mamme
mamme
Politica

Via alla raccolta firme per l'istituzione del reddito di maternità

Sarà possibile sottoscrivere la proposta di legge presentata dal Popolo della famiglia anche a Bisceglie

Sarà sufficiente presentarsi presso l'ufficio atti notori - stanza n° 2 - del comune di Bisceglie in via professor Mauro Terlizzi, di fronte alla Tenenza dei Carabinieri, per sottoscrivere la proposta di legge di iniziativa popolare presentata dal Popolo della Famiglia con l'obiettivo di istituire l'indennità di maternità per le madri lavoratrici nell'esclusivo ambito familiare con erogazione di 12 mila euro netti all'anno, pari a 69 mila euro in 8 anni.

«È un momento tragico: il reddito di maternità è l'unico rimedio a questo inverno demografico. Non vogliamo lasciare le future generazioni senza fratelli, zii né parenti: è un dato di fatto» ha affermato il dirigente regionale del Popolo della Famiglia Mirco Fanizzi. «Solo negli ultimi 15 anni la nostra regione ha perso 227 mila unità dai 15 ai 25 anni. Stiamo pian piano scomparendo: il nostro è un appello alla vita che rivolgiamo a tutte le forze politiche, il futuro delle generazioni non riguarda solamente il Popolo della Famiglia. O capiamo o moriamo».

Il referente del Popolo della Famiglia per la Bat, il biscegliese Michael Sardella, ricorda che per sottoscrivere l'iniziativa è necessario recarsi presso gli uffici comunali muniti di un documento in corso di validità dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:30 e il martedì e giovedì dalle 15:30 alle 17:00. La proposta di legge è stata presentata presso la Corte di Cassazione il 9 novembre scorso e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 262 del 10 novembre.
  • Popolo della famiglia
Altri contenuti a tema
«La maternità è un'esperienza meravigliosa, denunciamo l'ideologia abortista» «La maternità è un'esperienza meravigliosa, denunciamo l'ideologia abortista» Campagna di Progetto Uomo, Arca dell'alleanza, Punto.it e Popolo della famiglia con diversi manifesti sul territorio biscegliese
«Quei manifesti anti-abortisti strumentalizzano, disinformano e discriminano» «Quei manifesti anti-abortisti strumentalizzano, disinformano e discriminano» I referenti del movimento Bisceglie Unita: «Infima attività di proselitismo politico sulla pelle delle donne di questa città. Angarano prenda posizione»
«Ddl Zan inutile e pericoloso, torniamo a occuparci dei problemi reali» «Ddl Zan inutile e pericoloso, torniamo a occuparci dei problemi reali» La posizione de "Il popolo della famiglia" sulla proposta che approderà a breve in parlamento
Il Popolo della famiglia di Bisceglie incontra l'arcivescovo di Lecce Seccia Il Popolo della famiglia di Bisceglie incontra l'arcivescovo di Lecce Seccia Nel corso dell'evento sarà illustrata la proposta di legge sul reddito di maternità
Popolo della famiglia, il candidato biscegliese al Parlamento Nicola Quatela si presenta Popolo della famiglia, il candidato biscegliese al Parlamento Nicola Quatela si presenta L'incontro è fissato al 15 febbraio presso la parrocchia di Santa Caterina
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.