Angelo Cassanelli della Diaz (Foto Felice Nichilo)
Angelo Cassanelli della Diaz (Foto Felice Nichilo)

Cuore e attributi, la Diaz rimonta e strappa una vittoria fondamentale

I biancorossi si confermano terzi in classifica

Una brillante Diaz ha confermato il terzo posto in classifica nel massimo campionato regionale di futsal regolando di misura un arcigno e combattivo Olympique Ostuni, ripagando la compagine della Città Bianca con la stesa moneta rispetto all'amaro epilogo del confronto d'andata.

Gara in salita per la pattuglia biancorossa di mister Giuseppe Di Chiano, sotto di un gol dopo appena due minuti. Preciso il tiro di Salamida alle spalle dell'estremo di casa Belsito con l'aiuto del palo interno. La replica di Alberto Tortora e compagni è soddisfacente sotto il profilo dell'intensità ma tutt'altro che concreta e così il cinico Salamida, a coronamento di un'efficace ripartenza, ha raddoppiato al 27° con una gran botta sotto la traversa. I viaggianti avrebbero potuto allungare ulteriormente ma l'estremo biscegliese ha respinto il tentativo di Ferri e in pieno recupero Sergio De Cillis, al 21° gol in campionato, ha riaperto la sfida dimezzando il passivo.

Inizio di ripresa tutto di marca Diaz. Giuseppe Russo, con un diagonale, ha siglato il pareggio. L'espulsione di Lacarbonara per somma di ammonizioni al 39° ha concesso alla squadra biscegliese un power play di due minuti non solo sciupato ma addirittura pagato a carissimo prezzo; circolazione di palla balbettante su situazione di cinque contro tre (fratino sulle spalle di Tortora) e Schiavone, da metà campo, ha regalato all'Ostuni il vantaggio infilando da metà campo la porta sguarnita.

Diverse le chances sui due fronti in un match sempre più appassionante. L'autorete di Fiorentino al 55° ha ristabilito la parità e l'acuto di Angelo Cassanelli a due minuti dal 60° è valso il 4-3, difeso con le unghie e coi denti da Gigi Palermo e compagni. Sabato 23 dicembre, al PalaPoli, il derby con le Aquile che, a sorpresa, non sono andate oltre il pari a Castellaneta ma conversano un vantaggio abissale di dieci lunghezze sul Futsal Salapia secondo in classifica.

DIAZ BISCEGLIE-OLYMPIQUE OSTUNI 4-3

Diaz Bisceglie: Belsito, Mugeo,Sasso, Russo, Caggianelli, De Cillis, Palermo, Vincenzo Cassanelli, Angelo Cassanelli, Tortora, Napoletano, Porcelli. Allenatore: Giuseppe Di Chiano.
Olympique Ostuni: Basile, Turco, Lacarbonara, Barnaba, Fiorentino, Boccardi, Salamida, Ferri, Loconte, Martellotta, Schiavone, Lorusso. Allenatore: Iaia.
Arbitri: Fiorentino di Barletta, Di Benedetto di Foggia.
Reti: 2° Salamida, 27° Salamida, 31° primo tempo De Cillis, 34° Russo, 40° Schiavone, 55° autorete Fiorentino, 58° Angelo Cassanelli.
Note: ammoniti De Cillis, Martellotta, Tortora, Belsito. Espulso Lacarbonara al 39° per somma di ammonizioni.
  • Giuseppe Di Chiano
  • Serie C1
  • Diaz Bisceglie
  • Olmypique Ostuni
Altri contenuti a tema
La Diaz vola al secondo posto La Diaz vola al secondo posto I biancorossi regolano con un netto 6-0 il Pellegrino Sport Altamura e approfittano dei risultati concomitanti
Finali di Coppa a Molfetta, il Nettuno c'è Finali di Coppa a Molfetta, il Nettuno c'è La squadra di mister Sasso punta a conquistare il trofeo di C2. In campo al PalaPoli anche le formazioni di C1 e C femminile
Futsal Bisceglie-Diaz, amichevole di fine anno Futsal Bisceglie-Diaz, amichevole di fine anno Nerazzurri e biancorossi scenderanno in campo sabato 30 dicembre al PalaDolmen
Una Diaz tonica ferma le Aquile Molfetta Una Diaz tonica ferma le Aquile Molfetta Pari al PalaPoli nel derby
Diaz, cresce l'attesa per il derby di Molfetta Diaz, cresce l'attesa per il derby di Molfetta Big match con le Aquile al PalaPoli
Diaz formato playoff, sabato sfida all'Olympique Ostuni Diaz formato playoff, sabato sfida all'Olympique Ostuni Gigi Palermo e compagni vogliono consolidarsi ai vertici del torneo di Serie C1
Diaz, reazione da grande Diaz, reazione da grande I biancorossi riscattano lo stop sul campo dell'ultima della classe sbancando Brindisi
Diaz, Giacomo Di Pinto e Maurizio Valente ai saluti Diaz, Giacomo Di Pinto e Maurizio Valente ai saluti Le parole di gratitudine del presidente Cortellino nei confronti dei due atleti
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.