Raffaele Fitto e Michele Emiliano
Raffaele Fitto e Michele Emiliano
Buongiorno

Acqua fra i piedi e acqua in bocca

Il blog di Vito Troilo

Il passaggio biscegliese del presidente della regione Puglia Michele Emiliano, in visita presso l'ospedale civile "Vittorio Emanuele II" e il nuovo poliambulatorio costruito nei pressi, avrebbe potuto (e dovuto, secondo quanto espresso sui social da diversi cittadini) costituire l'opportunità di un chiarimento riguardo il destino dell'unità operativa di cardiologia. L'ex sindaco di Bari, a questo proposito, sembra non abbia profferito parola, glissando con leggiadria.

Ho sempre ritenuto drammatica e malferma l'idea che in un paese come l'Italia i livelli di assistenza sanitaria possano dipendere dagli equilibri politici sui territori. Eppure è così. Qualcuno molto più ferrato di me sull'argomento ha osservato che l'attuale situazione si discosterebbe ben poco dallo schema del primo piano di riordino ospedaliero griffato da Raffaele Fitto.

A proposito: qualcuno ricorda l'accoglienza riservatagli a Bisceglie nel 2002? Giovane presidente di regione eletto due anni prima, al politico salentino fu sparata acqua sui piedi (e non solo) dagli idranti al momento del suo arrivo in città. E non aveva "neppure" disposto la chiusura di cardiologia.

Le reali intenzioni della politica regionale riguardo il ruolo dell'ospedale civile "Vittorio Emanuele II" e le strutture sanitarie di Bisceglie ci sono sconosciute. L'espressione di molti lettori immagino sia riassumibile in quella del signore con la polo rossa che nella foto a corredo di questo articolo appare alle spalle di Raffaele Fitto e Michele Emiliano.
«Mah».
  • Michele Emiliano
  • ospedale di Bisceglie
  • Raffaele Fitto
Altri contenuti a tema
Caso Innovapuglia, i consiglieri regionali 5 Stelle si rivolgono all'Anac Caso Innovapuglia, i consiglieri regionali 5 Stelle si rivolgono all'Anac Laricchia e Conca: «Emiliano non può continuare a usare agenzie e società in house come poltronifici utili solo per la sua campagna elettorale»
Innovapuglia, Boccia dalla parte di Emiliano: «Quello che gli sta succedendo è francamente troppo» Innovapuglia, Boccia dalla parte di Emiliano: «Quello che gli sta succedendo è francamente troppo» Il parlamentare biscegliese del Partito Democratico: «Trasformarlo in un indagato da prime pagine è fuori luogo e sproporzionato»
Marmo sul caso Innovapuglia: «Siamo garantisti ma resta la questione politica» Marmo sul caso Innovapuglia: «Siamo garantisti ma resta la questione politica» Il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale: «Emiliano è "attenzionato" per la sfrontatezza nel rastrellare voti»
Indagine Innovapuglia, Emiliano: «Tutto regolarissimo» Indagine Innovapuglia, Emiliano: «Tutto regolarissimo» Il presidente della regione difende la nomina di Spina nel cda: «L'Anac ha escluso l'incoferibilità»
InnovaPuglia, Emiliano e Spina indagati? InnovaPuglia, Emiliano e Spina indagati? L'indiscrezione è apparsa su un quotidiano
Michele Emiliano fra gli ospiti del forum Riada "L'impresa si fa, non si racconta" Michele Emiliano fra gli ospiti del forum Riada "L'impresa si fa, non si racconta" Parterre di spessore a Villa Ciardi con l'ex presidente mondiale di Apple Marco Landi e altri relatori
Incidente con feriti tra via Canonico Pasquale Uva e via Emilio Todisco Grande Incidente con feriti tra via Canonico Pasquale Uva e via Emilio Todisco Grande È accaduto intorno alle ore 18:00 di domenica. Sul posto agenti della Polizia Locale
Lavoro e primo maggio: stabilizzazione per 140 lavoratori Sanitaservice dell'Asl Bt Lavoro e primo maggio: stabilizzazione per 140 lavoratori Sanitaservice dell'Asl Bt «Obiettivo raggiunto grazie all'impegno della Funzione Pubblica Cgil Puglia e Bat»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.