Michele Emiliano
Michele Emiliano
Attualità

Opi contro Emiliano: «Ha schiaffeggiato ancora una volta la professione infermieristica»

Durissima nota dei presidenti Opi Bat (il biscegliese Giuseppe Papagni) e Bari (Saverio Andreula)

Una nota durissima, quella sottoscritta dal biscegliese Giuseppe Papagni, presidente Opi Bat e dall'omologo per l'ex provincia di Bari Saverio Andreula, a proposito di quanto accaduto nel corso della seconda riunione del Consiglio sanitario regionale, che si è svolta il 5 ottobre.

«Il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, ancora una volta ha schiaffeggiato la professione infermieristica e quelle sanitarie, evidenziando tutta la sua arroganza politica» hanno rimarcato. «Un organismo inconcludente e di scarsa rappresentatività - quello definito con la legge del 29 marzo 2016 - precluso alla partecipazione degli infermieri e di altre professioni sanitarie» il severo giudizio dei due.

Temi dell'incontro di venerdì scorso le proposte di legge sulla riduzione delle liste d'attesa, gli episodi di violenza nei confronti del personale medico e del disegno di legge per l'istituzione dell'Azienda dell'emergenza e urgenza della Puglia (l'Areu). «Ovviamente e non poteva essere altrimenti, i componenti del consiglio, tutti medici, hanno espresso un parere negativo unanime nei confronti delle proposte di legge in discussione presso il consiglio regionale sulla questione della gestione delle liste di attesa, mentre è stata chiesta l'applicazione stringente del regolamento già in vigore sull'attività intramoenia» hanno sottolineato Papagni e Andreula.

«Sulla questione degli atti di violenza contro il personale medico, il presidente Emiliano ha illustrato i risultati della recente riunione che si è tenuta in Prefettura a Bari, annunciando un successivo momento di approfondimento a seguito delle decisioni che gli esperti in materia di sicurezza e ordine pubblico proporranno sulla questione. Ma il presidente Emiliano probabilmente non avrà letto i numerosi atti di aggressione subiti dagli infermieri». Riguardo il Consiglio sanitario regionale: «È l'ennesima dimostrazione che per Emiliano esiste solo il personale sanitario medico. Il presidente della regione e assessore alla Sanità utilizza la tecnica di manipolazione del bastone e della carota per gli infermieri: da una parte gli stringe la mano alla firma dei contratti e dall'altra li svende nel loro riconoscimento professionale» hanno concluso i rappresentanti dell'Opi.
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • 118 Bisceglie
  • Giuseppe papagni
Altri contenuti a tema
Michele Emiliano non rinnova la tessera del Partito Democratico Michele Emiliano non rinnova la tessera del Partito Democratico Il presidente della regione: «Decisione dolorosa ma inevitabile in ossequio alla recente sentenza della Corte Costituzionale»
Sistema Puglia intasato per alcune ore Sistema Puglia intasato per alcune ore Sito bloccato, protesta degli utenti intenzionati a iscriversi al progetto "Mi formo e lavoro"
Martedì l'apertura delle iscrizioni ai percorsi di formazione della regione Puglia Martedì l'apertura delle iscrizioni ai percorsi di formazione della regione Puglia Misura del valore di 20 milioni di euro per disoccupati e percettori la Naspi
L'andriese Grazia Di Bari nuovo capogruppo 5 Stelle in consiglio regionale L'andriese Grazia Di Bari nuovo capogruppo 5 Stelle in consiglio regionale Lo hanno deciso mercoledì i componenti del gruppo
Grazia Di Bari (5 Stelle) attacca Emiliano sulla sanità Grazia Di Bari (5 Stelle) attacca Emiliano sulla sanità Il consigliere regionale al presidente: «Invece che prendersi meriti non suoi migliori le prestazioni sanitarie nella Bat»
Torna il premio #studioinpugliaperché Torna il premio #studioinpugliaperché Per partecipare sarà necessario caricare i contenuti sull'apposito portale entro mezzogiorno del prossimo 20 dicembre
Focolaio di morbillo in Puglia, l'invito è a vaccinarsi Focolaio di morbillo in Puglia, l'invito è a vaccinarsi L'assessore regionale al welfare Ruggeri: «Chi ha dubbi si rivolga a medici di famiglia o pediatri»
Marzano (Cgil Bat): «Giornata di festa ma la battaglia continua» Marzano (Cgil Bat): «Giornata di festa ma la battaglia continua» Il segretario provinciale: «Troveremo una soluzione nell'interesse del lavoro stabile»
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.