Mezzi della Polizia Locale sulla litoranea di Ponente
Mezzi della Polizia Locale sulla litoranea di Ponente
Politica

Lo sfogo di Angarano: «Incoscienza e menefreghismo intollerabili»

Sindaco imbufalito per la troppa gente in giro nel fine settimana

Un malumore manifestato nel modo più eloquente: «C'era troppa gente in giro». Angelantonio Angarano, Sindaco di Bisceglie, ha commentato senza mezzi termini - attraverso un messaggio diffuso sui social - quanto accaduto nel fine settimana soprattutto sul lungomare.

«È assurdo che in questa situazione così delicata alcuni siano ancora restii a rispettare le regole spontaneamente e abbiano per forza bisogno di sentirselo intimare dalle Forze dell'Ordine o, peggio, di ricevere una multa» ha tuonato il primo cittadino.
«Possibile che sia così difficile da comprendere l'importanza di collaborare con senso di responsabilità? Possibile che non ci smuova neanche il rispetto per le attività che sono chiuse e le loro famiglie che stanno soffrendo? Possibile che prima di far quello che gli pare non si pensi a chi lotta negli ospedali, sia ai pazienti che combattono per la vita, sia agli operatori sanitari che si prendono cura di noi tra mille sacrifici?» si è chiesto Angarano.

«Questa incoscienza e questo menefreghismo sono intollerabili!
Lo dico chiaramente ai riottosi alle regole: non lamentatevi poi se arriveranno misure più restrittive e le multe. Perché inveire sui social, dire che è sempre colpa degli altri è troppo facile. Ognuno, in questa emergenza, dovrebbe chiedersi cosa possa fare per essere utile. La risposta è semplice: basta rispettare le regole!» ha concluso il Sindaco, ringraziando coloro che continuano a farlo «con pazienza e spirito di comunità».
  • Polizia Locale
  • litoranea di Ponente
  • Covid
Altri contenuti a tema
«Doveroso onorare la memoria di due grandi Uomini» «Doveroso onorare la memoria di due grandi Uomini» Il Sindaco Angarano ricorda Aldo Moro e Peppino Impastato
Diminuiscono gli attualmente positivi, aumentano i ricoveri in Puglia Diminuiscono gli attualmente positivi, aumentano i ricoveri in Puglia Oltre 6100 decessi dall'inizio dell'emergenza
1 «Grate per sempre al personale dell'ospedale di Bisceglie» «Grate per sempre al personale dell'ospedale di Bisceglie» Il messaggio di due donne ricoverate per Covid al "Vittorio Emanuele II" e dimesse pochi giorni fa
Bollettino Covid regionale, calano attualmente positivi e ricoverati Bollettino Covid regionale, calano attualmente positivi e ricoverati Registrati purtroppo altri 21 decessi nelle ultime ore in Puglia
L'appello di Lopalco agli over 60: «Non abbiate paura, vaccinatevi» L'appello di Lopalco agli over 60: «Non abbiate paura, vaccinatevi» L'assessore: «Tante le rinunce da parte dei cittadini, pur avendo effettuato la prenotazione»
Campagna vaccinale, la programmazione della Regione da lunedì Campagna vaccinale, la programmazione della Regione da lunedì Partono le prenotazioni per i cittadini dai 59 ai 50 anni di età
Puglia in zona gialla, cosa cambia a partire da lunedì Puglia in zona gialla, cosa cambia a partire da lunedì Novità principali relative a spostamenti, spettacoli, bar e ristoranti
La Puglia torna in zona gialla La Puglia torna in zona gialla Dati in netto miglioramento dopo l'ultimo monitoraggio
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.