Samara Challenge per le strade del centro storico di Bisceglie
Samara Challenge per le strade del centro storico di Bisceglie
Cronaca

Samara challenge, segnalazioni anche a Bisceglie

Diversi gli avvistamenti - fra veri e presunti - nelle ultime ore in vari punti della città

È il fenomeno del momento. Samara challenge, la sfida lanciata attraverso i social e diffusasi a macchia d'olio in tutta Italia, si è materializzata anche per le strade di Bisceglie, soprattutto nelle ultime ore, rendendo impossibile non darne conto, specie in ragione del parapiglia che in alcuni casi è stato causato dagli avvistamenti - veri e presunti - di individui (ambosessi a quanto pare) conciati come la ragazzina dai lunghi capelli neri protagonista del film horror "The ring", per l'appunto di nome Samara (e cognome Morgan).

Una presenza inquietante per chiunque non avesse mai visto, non avesse contezza della pellicola uscita nei cinema nel lontano 2002 o fosse semplicemente colto alla sprovvista; l'obiettivo sarebbe incutere timore nelle ignare persone che si imbattono nella visione del soggetto vestito di bianco e coi capelli (veri o finti) a coprirne il volto per pubblicare i relativi contenuti video.

In alcune città vicine le forze dell'ordine hanno ricevuto decine di richieste di intervento e sono state costrette a intervenire sottraendo energie e tempo preziosi a vicende ben più serie.

Gli avvistamenti a Bisceglie - impossibile verificarli tutti con certezza - sono stati segnalati nelle vicinanze della stazione ferroviaria, nella zona 167, nel quartiere Sant'Andrea, nel centro storico e in particolare fra piazza Vittorio Emanuele II e via Cardinale Dell'Olio, luoghi di ritrovo dei più giovani in cui si sono formati capannelli che hanno causato disagi e rallentamenti alla circolazione stradale. Non è escluso che l'azione sia stata condotta da persone differenti e non coordinate fra loro. La situazione è rientrata nel corso della serata di mercoledì.

Procurato allarme, molestie, violenza privata, blocco del traffico stradale e dei mezzi pubblici sono solo alcuni dei reati che potrebbero rischiare coloro che fomentano situazioni di questo tipo.
  • Bisceglie
  • Samara Challenge
Altri contenuti a tema
Ecco come si potrà andare al mare a Bisceglie Ecco come si potrà andare al mare a Bisceglie Le linee guida disposte dall'Inail per garantire la massima sicurezza anche in spiaggia
Bar e ristoranti riaprono il 18 maggio: ecco a quali condizioni Bar e ristoranti riaprono il 18 maggio: ecco a quali condizioni Le disposizioni sono state stabilite dal vertice fra Governo e Regioni
Marcopolo omaggia anche Bisceglie tra le 60 mete da amare Marcopolo omaggia anche Bisceglie tra le 60 mete da amare Un video che evidenzia le bellezze della Puglia
Bisceglie ottiene finanziamento regionale per l'abbattimento delle barriere architettoniche Bisceglie ottiene finanziamento regionale per l'abbattimento delle barriere architettoniche Il sindaco Angarano: «Passo importante per garantire maggiore sicurezza»
Bisceglie, al via il servizio di assistenza specialistica per gli alunni con disabilità Bisceglie, al via il servizio di assistenza specialistica per gli alunni con disabilità Riguarderà le scuole medie, primarie e dell’infanzia
Domenica 22 settembre Bisceglie presente alla Fiera del Levante Domenica 22 settembre Bisceglie presente alla Fiera del Levante Sarà presentato un progetto per la tutela del Dolmen della Chianca e Lama Santa Croce dalla Pro Loco
Samara challenge, lo psicologo Ferrucci: «È l'ultimo modello di una generazione in crisi» Samara challenge, lo psicologo Ferrucci: «È l'ultimo modello di una generazione in crisi» Il dirigente sanitario Asl Bt: «Il fenomeno insegna che non sappiamo più esprimerci senza violenza»
Presentato a Bisceglie il nuovo progetto "Il teatricolo dei Fattapposta" Presentato a Bisceglie il nuovo progetto "Il teatricolo dei Fattapposta" L'iniziativa onsiste in un teatro di figura itinerante allestito su un veicolo cassonato
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.