Futsal Andria-Futbol Cinco Bisceglie. <span>Foto Nico Colangelo</span>
Futsal Andria-Futbol Cinco Bisceglie. Foto Nico Colangelo

Fùtbol Cinco sconfitto ad Andria, martedì in campo per il turno infrasettimanale

I nerazzurri ospiteranno il Dream Team Palo al centro sportivo Olimpiadi

Appuntamento con la vittoria nuovamente rimandato per il Fùtbol Cinco Bisceglie, sconfitto 4-2 sul campo del Futsal Andria nel match valevole per la quarta giornata di Serie C1. Sotto 3-0 al termine della prima frazione, i nerazzurri di mister Incerto hanno trovato una reazione con un ottimo spirito di gruppo nella ripresa, accorciando fino al 3-2 prima di subire la rete che chiuderà i giochi a quasi un minuto dal termine.

Al palasport di Corso Germania il Cinco deve fare la conta degli indisponibili: assenti Arcieri, Simone Di Benedetto, Uva e Valente. Starting five affidato a Valerio Di Pilato, La Notte, Gianluca Di Benedetto, Sasso e Mugeo. Subito pericoloso il team locale di mister Bizzoca con i tentativi di Somma e Calabrese. Al 3° risponde il Bisceglie con un'insidiosa progressione di Mugeo sulla banda sinistra il cui diagonale non trova per questione di centimetri in guizzo di Marco Sasso sotto rete. Passano pochi secondi e i padroni di casa sfiorano il vantaggio, solo il palo salva Di Pilato dalla conclusione di Somma.

Al 3'52" indecisione arbitrale molto contestata dalla panchina biscegliese: ripartenza di Mugeo che s'invola verso la porta locale difesa da D'Addato tentando il pallonetto a tu per tu. Il portiere avversario tocca nettamente la sfera con un braccio al di fuori della propria area di rigore, il sig. Guarini della sezione di Brindisi non ha dubbi: calcio di punizione e cartellino rosso all'indirizzo di D'Addato, colpevole di aver interrotto in maniera irregolare la chiara occasione da rete.
Passano pochi secondi, breve consulto tra i due arbitri: il sig. Pedarra di Foggia (designato arbitro 1), meglio posizionato rispetto al proprio collega, rivaluta la decisione non assegnando nemmeno il calcio di punizione. Tra l'incredulità dei nerazzurri si torna a giocare, con D'Addato subito decisivo sulla potente conclusione a botta sicura di Gianluca Di Benedetto sugli sviluppi di un corner. L'Andria risponde con Calabrese, il cui diagonale accarezza il palo alla sinistra del nerazzurro Di Pilato.

Al 9'22" i locali si portano in vantaggio: Acquaviva recupera la sfera a centrocampo, entra in area e sigla il momentaneo 1-0. Passa un minuto e mezzo e locali siglano il raddoppio: Mugeo si interstadisce col pallone, dando il là alla ripartenza degli azzurri con capitan De Feo che va in gol al termine di un'azione fotocopia alla precedente rete.
D'Addato respinge il pericoloso calcio di punizione di capitan Lamanuzzi, mentre il Futsal Andria spinge l'acceleratore ma trova sulla propria strada un attento Di Pilato in un paio di occasioni, poi sfiora la rete con un tentativo di Cristiani.

Al 12° Cinco pericoloso con D'Elia nella versione di assistman all'indirizzo di La Notte, la cui conclusione dà l'illusione del gol accarezzando solo l'esterno delle rete. A 5' dall'intervallo è Formicola ad avere la palla del possibile 2-1, ma D'Addato è autore di un'ottima respinta, ripetendosi in modo superlativo poco dopo su Sasso (nel mezzo un'occasionissima locale con Calabrese). Capovolgimento di fronte e l'Andria sigla in ripartenza il 3-0 con Magno, alla sua decima rete in campionato.

Nel secondo tempo Di Bitonto, subentrato a Di Pilato, è subito autore di un doppio intervento su Magno. Magurean e Mugeo insidiano la porta difesa da Achille, il quale ha preso il posto di D'Addato tra i pali. Al 29° l'Andria sfiora il poker con Somma, secondo legno di giornata per lui. Il palo spaventa i biscegliesi, chiamati ad una reazione che arriva tempestiva con alcune buone manovre di gioco da cui nascono i tentativi di Magurean (due volte), Di Benedetto e La Notte. La rete del team nerazzurro (in divisa rosanero per l'occasione) arriva al 30'59" con il tap-in di D'Elia che ribatte il tentativo di Formicola in area di rigore.

Il Cinco ci crede e prova a giocarsi tutte le sue carte. L'occasione più pericolosa scaturisce da una nuova iniziativa di Magurean, ex di turno, a sette minuti e mezzo dal termine ma sua la pericolosa conclusione si spedisce a lato. Mister Bizzoca chiama il time-out per impartire nuove direttive, ma la rete del Fùtbol Cinco è nell'aria e arriva al 33° con Tibi Magurean il quale, dopo aver rubato la sfera ad avversario, lascia partire un destro imprendibile per Achille.

