nell'arco dei 12 mesi. Nelle prossime settimane la redazione raccoglierà e selezionerà i nomi dei concittadini che più si sono distinti in 10 campi differenti, per poi sottoporli al giudizio dei lettori e decretare il o la biscegliese "A da mast!" del 2017.

CATEGORIE. Come in tutte le edizioni, ricorrono 10 categorie in cui è possibile candidarsi divise in culturali ("Cultura", "Eventi" e "Musica & Spettacolo"), sportive ("Atleti" e "Squadre sportive"), enogastronomiche ("Gusto") e del terzo settore ("Imprenditorialità", "Web star" e "Sociale e Volontariato"). Come ogni anno vi è anche la categoria per coloro che si sono distinti per meriti extraurbani, in Italia o nel mondo ("Biscegliesi nel mondo").

REGOLAMENTO E PARTECIPAZIONE. Le autocandidature partono da oggi e partecipare è davvero semplice: basta inviare una mail a redazione@bisceglieviva.it con oggetto "[BISCEGLIESE DELL'ANNO]" seguito dalla categoria di candidatura e dal nome del candidato; per esempio se volessi inviare una mia candidatura nella sezione "Gusto" dovrei scrivere nell'oggetto "[BISCEGLIESE DELL'ANNO] Gusto - Fabrizio Ardito". Semplice!

Nella mail andranno poi inseriti con i propri dati (nome, cognome, data di nascita), un recapito (telefonico e di posta elettronica, in assenza del quale verrà contata come valida anche la mail mittente), la categoria per la quale si intende concorrere, una fotografia, una liberatoria (allegata più in basso) e una motivazione esaustiva.

Per motivazione esaustiva si intende la ragione per la quale il pubblico debba votare il candidato. Ovviamente essendo un concorso annuale, la motivazione deve cadere nel periodo del concorso: deve essere avvenuta cioè dal 1° novembre 2016 alla data di scadenza di presentazione delle domande. Un consiglio? Mai inserire una motivazione generica o riferita al periodo non inerente al concorso, ma valida e attinente, pena l'esclusione.

Le domande saranno raccolte per 30 giorni, a partire da questa mattina fino alle 20.00 del 21 novembre. Le categorie con i relativi candidati verranno poi pubblicate con appositi articoli su questo portale.

INFORMAZIONI UTILI. Altre informazioni utili circa l'esclusione di una candidatura, le modalità di voto e le condizioni di vittoria sono scritte nel regolamento in allegato in fondo a questo articolo, come la liberatoria per BisceglieViva.
  • 2017
  • biscegliese dell'anno
Altri contenuti a tema
12 Biscegliese dell'anno si chiude: tutti vincitori Biscegliese dell'anno si chiude: tutti vincitori L'edizione 2'17 del sondaggio della G.B.Ferrara si conclude con l'amaro in bocca e una consapevolezza: non sono i numeri che fanno le persone
Biscegliese dell'anno, piccoli cambiamenti in vista della chiusura Biscegliese dell'anno, piccoli cambiamenti in vista della chiusura Uno sguardo alla classifica in vista dell'ultima settimana di voto
Biscegliese dell'anno, giro di boa per tutte le categorie Biscegliese dell'anno, giro di boa per tutte le categorie Nulla è cambiato in alcune classifiche, ma il distacco s'accorcia
Biscegliese dell'anno, le rilevazioni dopo una settimana di voto Biscegliese dell'anno, le rilevazioni dopo una settimana di voto In una settimana di voto, molto è cambiato, soprattutto dalla prima rilevazione del 27 novembre
2 Biscegliese dell'anno 2017, dove e chi votare Biscegliese dell'anno 2017, dove e chi votare Chi sale, chi scende, chi si ritira: i movimenti dopo 24 ore. Ma mancano ancora 29 giorni di voto
1 “Yoga della risata”, un progetto per educare alla diversità “Yoga della risata”, un progetto per educare alla diversità Gli studenti biscegliesi della scuola primaria Don Tonino Bello a lezione di relax, risate e diversità
Maledetta primavera Maledetta primavera Nuovo sito, nuova grafica e di nuovo di corsa
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.