Vetrina in un centro commerciale (repertorio)
Vetrina in un centro commerciale (repertorio)
Attualità

Nuovo decreto riaperture, le anticipazioni

Centri commerciali di nuovo attivi nei fine settimana, lunedì ripartiranno le palestre. Ristorazione all'interno dei locali anche dopo le 18 dal 1 giugno

Il Decreto "riaperture" non è ancora realtà ma trapelano indiscrezioni e anticipazioni rispetto alle principali novità che potrebbero emergere. Oltre all'attenuazione del coprifuoco, che da subito passerà alle 23 e dal prossimo 7 giugno a mezzanotte, per essere eliminato a partire dal 21 giugno, è stato stabilito che nel caso in cui una regione dovesse passare in zona bianca il coprifuoco sarebbe abolitto immediatamente.

Da sabato 22 maggio sarà possibile la riapertura dei centri commerciali nei fine settimana: mercati, esercizi commerciali, gallerie e parchi commerciali torneranno accessibili al pubblico nelle giornate festive e prefestive. Nello stesso giorno disco verde per gli impianti di risalita in montagna, nel rispetto delle linee guida di settore
Via libera alle riaperture delle palestre da lunedì 24 maggio.

Dal prossimo 1 giugno sarà possibile consumare cibi e bevande all'interno dei locali anche oltre le 18, fino all'orario di chiusura previsto dalle norme sugli spostamenti.

I parchi tematici saranno riaperti dal 15 giugno. Sempre dal 15 giugno riprenderanno le feste e i ricevimenti successivi a matrimoni e cerimonie civili o religiose: i partecipanti dovranno esibire il "green pass", ovvero la certificazione di vaccinazione o tampone negativo nelle 48 ore precedenti.
Le competizioni sportive all'aperto torneranno in presenza di pubblico dal 1 giugno, quelle al chiuso dal 1 luglio: varranno i limiti già fissati, cioè capienza non superiore al 25% di quella massima e comunque non superiore a 1000 persone all'aperto e 500 al chiuso.

Il 1 luglio torneranno attivi centri benessere e piscine al chiuso, oltre ai centri di gioco pubblico legale (sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò).
Tutte le attività di centri culturali, centri sociali e centri ricreativi saranno di nuovo possibili dal 1 luglio come anche la possibilità di tenere corsi di formazione pubblici e privati in presenza

Le discoteche e la sale da ballo resteranno chiuse, almeno per questa fase: la questione è fra le più discusse nell'esecutivo.
  • governo
  • Covid
  • Mario Draghi
  • coprifuoco
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

2083 contenuti
Altri contenuti a tema
42 nuovi casi positivi in Puglia nelle ultime 24 ore 42 nuovi casi positivi in Puglia nelle ultime 24 ore Oltre 240mila guariti dall'inizio dell'emergenza
Campagna vaccinale, ritmo di oltre 3000 somministrazioni giornaliere nella Bat Campagna vaccinale, ritmo di oltre 3000 somministrazioni giornaliere nella Bat Indice di utilizzo delle dosi al 96.1% in Puglia
Meno di seimila gli attualmente positivi in Puglia Meno di seimila gli attualmente positivi in Puglia Curva dei contagi in drastico calo
Quasi 4500 somministrazioni effettuate nella Bat lunedì Quasi 4500 somministrazioni effettuate nella Bat lunedì La Puglia raggiunge quasi il 95% di capacità vaccinale
Fials: «Quale futuro per il "Vittorio Emanuele II"?» Fials: «Quale futuro per il "Vittorio Emanuele II"?» Chiesta al Sindaco Angarano la convocazione di un consiglio comunale monotematico
Bisceglie sotto i 50 attualmente positivi secondo la mappa della Regione Bisceglie sotto i 50 attualmente positivi secondo la mappa della Regione La città non rientra più nel range elevato di contagi
Trasporto pubblico, aumenta la capienza massima in Puglia Trasporto pubblico, aumenta la capienza massima in Puglia L'assessore Maurodinoia: «Vogliamo assicurarci di avere un servizio quanto più efficace»
Mascherine, tutte le novità dal 28 giugno Mascherine, tutte le novità dal 28 giugno L'annuncio del ministro Roberto Speranza
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.