ristorante
ristorante
Economia e lavoro

Fipe-Confcommercio: «Riaprire i ristoranti di sera almeno nelle zone gialle»

«Ci auguriamo che il primo Dpcm del nuovo Governo segni un cambio di passo»

«La riapertura serale, almeno nelle zone gialle, dei pubblici esercizi in grado di garantire il servizio al tavolo non è più rinviabile. È significativo che anche l'Anci, e dunque i sindaci di tutta Italia, si sia detta favorevole a un allentamento delle restrizioni nei confronti di bar e ristoranti» è la proposta lanciata dalla Fipe-Confcommercio, attraverso una nota.
«Sta crescendo la consapevolezza che è più facile far rispettare le misure di distanziamento e di sicurezza sanitaria all'interno di un locale, piuttosto che nelle piazze e nelle strade dove le persone finiscono per assembrarsi senza alcuna precauzione. Ci auguriamo che il primo Dpcm del nuovo Governo segni un cambio di passo nelle politiche di mitigazione del contagio, che da troppo tempo stanno penalizzando solo alcune categorie caricandole di responsabilità che non gli spettano» ha sottolineato la Federazione italiana dei pubblici esercizi.

«Da un anno portiamo avanti la battaglia a difesa della dignità di centinaia di migliaia di imprese che non possono essere aperte o chiuse con un'ordinanza pubblicata nella notte e valida dalla mattina successiva. Occorre rispetto per il lavoro di oltre un milione di persone e per un'intera filiera che proprio in bar e ristoranti ha un fondamentale punto di riferimento. Chiediamo ai nostri imprenditori di applicare con rigore i protocolli sanitari e chiediamo alle Istituzioni controlli a tappeto perché tutti li rispettino. Tutto questo per consentirci di poter riaprire anche alla sera, fino alle 22, in zona gialla e fino alle 18 in zona arancione. E visto che i contagi si stanno diffondendo a macchia di leopardo sul territorio, con piccoli focolai e città pressoché immuni, chiediamo che le aperture possano essere regolate anche su base locale, di modo che le misure restrittive siano efficaci e selettive».
  • Confcommercio
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1872 contenuti
Altri contenuti a tema
Il piccolo Domenico, 5 mesi, guarito dal Covid Il piccolo Domenico, 5 mesi, guarito dal Covid Il ringraziamento della mamma al personale dell'ospedale di Bisceglie: «Angeli travestiti da astronauti»
Campagna vaccinale, Caracciolo: «Ingenerose le critiche a Emiliano e Lopalco» Campagna vaccinale, Caracciolo: «Ingenerose le critiche a Emiliano e Lopalco» Il consigliere regionale dem: «A parlare sono e saranno i fatti»
Quasi 1800 guariti in Puglia nelle ultime 24 ore Quasi 1800 guariti in Puglia nelle ultime 24 ore Gli attualmente positivi scendono sotto quota 50mila
Scuola, Emiliano: «Continueremo con la libertà di scelta» Scuola, Emiliano: «Continueremo con la libertà di scelta» Il governatore pensa a una proroga dell'ordinanza fino al 15 maggio: «Non possiamo costringere le famiglie a riportare i figli in presenza»
«Scuola, subito tamponi antigenici per studenti e personale» «Scuola, subito tamponi antigenici per studenti e personale» L'appello dei sindacati all'assessore Leo: «Puglia in profondo rosso e la didattica a distanza sta mostrando tutti i propri limiti»
Emiliano: «Costretti a rallentare per la mancanza di vaccini» Emiliano: «Costretti a rallentare per la mancanza di vaccini» Il governatore: «Chiesto un anticipo dei carichi. Se avessimo le dosi per tutti, potremmo mettere in sicurezza la popolazione entro l'estate»
Cala il dato degli attualmente positivi in Puglia Cala il dato degli attualmente positivi in Puglia Oltre 1500 guariti e 46 decessi nelle ultime 24 ore
Campagna vaccinale, ancora troppa confusione Campagna vaccinale, ancora troppa confusione Sospesa la possibilità di vaccinarsi "a sportello" ma ignari utenti, convocati nei giorni scorsi da un call center, si sono presentati comunque al PalaCosmai
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.