Angelantonio Angarano
Angelantonio Angarano
Attualità

Coronavirus, Angarano annuncia un'ulteriore stretta sui controlli

«C'è qualcuno che non ha ancora compreso la gravità della situazione»

Il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano ha rivolto un videomessaggio alla cittadinanza a seguito degli ulteriori provvedimenti assunti dal governo, che ha di fatto dichiarato il lockdown della nazione.

«In queste giornate così intense e complesse voglio rassicurare i biscegliesi: stiamo lavorando 24 ore su 24 per informare la cittadinanza sulle misure da adottare» ha spiegato.

«Il mio primo pensiero va a coloro i quali si sono spontaneamente adeguati alle disposizioni previste nei decreti. Li ringrazio perché hanno dimostrato grande senso di responsabilità. Al contrario, c'è qualcuno che non ha ancora compreso la gravità della situazione e continua con un atteggiamento di sottovalutazione» ha affermato, visibilmente amareggiato.

«Per questo motivo, in queste ore abbiamo deciso di inasprire ancora di più i controlli della Polizia Locale e delle forze dell'ordine: non ci saranno sconti per nessuno. Chi continua in maniera irresponsabile a mettere a repentaglio la salute di tutti quanti sappia che sarà perseguito e che sono previste sanzioni penali».

Angarano ha ancora una volta sottolineato: «Non si può uscire di casa se non per seri, comprovati motivi di lavoro, salute e acquisti di prima necessità purché nelle immediate vicinanze delle abitazioni. Tutti gli spostamenti e le attività non motivati sono vietati, come gli assembramenti in luoghi pubblici e all'aperto».

L'amministrazione sta disponendo altre misure: «Il cimitero sarà chiuso alle visite del pubblico ma saranno ammesse, naturalmente, solo le sepolture. Continuerà la pulizia delle strade. Stiamo valutando una possibile sospensione dei parcheggi a pagamento di modo da facilitare la permanenza dei biscegliesi a casa» ha concluso il sindaco.

  • Angelantonio Angarano
  • Polizia Locale
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

369 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus, 1712 i casi positivi in Puglia Coronavirus, 1712 i casi positivi in Puglia 5 nuovi contagiati nella Bat
Coronavirus, prosegue l'iniziativa "Carrello solidale" Coronavirus, prosegue l'iniziativa "Carrello solidale" Chi fa spesa può donare prodotti di prima necessità
Contributo solidarietà alimentare, Spina: «Un metodo per scaricare ai comuni questa patata bollente» Contributo solidarietà alimentare, Spina: «Un metodo per scaricare ai comuni questa patata bollente» L'ex sindaco: «Diventa sempre più urgente che Angarano accetti l'aiuto incondizionato delle opposizioni»
Contributo di solidarietà alimentare, quasi 500 mila euro per Bisceglie Contributo di solidarietà alimentare, quasi 500 mila euro per Bisceglie Diffusa, a tempo di record, la ripartizione comune per comune del fondo di 400 milioni della Protezione Civile
Coronavirus, Fials chiede una proroga dei contratti a tempo determinato Coronavirus, Fials chiede una proroga dei contratti a tempo determinato Misura ritenuta indispensabile: «Molti contratti sono di prossima scadenza»
Coronavirus, 1549 casi positivi in Puglia Coronavirus, 1549 casi positivi in Puglia Solo due contagiati nella Bat. Ben 15 nuovi decessi
Coronavirus, contagiata infermiera tranese dell'ospedale di Bisceglie Coronavirus, contagiata infermiera tranese dell'ospedale di Bisceglie Sette le persone risultate positive e decedute nella Bat dall'inizio dell'emergenza
Coronavirus, disposizioni dell'Arcivescovo per la Settimana Santa Coronavirus, disposizioni dell'Arcivescovo per la Settimana Santa Stop alla processione dell'Incontro e all'uscita dei Misteri del Venerdì Santo. Rinviati battesimi, prime confessioni, prime comunioni e cresime. Matrimoni ammessi con restrizioni
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.