Chiara Francini. <span>Foto Vanity fair</span>
Chiara Francini. Foto Vanity fair
Cultura

L'anno felice di Chiara Francini alle Vecchie segherie Mastrototaro

L'attrice fiorentina presenta la sua terza fatica letteraria

Spiegare agli altri che cos'è il vero amore e come si fa a distinguerlo dalle illusioni che si incrociano nella propria vita è sempre difficilissimo. Smentire l'assioma tra quella che si crede la persona giusta e l'affetto eterno è ormai comune a chiunque e lo è anche per la protagonista di questo racconto, Melania, ancora in attesa dell'amore con la A maiuscola.

Ormai nel pieno della maturità artistica l'attrice e showgirl Chiara Francini è tornata in libreria con il suo ultimo lavoro dal titolo "Un anno felice", ben distinguendosi dalle precedenti opere pubblicate sempre da Rizzoli "Mia madre non lo deve sapere" e "Non parlare con la bocca piena".

Classe 1979, la Francini è sulla cresta dell'onda televisiva da ormai dieci anni con partecipazioni in serie TV e pellicole di gran successo quali "Tutti pazzi per amore", "Maschi contro femmine", "Femmine contro maschi", "Nero Wolfe" e "Non dirlo al mio capo" e con la conduzione di seguitissimi programmi, da "Colorado" a "Domenica In".

"Un anno felice" sarà presentato nella serata dell'undici luglio, a partire dalle 19:30, presso le Vecchie segherie Mastrototaro con l'autrice fiorentina pronta a spiegare il vero significato che lei ha dato all'amore. Il percorso letterario, intrapreso appena tre anni fa, si è maggiormente incentrato su detto sentimento raccontato in varie sfaccettature, dal rapporto madre-figlia per passare al concetto di nuove famiglie o famiglia allargata, senza mai addentrarsi in qualcosa di profondo come in questa opera.

L'attrice toscana ha espresso su "Vanity fair" che cos'è realmente per lei l'amore, paragonandolo ad un bambino ed al suo sviluppo, ritenendo questo libro quasi parallelo alla sua vita privata, fatta di delusioni adolescenziali e realtà sentimentale. La protagonista del libro, infatti, si invaghisce di un ragazzo svedese di nome Axel, in modo similare al rapporto che lega Chiara Francini al compagno scandinavo, l'ex calciatore Frederik Lundqvist.

Un romanzo intenso condito da un finale forse agrodolce mediante le storie d'amore che improvvisamente possono prendere una piega sbagliata; gente che cade accecata dall'amore incondizionato nei confronti di quella persona che viene vista per ciò che non è, snobbando magari persone che nella propria vita possono dare molto di più.
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
  • cultura
Altri contenuti a tema
Enrico Lo Verso alle Vecchie Segherie Mastrototaro Enrico Lo Verso alle Vecchie Segherie Mastrototaro Il noto attore siciliano in scena con "Metamorfosi. Altre storie oltre il mito"
DigithON, la quarta edizione in foto DigithON, la quarta edizione in foto La maratona 2019 negli scatti realizzati da Ignazio Ardito
DigithON, la quarta edizione volge al termine DigithON, la quarta edizione volge al termine Terminate le presentazioni delle 100 start up in concorso, sabato ultima serata di dibattiti in largo Castello. Domenica le premiazioni alle Vecchie Segherie Mastrototaro
DigithON 2019, il programma completo DigithON 2019, il programma completo Giovedì 5 settembre il via in largo Castello
Il Bisceglie Femminile si mostra alle Vecchie Segherie Mastrototaro Il Bisceglie Femminile si mostra alle Vecchie Segherie Mastrototaro Presentato il progetto per la stagione 2019-2020
DigithON, il parterre degli ospiti della quarta edizione DigithON, il parterre degli ospiti della quarta edizione Bisceglie al centro dell'evento da giovedì 5 a domenica 8 settembre
Stefano Benni porta a Bisceglie un pezzetto di paradiso Stefano Benni porta a Bisceglie un pezzetto di paradiso Per l'autore bolognese «Il paradiso non è un luogo fuori dal mondo»
"Cantò come Dea", Antonella Pagano racconta la bellezza a Libri nel Borgo Antico "Cantò come Dea", Antonella Pagano racconta la bellezza a Libri nel Borgo Antico Un messaggio d’amore universale che spalanca le braccia al mondo
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.