Ciro Ginestra
Ciro Ginestra
Buongiorno

(Rin)forza Bisceglie

Il blog di Vito Troilo

Il momento è delicato. La squadra ha il fiato corto e la necessità di essere rafforzata con interventi concreti sul mercato. La realtà è chiara: ci vogliono soldi per irrobustire l'organico di un Bisceglie che altrimenti rischierebbe di cacciarsi nei guai.

La situazione di classifica del team nerazzurro è critica se si considera che a lungo andare si verificheranno ulteriori difficoltà: squalifiche, acciacchi, infortuni (si spera quanto meno possibile). L'indisponibilità di Andrea Maestrelli, appiedato per un turno dal giudice sportivo, ha costretto il trainer Ciro Ginestra a presentarsi sul rettangolo del Siracusa con una linea difensiva a quattro: soluzione tattica provata forse un paio di volte in allenamento. Gestire le energie fisiche, le risorse tecniche e le opzioni tattiche di una squadra competitiva ma incompleta è impresa durissima in qualsiasi ambito sportivo, figurarsi nel terzo campionato professionistico di calcio.

In queste ore sarebbero emerse in superficie critiche alla conduzione dell'allenatore campano, rivolte evidentemente da qualcuno che non si rende conto dell'attuale composizione dell'organico, dato che quasi in tutte le gare i calciatori a disposizione oltre gli undici schierati titolari sono due, massimo tre senior e una sfilza di 2000 e 2001. La Casertana, che fa alzare dalla panchina gente del calibro di Alfageme e Floro Flores, ha perso 2-1 al "Ventura". Ginestra sta facendo i salti mortali e merita solo riconoscenza per l'eccellente lavoro svolto finora.

Con le chiacchiere non ci si salva. Il Bisceglie ha bisogno di altri calciatori e tutti quanti conosciamo benissimo l'identità dell'unica persona che può garantire quegli arrivi (almeno uno per reparto) indispensabili per affrontare con maggiore tranquillità una stagione difficile.
Che piaccia a no, si chiama Nicola Canonico.
  • Bisceglie calcio
  • Nicola Canonico
  • Serie C
Altri contenuti a tema
Mister Vanoli: «Sono molto contento dei miei ragazzi» Mister Vanoli: «Sono molto contento dei miei ragazzi» Ottimismo da parte del nuovo tecnico nerazzurro dopo la sconfitta interna contro la Reggina
Doccia fredda all'ultimo secondo per un buon Bisceglie Doccia fredda all'ultimo secondo per un buon Bisceglie Bellomo punisce i nerazzurri nel finale
Incidente all'incrocio in pieno centro, coinvolti quattro calciatori del Bisceglie Incidente all'incrocio in pieno centro, coinvolti quattro calciatori del Bisceglie Scontro fra un'auto e una moto. Due ragazzi in ospedale
Parapiglia durante il match Bisceglie-Trapani del campionato Berretti Parapiglia durante il match Bisceglie-Trapani del campionato Berretti Mister Carlo Prayer costretto a ricorrere alle cure ospedaliere
Bisceglie-Reggina 0-1. Beffa finale firmata Bellomo Bisceglie-Reggina 0-1. Beffa finale firmata Bellomo Segui con noi la gara del Gustavo Ventura minuto per minuto
Il ritorno di Canonico. Presenta Vanoli, promette la salvezza e chiede il sostegno degli appassionati Il ritorno di Canonico. Presenta Vanoli, promette la salvezza e chiede il sostegno degli appassionati Il patron nerazzurro: «Non è una squadra baby»
Il Bisceglie annuncia altri due colpi Il Bisceglie annuncia altri due colpi Ingaggiati il centrale Zigrossi e il terzino sinistro Mastrilli
Sabato la presentazione di mister Rodolfo Vanoli Sabato la presentazione di mister Rodolfo Vanoli Il nuovo tecnico del Bisceglie esordirà in panchina domenica nel match con la Reggina
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.