Michele Emiliano
Michele Emiliano
Attualità

Opi contro Emiliano: «Ha schiaffeggiato ancora una volta la professione infermieristica»

Durissima nota dei presidenti Opi Bat (il biscegliese Giuseppe Papagni) e Bari (Saverio Andreula)

Una nota durissima, quella sottoscritta dal biscegliese Giuseppe Papagni, presidente Opi Bat e dall'omologo per l'ex provincia di Bari Saverio Andreula, a proposito di quanto accaduto nel corso della seconda riunione del Consiglio sanitario regionale, che si è svolta il 5 ottobre.

«Il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, ancora una volta ha schiaffeggiato la professione infermieristica e quelle sanitarie, evidenziando tutta la sua arroganza politica» hanno rimarcato. «Un organismo inconcludente e di scarsa rappresentatività - quello definito con la legge del 29 marzo 2016 - precluso alla partecipazione degli infermieri e di altre professioni sanitarie» il severo giudizio dei due.

Temi dell'incontro di venerdì scorso le proposte di legge sulla riduzione delle liste d'attesa, gli episodi di violenza nei confronti del personale medico e del disegno di legge per l'istituzione dell'Azienda dell'emergenza e urgenza della Puglia (l'Areu). «Ovviamente e non poteva essere altrimenti, i componenti del consiglio, tutti medici, hanno espresso un parere negativo unanime nei confronti delle proposte di legge in discussione presso il consiglio regionale sulla questione della gestione delle liste di attesa, mentre è stata chiesta l'applicazione stringente del regolamento già in vigore sull'attività intramoenia» hanno sottolineato Papagni e Andreula.

«Sulla questione degli atti di violenza contro il personale medico, il presidente Emiliano ha illustrato i risultati della recente riunione che si è tenuta in Prefettura a Bari, annunciando un successivo momento di approfondimento a seguito delle decisioni che gli esperti in materia di sicurezza e ordine pubblico proporranno sulla questione. Ma il presidente Emiliano probabilmente non avrà letto i numerosi atti di aggressione subiti dagli infermieri». Riguardo il Consiglio sanitario regionale: «È l'ennesima dimostrazione che per Emiliano esiste solo il personale sanitario medico. Il presidente della regione e assessore alla Sanità utilizza la tecnica di manipolazione del bastone e della carota per gli infermieri: da una parte gli stringe la mano alla firma dei contratti e dall'altra li svende nel loro riconoscimento professionale» hanno concluso i rappresentanti dell'Opi.
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • 118 Bisceglie
Altri contenuti a tema
Maltempo, avviata l'istruttoria per la richiesta di calamità Maltempo, avviata l'istruttoria per la richiesta di calamità Gli uffici regionali sono già stati allertati
Michele Emiliano fra gli ospiti del forum Riada "L'impresa si fa, non si racconta" Michele Emiliano fra gli ospiti del forum Riada "L'impresa si fa, non si racconta" Parterre di spessore a Villa Ciardi con l'ex presidente mondiale di Apple Marco Landi e altri relatori
Martedì la presentazione del bando regionale "Start&Go" Martedì la presentazione del bando regionale "Start&Go" Il consigliere Zinni: «Un'opportunità per lo sviluppo di nuove micro e piccole imprese o il potenziamento di quelle esistenti»
Incidente con feriti tra via Canonico Pasquale Uva e via Emilio Todisco Grande Incidente con feriti tra via Canonico Pasquale Uva e via Emilio Todisco Grande È accaduto intorno alle ore 18:00 di domenica. Sul posto agenti della Polizia Locale
Terzo e ultimo fine settimana biscegliese per l'iniziativa Puglia Pic Nic Terzo e ultimo fine settimana biscegliese per l'iniziativa Puglia Pic Nic Laboratori gratuiti e attività da venerdì 3 a domenica 5 maggio
Frontale in via Crosta, un ferito Frontale in via Crosta, un ferito Sul posto 118, Polizia Locale e Carabinieri
Cade dalla bici davanti all'ufficio postale centrale, finisce in ospedale Cade dalla bici davanti all'ufficio postale centrale, finisce in ospedale Intervento del 118 in via Antonio Gramsci
Lavoro e primo maggio: stabilizzazione per 140 lavoratori Sanitaservice dell'Asl Bt Lavoro e primo maggio: stabilizzazione per 140 lavoratori Sanitaservice dell'Asl Bt «Obiettivo raggiunto grazie all'impegno della Funzione Pubblica Cgil Puglia e Bat»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.