ospedale di Bisceglie
ospedale di Bisceglie
Politica

Nelmodogiusto: «Tutti in piazza per salvare l'ospedale»

Il movimento civico lancia una mobilitazione di massa: corteo, comizio e petizione pubblica

Una manifestazione pubblica, una mobilitazione per scongiurare lo smantellamento dei servizi all'interno dell'ospedale di Bisceglie.

Il gruppo dirigente del movimento civico Nelmodogiusto si è riunito con estrema sollecitudine e profonda preoccupazione, a seguito della «sconcertante notizia delle decisioni assunte dalla regione Puglia di chiudere il punto nascita di Bisceglie, con i reparti ospedalieri di ginecologia ed ostetricia, e di classificare il "Vittorio Emanuele II" come ospedale di base».

Nelmodogiusto «raccoglie le richieste dei biscegliesi e resta portavoce delle istanze dell'intera comunità anche verso le istituzioni regionali e nazionali.
Non c'è tempo da perdere.
La città di Bisceglie non può restare ferma mentre si procede allo smantellamento progressivo del suo ospedale. I biscegliesi, ora più che mai, devono far sentire forte la propria voce e tutti insieme lottare per la tutela della salute delle future mamme e la protezione delle nuove vite dei prossimi neonati.

Per questo il movimento Nelmodogiusto chiede a tutti i cittadini, alle associazioni e ai movimenti di tutela dei cittadini, ai medici, agli infermieri e a tutti gli operatori sanitari, di unirsi e scendere insieme in piazza per manifestare il nostro dissenso e le nostre preoccupazioni, per gridare la nostra motivata richiesta di salvare l'ospedale di Bisceglie».

Il segretario politico del movimento Stefano Di Bitonto e il presidente Elisabetta Mastrototaro hanno chiesto a tutte le forze politiche cittadine «di serrare insieme le fila» e invitato «l'amministrazione, tutti gli esponenti politici comunali, gli onorevoli deputati del territorio, i consiglieri regionali e provinciali, senza alcuna distinzione di appartenenza partitica, a manifestare coesi e compatti in difesa dei cittadini biscegliesi e del loro diritto alla salute.

L'appuntamento, per tutti coloro che hanno veramente a cuore le sorti dell'ospedale e la cura della salute delle future mamme e dei loro bambini, è per giovedì 11 luglio, alle ore 18:30, con partenza del corteo da via Aldo Moro, all'incrocio con via Vittorio Veneto, e fine al Palazzuolo dove si terrà un pubblico comizio di tutti i rappresentanti politici e civili presenti. I cittadini che lo vorranno potranno sottoscrivere una petizione nei gazebo presenti in piazza».
  • ospedale Bisceglie
  • Nelmodogiusto
  • #nelmodogiusto
Altri contenuti a tema
1 Coronavirus, per la mappa regionale più di 20 positivi a Bisceglie Coronavirus, per la mappa regionale più di 20 positivi a Bisceglie Nove casi fra giovedì e sabato oltre ai 12 annunciati nell'ultimo aggiornamento del Sindaco
Malore fatale a un infermiere biscegliese Malore fatale a un infermiere biscegliese Inutili tutti i tentativi di rianimarlo
Covid, altri due biscegliesi positivi nelle ultime ore Covid, altri due biscegliesi positivi nelle ultime ore Undici i ricoverati - da varie città della Bat e da altri territori - al "Vittorio Emanuele II"
Covid, 12 gli attualmente positivi a Bisceglie Covid, 12 gli attualmente positivi a Bisceglie 36 persone in isolamento domiciliare
Covid, oltre 6500 casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza Covid, oltre 6500 casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza Altri due contagi nella Bat nelle ultime ore
Bollettino Covid, Bisceglie cambia colore: è nel range 11-20 casi Bollettino Covid, Bisceglie cambia colore: è nel range 11-20 casi Tre nuovi contagi nella Bat nelle ultime ore, superata quota 200 ricoverati in Puglia
Si accascia al suolo e muore a pochi passi dall'ospedale Si accascia al suolo e muore a pochi passi dall'ospedale Malore fatale a un 66enne di origini andriesi
1 Angarano: «9 i casi attualmente positivi a Bisceglie» Angarano: «9 i casi attualmente positivi a Bisceglie» Oltre 40 persone in isolamento domiciliare
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.