Alessandro Di Gregorio
Alessandro Di Gregorio
Attualità

«Continuiamo a chiederci cos'abbia fatto l'amministrazione per meritare il premio»

Spighe verdi, Di Gregorio ribatte a Naglieri

Alessandro Di Gregorio, presidente del circolo di Bisceglie di Legambiente, ha ribattuto alle dichiarazioni rilasciate nella mattinata di martedì 8 settembre dall'assessore comunale all'agricoltura e alla pesca Gianni Naglieri (link all'articolo) in risposta alla nota con cui gli ambientalisti hanno sollevato forti dubbi riguardo l'assegnazione del riconoscimento "Spighe verdi" alla città di Bisceglie (link all'articolo).

«Gentile assessore,
abbiamo letto con attenzione la sua chiosa su quello che lei definisce "attacco politico di Legambiente all'amministrazione comunale".
Siamo qui a correggerla, se ci consente, sul senso delle nostre osservazioni e non attacchi e, men che meno "attacchi politici". Apprendiamo dalle sue dotte esposizioni che a Bisceglie si coltivano ben cinque tipi diversi di albicocca, che si coltivano le ciliege, che ci sono frantoi olearii, produzioni e grandi lavorazioni di prodotti ortofrutticoli e così via discorrendo.
La deludiamo assessore, lo sapevamo già!» è riportato nella lettera aperta rivolta a Naglieri.

«Forse non sapevamo delle cinque varietà di albicocco ma per il resto, sapevamo tutto. Questo però non ci spiega come Bisceglie sia, tra le prime quarantasei città italiane a vantare tanti e tali pregi da essere destinataria del premio. Ebbene, caro assessore, posto che i comuni vicini (ma anche lontani e lontanissimi) vantano, se non le stesse, altre caratteristiche altrettanto importanti, non comprendiamo il perché Bisceglie è destinataria del premio. E lei, nella sua risposta, non fuga i dubbi, anzi li accentua» è aggiunto nella nota.

«A detta del primo cittadino, il premio spetta all'amministrazione che opera per "promuovere uno sviluppo rurale sostenibile capace di valorizzare il territorio, rispettoso dell'ambiente e della qualità della vita, capace di innovazione".
Ebbene assessore, noi continuiamo a chiederci cosa abbia fatto questa amministrazione nei fatti, per meritare questo premio e lei, con le sue risposte, divaga, generalizza ma non spiega.
Dov'è l'impegno della sua amministrazione ne "la sostenibilità e l'innovazione in agricoltura; la qualità dell'offerta turistica; l'esistenza e il grado di funzionalità degli impianti di depurazione; la gestione dei rifiuti con particolare riguardo alla raccolta differenziata; la valorizzazione delle aree naturalistiche eventualmente presenti sul territorio e del paesaggio; la cura dell'arredo urbano; l'accessibilità per tutti senza limitazioni" (cit. Naglieri)?
Vogliamo parlare di impegno al fianco delle attività ricettive?
Oppure di valorizzazione delle aree naturalistiche? O ancora, disquisiamo sulla cura dell'arredo urbano?
E la questione della maglia 165, la dimentica assessore?
Insomma, ci spieghi la "rivoluzione culturale" che grazie ai suoi e agli sforzi dell'amministrazione comunale è in atto: noi e molti altri non la vediamo e percepiamo.
Bisceglie ha peculiarità e punti di eccellenza come migliaia di altri comuni ma, che si dica che tutto questo è merito di questa amministrazione, francamente suscita molti dubbi che persistono nonostante le sue affermazioni.
Tanto le dovevamo».
  • Gianni Naglieri
  • Legambiente Bisceglie
  • Alessandro Di Gregorio
Altri contenuti a tema
Smontata e recuperata la pedana galleggiante sulla spiaggia del "Cagnolo" Smontata e recuperata la pedana galleggiante sulla spiaggia del "Cagnolo" Lo ha annunciato l'assessore Naglieri complimentandosi col collega di Giunta Parisi
1 «Solo due giustificazioni: menefreghismo o incapacità» «Solo due giustificazioni: menefreghismo o incapacità» Igiene urbana, Legambiente torna a criticare l'amministrazione
Invasione parrocchetti, Naglieri: «Danni all'agricoltura» Invasione parrocchetti, Naglieri: «Danni all'agricoltura» L'assessore: «Necessario salvaguardare biodiversità»
"Spighe verdi", Naglieri: «Gravi le affermazioni di Legambiente» "Spighe verdi", Naglieri: «Gravi le affermazioni di Legambiente» L'assessore: «Un nuovo pretesto per attaccare politicamente l'amministrazione»
«Vuol farci credere che Bisceglie sia tra le migliori 46 città d'Italia in tema di attenzione per l'ambiente?» «Vuol farci credere che Bisceglie sia tra le migliori 46 città d'Italia in tema di attenzione per l'ambiente?» Legambiente attacca Sindaco e amministrazione sul riconoscimento "Spighe verdi"
Legambiente: «Ancora tantissimi illeciti ambientali» Legambiente: «Ancora tantissimi illeciti ambientali» Il presidente Di Gregorio: «Lavoriamo sui diversi problemi che attanagliano Bisceglie»
Legambiente: «L'intera costa della Bat è balneabile» Legambiente: «L'intera costa della Bat è balneabile» Il presidente Di Gregorio: «Crea problemi solo la presenza di alga tossica, non dovuta all'inquinamento»
Naglieri: «Il mare di Bisceglie è in buona salute» Naglieri: «Il mare di Bisceglie è in buona salute» «Nessuna presenza di Enterococchi intestinali ed Escherichia Coli nelle nostre acque»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.