Davide Galantino
Davide Galantino
Politica

Galantino sulle consultazioni al Quirinale: «Piena fiducia nel presidente Mattarella»

Il parlamentare biscegliese: «Il bilancio delle cose fatte mi inorgoglisce»

Elezioni Regionali 2020
«Mercoledì alla Camera dei deputati ci hanno comunicato l'interruzione dei lavori fino a nuova convocazione. Purtroppo del contratto di governo del cambiamento il 90% è rimasto lettera morta. Comunque andranno le consultazioni, con un governo giallo-verde, giallo-rosso, istituzionale o elettorale continuerò a portare avanti il lavoro iniziato e soprattutto la voce dei cittadini che sono onorato di rappresentare». Lo ha affermato Davide Galantino, deputato biscegliese iscritto al Gruppo Misto.

«In queste ore e nel bel mezzo delle consultazioni del presidente Mattarella ho ripercorso la mia seppur breve esperienza politica dell'ultimo anno e mezzo in parlamento. I primi mesi mi sono serviti a comprendere i meccanismi della Camera e il funzionamento delle commissioni. Il bilancio delle cose fatte mi inorgoglisce e mi incita a continuare nella speranza che comunque vadano le cose potrò raccontare di aver lasciato una piccola traccia del mio passaggio a Montecitorio» ha aggiunto l'ex esponente del Movimento 5 Stelle.

«La strada delle elezioni rimane aperta e proprio per questo farò in modo che chiunque subentri nella nuova legislatura possa utilizzare quegli atti per portare avanti piccoli ma efficaci miglioramenti nella vita degli italiani. Ricordo la mia prima proposta di legge che eliminerebbe finalmente la comparsa delle liste civetta nelle competizioni elettorali dei comuni o l'introduzione di norme in materia di impiego delle guardie giurate all'estero, finalizzate ad aprire alle imprese italiane un mercato di 250 miliardi di dollari; le battaglie in difesa dei militari, come la riforma delle pensioni delle categorie più basse su cui sto lavorando da alcune settimane e naturalmente il territorio su cui non ho mai abbassato la guardia» ha sottolineato Galantino.

«Giuseppe Conte in qualità di premier mi ha insegnato che le istituzioni vanno difese e rispettate e che essere perennemente in campagna elettorale fa solo male al Paese. Per quanto mi riguarda ha rappresentato il perfetto equilibrio nel governo Lega-5 Stelle e soprattutto i temi votati dagli italiani il 4 marzo del 2018. Attualmente è in corso il giro di consultazioni al Quirinale ed ho piena fiducia nelle decisioni che il presidente Sergio Mattarella prenderà per gestire al meglio questa crisi» ha concluso il deputato.
  • Davide Galantino
Altri contenuti a tema
Raccolta firme di Fratelli d'Italia a Bisceglie Raccolta firme di Fratelli d'Italia a Bisceglie Sarà presente il deputato Galantino e altri esponenti provinciali e cittadini
Stele imbrattata, Galantino: «Balordi» Stele imbrattata, Galantino: «Balordi» La condanna del parlamentare biscegliese di Fratelli d'Italia
Centro per l'impiego di Bisceglie, Galantino chiede conto al Governo Centro per l'impiego di Bisceglie, Galantino chiede conto al Governo Intervento del deputato di Fratelli d'Italia a seguito della segnalazione pubblicata da BisceglieViva
Galantino delegato d'aula per Fratelli d'Italia Galantino delegato d'aula per Fratelli d'Italia Il parlamentare biscegliese: «Mi impegnerò al massimo»
Galantino: «Ragazzi senza punti di riferimento, troppa violenza» Galantino: «Ragazzi senza punti di riferimento, troppa violenza» Il parlamentare di Fratelli d'Italia cita l'episodio di Bisceglie nel dibattito in aula sul Decreto Legge scuola
Militari nella Bat, Galantino: «Il presidio resti dopo l'emergenza» Militari nella Bat, Galantino: «Il presidio resti dopo l'emergenza» Il parlamentare biscegliese: «Il loro impegno sia confermato»
Galantino attacca i 5 Stelle: «Strumentalizzano le condizioni precarie delle scuole per ottenere iscrizioni a Rousseau» Galantino attacca i 5 Stelle: «Strumentalizzano le condizioni precarie delle scuole per ottenere iscrizioni a Rousseau» Nel mirino l'iniziativa "Facciamo ecoscuola": «Un metodo becero e disonesto per aumentare le adesioni alla piattaforma»
Maglietta in regalo, Giorgia Meloni cancella il "post della discordia" Maglietta in regalo, Giorgia Meloni cancella il "post della discordia" Rumors romani vorrebbero la leader di Fratelli d'Italia infastidita per le polemiche suscitate dalla vicenda
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.