Palazzo San Domenico
Palazzo San Domenico
Politica

Spina annuncia: «Corretta la mia nomina di Preziosa a capo di gabinetto»

Una sentenza della Corte dei Conti dà ragione all'ex sindaco

L'ex primo cittadino di Bisceglie Francesco Spina è stato assolto da tutti gli addebiti formulati a suo carico dalla Procura regionale della Corte dei conti in merito alla vicenda della nomina di Vittorio Preziosa a capo di gabinetto negli anni della sua sindacatura, ruolo che peraltro l'ex presidente del Comitato Feste Patronali ha ricoperto per lungo tempo anche sotto altre amministrazioni (da Napoletano alle ultime giunte della prima repubblica, incluse le esperienze con alcuni commissari straordinari negli anni '80 e '90).

«La lunga e articolata sentenza n° 80 del 24 gennaio scorso della sezione giurisdizionale per la Puglia della Corte dei Conti ha accertato l'assenza di ogni mia responsabilità e ha confermato la regolarità degli atti della mia amministrazione in merito alla nomina del signor Vittorio Preziosa.
Della questione si occuparono alcune testate nazionali con prime pagine che evidenziarono l'apertura di una inchiesta. Avendo riposto sempre la massima fiducia nell'operato della magistratura, con serenità e sobrietà esprimo ora la mia soddisfazione per aver confermato per l'ennesima volta l'assoluta correttezza e probità degli atti della mia amministrazione» ha spiegato Spina.

L'eco sollevata dalla storia fu notevole: ritenuto non all'altezza del compito in quanto provvisto esclusivamente della licenzia media inferiore, Preziosa subì il contraccolpo degli attacchi mediatici (memorabile anche il suo coinvolgimento, vero o presunto, nel caso dei tesseramenti in blocco al Partito Democratico rimarcato da un servizio dell'inviato della trasmissione de La 7 "Piazzapulita").

«La Corte dei Conti ha motivato che il trattamento economico percepito dal cavalier Preziosa era assolutamente congruo e ragionevole in relazione al suo curriculum, all'esperienza professionale e al lavoro che prestava con dedizione quotidiana in favore dell'istituzione comunale, senza ricevere alcun compenso specifico per straordinari e giorni festivi in cui lavorava negli uffici comunali, come fa normalmente ogni capo di gabinetto di un sindaco.
Questa sentenza rappresenta anche per Vittorio Preziosa un giusto riconoscimento per la sua professionalità e storia amministrativa.
Voglio infine ringraziare quei rappresentanti dell'apparato burocratico del comune di Bisceglie che, anche in questa circostanza, hanno adottato atti, determinazioni dirigenziali, contratti e atti gestionali rispondenti alle norme di legge» ha concluso Spina.
  • Francesco Spina
  • Corte dei Conti
Altri contenuti a tema
Spina dà l'allarme: «Qui rischia di saltare il bilancio» Spina dà l'allarme: «Qui rischia di saltare il bilancio» L'ex sindaco: «Mai vista una cosa del genere a Bisceglie»
Consiglio comunale rinviato per irregolarità nella convocazione. Scintille tra Casella e Naglieri Consiglio comunale rinviato per irregolarità nella convocazione. Scintille tra Casella e Naglieri Assente il consigliere di maggioranza Rossano Sasso. Riunione aggiornata a venerdì 29
Spina: «Peccato per l'assenza di Bisceglie alle giornate Fai» Spina: «Peccato per l'assenza di Bisceglie alle giornate Fai» Il rammarico dell'ex primo cittadino
Spina segnala: «L'ascensore della stazione è di nuovo fuori uso» Spina segnala: «L'ascensore della stazione è di nuovo fuori uso» «Perché Angarano non alza la voce?»
Spina: «Nessuna iniziativa per l'anniversario dell'Unità d'Italia» Spina: «Nessuna iniziativa per l'anniversario dell'Unità d'Italia» Il rammarico dell'ex sindaco: «I valori della nostra storia cadono nell'oblio più completo in questa città»
Spina a Naglieri: «Sono dalla parte dei cittadini» Spina a Naglieri: «Sono dalla parte dei cittadini» L'ex sindaco: «Sei pagato lautamente dai cittadini per fare l'assessore, non attacchi gratuiti a chi non la pensa come te»
Francesco Spina ricorda Sergio Cosmai Francesco Spina ricorda Sergio Cosmai «Simbolo forte per la nostra comunità e le future generazione di coraggio nella lotta contro le mafie»
Naglieri risponde per le rime a Spina: «Ti arrampichi sugli specchi» Naglieri risponde per le rime a Spina: «Ti arrampichi sugli specchi» L'assessore all'ex sindaco: «Sii meno rancoroso e più corretto nei rapporti istituzionali»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.