Finale di gara con ritmi elevatissimi: il Futsal Andria non resta a guardare e vuole chiudere la contesa con Tortora, il quale deve fare però i conti con un intervento decisivo dell'estremo Di Bitonto, decisivo poco dopo sulla ripartenza di De Feo; passano pochi attimi e Mugeo anticipa lo stesso De Feo su un pericolosissimo contropiede locale, dando il via ad una rapida manovra seguita dall'assist all'indirizzo di La Notte che calcia di prima intenzione da buona posizione ma non inquadrando lo specchio di porta.
A due minuti e 15 secondi dal termine, il Cinco rimane in inferiorità numerica, rimediando l'espulsione di La Notte, già ammonito, reo di aver contestato l'assegnazione di una rimessa laterale con toni tutt'altro che vivaci. Eccessiva punizione per i nerazzurri nel loro momento migliore. Il team di mister Bizzoca approfitta della superiorità numerica per siglare il definitivo 4-2 con Calabrese, servito da De Feo. Magno, in chiusura di gara sfiora la personale doppietta (traversa).

Archiviata subito l'amarezza per il ko di Andria, il Cinco è già proiettato per la sfida infrasettimanale di martedì 8 ottobre quando, al centro sportivo Olimpiadi, arriverà il Dream Team Palo del Colle (a + 6 dei nerazzurri in graduatoria). Si affrontano due squadre a caccia di un risultato positivo utile a mettere da parte gli ultimi risultati negativi.
Arbitreranno il match tra Fùtbol Cinco e Palo del Colle Giovanni Pio Di Benedetto di Foggia e Francesco Paolo Scolamacchia di Barletta.
FUTSAL ANDRIA-FUTBOL CINCO BISCEGLIE 4-2
Futsal Andria: 1 D'Addato, 6 Acquaviva, 14 Tortora, 5 De Feo, 7 Fortunato, 99 Calabrese, 23 Iodice, 34 Cristiani, 16 Magno, 8 Somma, 3 Sgarra, 20 Achille. Allenatore: Michele Bizzoca.
Futbol Cinco Bisceglie: 1 Di Bitonto, 2 Sinigaglia, 3 Magurean, 4 Lamanuzzi, 5 Formicola, 7 La Notte, 8 G. Di Benedetto, 9 Mugeo, 10 D'Elia, 11 Sasso, 12 Di Pilato. Allenatore: Stefano Incerto.
Arbitri: Pedarra di Foggia, Guarini di Brindisi.
Reti: 9'22" Acquaviva, 10'50" De Feo, 19'25" Magno, 30'59" D'Elia, 33'26" Magurean, 38'58" Calabrese.
Note: ammoniti Tortora (10'59"), Calabrese (23'15"), La Notte (25'37"); espulso La Notte per doppia ammonizione (37'43").
  • Serie C1
  • Futbol Cinco Bisceglie
  • Futsal Andria
Altri contenuti a tema
Fùtbol Cinco Bisceglie, amara sconfitta di misura a Castellana Grotte Fùtbol Cinco Bisceglie, amara sconfitta di misura a Castellana Grotte Nerazzurri ko 5-4 nello scontro salvezza: non bastano le reti di Lamanuzzi (doppietta), Amato e Sinigaglia
Fùtbol Cinco, non basta un buon primo tempo per fermare la corsa della corazzata Itria Fùtbol Cinco, non basta un buon primo tempo per fermare la corsa della corazzata Itria Biscegliesi in gara fino al 2-2, poi il definitivo sorpasso della capolista della C1 pugliese
Il Fùtbol Cinco Bisceglie ospita la capolista Itria Il Fùtbol Cinco Bisceglie ospita la capolista Itria Ai nerazzurri servirà la gara perfetta per ostacolare la quotata formazione leader della C1
Fùtbol Cinco sconfitto sul campo del Dream Team Palo Fùtbol Cinco sconfitto sul campo del Dream Team Palo Gara compromessa dalla prima frazione. Sorride l'Under 19, vittoriosa a Rutigliano
Fùtbol Cinco, che impresa con la Futsal Andria: da 0-3 a 7-4! Fùtbol Cinco, che impresa con la Futsal Andria: da 0-3 a 7-4! I nerazzurri tornano al successo dopo una grande rimonta nel secondo tempo
Fùtbol Cinco Bisceglie sprecone, il San Ferdinando vince in rimonta Fùtbol Cinco Bisceglie sprecone, il San Ferdinando vince in rimonta Decisivi, come nella gara di Aradeo, gli errori dal dischetto. Adesso la sosta
Il Fùtbol Cinco sfiora un clamoroso pari in rimonta nella trasferta salentina di Aradeo Il Fùtbol Cinco sfiora un clamoroso pari in rimonta nella trasferta salentina di Aradeo Ottima reazione nel secondo tempo, decisivi tre errori dal dischetto
Fùtbol Cinco, il bilancio dell'Under 19 al termine del girone d'andata Fùtbol Cinco, il bilancio dell'Under 19 al termine del girone d'andata Biscegliesi al 5° posto in zona playoff. Domenica 15 dicembre al via il girone di ritorno
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.