Santa subito di Alessandro Piva al Politeama di Bisceglie
Santa subito di Alessandro Piva al Politeama di Bisceglie
Spettacoli

Il regista Alessandro Piva a Bisceglie per il lancio del film-documentario "Santa Subito"

La pellicola racconta la storia di Santa Scorese, assassinata nel 1991 e ritenuta la prima vittima di stalking in Italia

Elezioni Regionali 2020
Il regista Alessandro Piva presenterà a Bisceglie, lunedì 9 dicembre (Teatro Politeama, ore 18), il suo film-documentario "Santa subito", che ha commosso pubblico e critica alla 14esima Festa del Cinema di Roma, kermesse nella quale ha vinto il premio del pubblico e ha fatto registrare una standing ovation con 12 minuti di applausi.

Bisceglie si appresta ad ospitare un appuntamento di grande spessore culturale e cinematografico che si fa portatore di riflessione e approfondimento sociale.

La pellicola racconta la storia di Santa Scorese, giovane attivista cattolica della provincia di Bari, che per anni ha subito le morbose attenzioni di uno sconosciuto molestatore ma non ha messo mai in discussione la sua vocazione all'aiuto del prossimo e il suo percorso spirituale. La sera del 15 marzo 1991, al rientro a casa, Santa fu accoltellata a morte dal suo persecutore, davanti agli occhi impotenti dei genitori e di una società all'epoca impreparata ad affrontare i reati di genere e lo stalking. Aveva ventitré anni.

La pellicola sarà proiettata alle ore 18:45 e sarà anticipata, alle ore 18, dagli interventi del regista Alessandro Piva che in passato ha diretto, fra gli altri, i film "La capa gira" e "Mio cognato"; di Rosa Maria Scorese, sorella di Santa; di Maria Pia Vigilante, presidente dell'associazione "Giraffa" Onlus; di Tonia Sotero e Maria Rosaria Basile del Centro Antiviolenza Save.

Porteranno i saluti istituzionali il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, e l'assessore alle politiche sociali Roberta Rigante. La serata sarà aperta da Federica Torchetti, attrice biscegliese che nel film ha prestato la voce alle lettere di Santa Scorese e che al Politeama leggerà un passo degli scritti della ragazza pugliese ritenuta la prima vittima di stalking in Italia. Al termine della proiezione seguirà un momento di riflessione sul tema del contrasto alla violenza sulle donne e sulla parità di genere, in compagnia di Federica Torchetti.

L'evento è promosso dalla commissione pari opportunità del comune di Bisceglie con il patrocinio dell'Ente. Il docufilm sarà proiettato nuovamente martedì 10 dicembre, sempre al cinema teatro Politeama. Il costo del biglietto è di 5 euro.
  • teatro Politeama Bisceglie
Altri contenuti a tema
La Compagnia QuiedOra porta in scena "Ferdinando" La Compagnia QuiedOra porta in scena "Ferdinando" Venerdì al Teatro Politeama Italia
"Uccelli" di Aristofane nella trasposizione della Bottega degli apocrifi al Politeama "Uccelli" di Aristofane nella trasposizione della Bottega degli apocrifi al Politeama Nuovo appuntamento col teatro di comunità nel programma di Sistema Garibaldi
Teatro del viaggio in scena al Politeama con "Il piccolo dittatore" Teatro del viaggio in scena al Politeama con "Il piccolo dittatore" Un appuntamento mattutino in occasione della Giornata della memoria
Nunzia Antonino sul palco del Politeama con "Cantare Shakespeare" Nunzia Antonino sul palco del Politeama con "Cantare Shakespeare" Nuovo, attesissimo appuntamento della stagione teatrale di Sistema Garibaldi
Il coro "Le verdi note" dell'Antoniano al Politeama per un concerto natalizio Il coro "Le verdi note" dell'Antoniano al Politeama per un concerto natalizio L'evento è promosso dalla fondazione Dcl
Il gran concerto di Natale dell'associazione "I Fiati" al teatro Politeama Il gran concerto di Natale dell'associazione "I Fiati" al teatro Politeama Una serata di musica con l'orchestra da camera "Toto Corde" diretta dal maestro Benedetto Grillo
"Ho sognato un mondo", musica messaggera di pace per l'Accademia Biagio Abbate "Ho sognato un mondo", musica messaggera di pace per l'Accademia Biagio Abbate Appuntamento a lunedì 16 dicembre presso il Teatro Politeama Italia
"La scuola delle mogli" di Arturo Cirillo apre la stagione di Sistema Garibaldi "La scuola delle mogli" di Arturo Cirillo apre la stagione di Sistema Garibaldi Debutto col botto per il cartellone ideato dal direttore artistico Carlo Bruni
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.