Lo stadio Gustavo Ventura
Lo stadio Gustavo Ventura
Buongiorno

La sconfitta di una città

Bisceglie escluso dalla C: se ci sono delle responsabilità, allora si individuino in fretta

La mancata riammissione del Bisceglie calcio nel campionato di Serie C è una tegola pesantissima sulla testa e una sconfitta per la città, che non vive certo il suo momento migliore, per tutta una serie di ragioni e situazioni concomitanti. L'avevamo temuto, in questi giorni, ma al tempo stesso esorcizzato raccontando i passi compiuti con fiducia sul mercato per allestire la squadra in attesa di una buona notizia che, purtroppo, non è arrivata.

Un dato è evidente: lo stadio "Gustavo Ventura", secondo quanto venuto fuori durante la riunione di venerdì del consiglio federale, non è stato adeguato agli standard imposti della Lega Pro. Qualcosa non ha funzionato, qualcuno ha sbagliato e sarà necessario individuare in fretta il responsabile (o i responsabili) di tutto ciò.

Perché, una volta tanto, capire chi ha causato questa clamorosa esclusione sia utile a fare in modo che cose del genere, a Bisceglie, non accadano mai più.

Non è accettabile - qualunque sia il giudizio sui comportamenti di Nicola Canonico - che il proprietario di una società sportiva perda il diritto a partecipare a un torneo professionistico, con tutte le ripercussioni economiche positive per la città in un'annata nella quale sarebbe stata allestita una squadra competitiva e il carnet delle formazioni avversarie avrebbe garantito introiti di rilievo persino dai tifosi ospiti, per motivazioni che non hanno niente a che vedere con lo sport o con la gestione finanziaria del club.

Si materializza il paradosso di un sodalizio sano, virtuoso e solido impossibilitato a fare la C dall'inadeguatezza dell'impianto di gioco. Non resta che augurarsi, tutti, una risoluzione positiva della vicenda con l'accoglimento del ricorso che il Bisceglie sta preparando e il suo inserimento come sessantesima formazione in organico.

Quanto all'immagine della città, purtroppo, se non riuscire a fornire un forte supporto finanziario all'impresa di un imprenditore esterno è umano, non saperlo mettere neppure nelle condizioni di fare calcio in un campo omologato è sconfortante. Questo è un giorno nero per Bisceglie, comunque la si voglia vedere.
© riproduzione riservata
  • Bisceglie calcio
  • Nicola Canonico
  • Lega Pro
Altri contenuti a tema
Bisceglie, davanti a te un Rende dal precampionato sorprendente Bisceglie, davanti a te un Rende dal precampionato sorprendente I biancorossi di Andreoli resistono al Cosenza nell'ultima amichevole stagionale
La Lega Pro definisce gli orari delle partite della seconda giornata di Serie C La Lega Pro definisce gli orari delle partite della seconda giornata di Serie C Il Bisceglie affronterà il Catanzaro al "Gustavo Ventura" domenica 1 settembre
Rende-Bisceglie, la terna arbitrale Rende-Bisceglie, la terna arbitrale Domenica la prima gara di campionato del team nerazzurro in Calabria
Il Rende cerca ospitalità a Matera Il Rende cerca ospitalità a Matera La società calabrese potrebbe giocare gli incontri casalinghi al "XXI settembre" a partire dalla terza giornata
Bisceglie, da domenica si fa sul serio Bisceglie, da domenica si fa sul serio I nerazzurri preparano il match d'esordio col Rende. Campagna abbonamenti in corso
Bisceglie sconfitto dal Corato in amichevole Bisceglie sconfitto dal Corato in amichevole Decisivo Di Bari a pochi istanti dal termine
Bisceglie, ecco i primi stage Bisceglie, ecco i primi stage Gli appuntamenti riguarderanno i giovani nati dal 2001 al 2006
Bisceglie, roster di rilievo ed entusiasmo giustificato Bisceglie, roster di rilievo ed entusiasmo giustificato Canonico ha costruito una squadra all'altezza del fortissimo girone C del terzo campionato professionistico
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.