Mezzo attrezzato per il trasporto disabili
Mezzo attrezzato per il trasporto disabili
Attualità

«Vorrei vivere in autonomia». L'appello di Donato

Biscegliese affetto da distrofia muscolare ha aperto una raccolta fondi per acquistare un'auto attrezzata

Elezioni Regionali 2020
Ha creato una raccolta fondi su facebook ma non è escluso che a breve si possa immaginare di aprire un conto dedicato di modo da consentire a tutti di contribuire e dare sostegno al suo desiderio. Un cittadino biscegliese affetto da una malattia invalidante intende acquistare un mezzo attrezzato in grado di trasportarlo.

«Mi chiamo Donato Ventura, ho 32 anni, vivo a Bisceglie nella bellissima Puglia. Ho la distrofia muscolare di Duchenne, una malattia genetica progressiva che finora mi ha tolto l'uso delle gambe e mi ha tolto le forze; sono arrivati i problemi respiratori e faccio uso di un respiratore polmonare.

Mi muovo con una carrozzina elettrica con adattamenti speciali per la mia postura, molto pesante, che riesco a guidare solo con la forza della mano destra.

Voglio "vivere in autonomia" per uscire con gli amici, andare in gita in mete religiose, visitare luoghi nuovi, fare delle passeggiate al mare e infine fare le mie importantissime visite mediche.

Per fare tutte queste cose ed essere autonomo, ho bisogno di spostarmi con un'auto attrezzata per me e la mia pesante carrozzina.
Ho creato questa raccolta fondi perché vorrei acquistare un'auto attrezzata, accessoriata con tetto rialzato e pedana elettrica e vari adattamenti, per caricare agevolmente la carrozzina.

Io come tutti, vorrei vivere in autonomia: ho bisogno di un sostegno, perché da solo non posso realizzare questo obiettivo… Grazie di cuore in anticipo a tutti quelli che mi aiuteranno!».
  • solidarietà
Altri contenuti a tema
Coronavirus, 685 i buoni spesa finora erogati Coronavirus, 685 i buoni spesa finora erogati Pensione agli ultra 75enni consegnata in contanti a domicilio dai Carabinieri, opzione attivata anche a Bisceglie
Biscegliesolidale.it, un sito per richiesta e offerta di aiuto Biscegliesolidale.it, un sito per richiesta e offerta di aiuto Il sindaco Angarano: «Sta emergendo un grande senso di comunità»
La Caritas ringrazia i biscegliesi La Caritas ringrazia i biscegliesi «Senza la cooperazione e la sinergia di tutti non si potrebbe far fronte alla più grande emergenza degli ultimi cento anni»
L'associazione Teclas promuove l'iniziativa "Cesta della solidarietà" L'associazione Teclas promuove l'iniziativa "Cesta della solidarietà" Sarà possibile donare qualcosa a chi versa in condizioni economiche difficili in alcune attività commerciali
«Dobbiamo essere forti». Il video dello staff di Santamadonna ottiene consensi sul web «Dobbiamo essere forti». Il video dello staff di Santamadonna ottiene consensi sul web Il titolare Nunzio Ramelli: «Abbiamo voluto lanciare un messaggio di coraggio, solidarietà e coesione in un momento così difficile»
Continua la raccolta fondi “Uscirne si Può" Continua la raccolta fondi “Uscirne si Può" Obiettivo 30mila euro da destinare alla sanità pubblica
Coronavirus, via al carrello solidale Megamark Coronavirus, via al carrello solidale Megamark Presidio dei volontari dell'associazione Orizzonti nei punti vendita Dok, A&O e Famila di Bisceglie e del territorio
Coronavirus, la Caritas va oltre le difficoltà Coronavirus, la Caritas va oltre le difficoltà Lanciata l'iniziativa "Aggiungi un posto a tavola". Le modalità di adesione
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.