Sergio Cosmai
Sergio Cosmai
Basket

I Lions ricordano Sergio Cosmai

Ricorre il 34° anniversario del brutale assassinio del direttore del carcere di Cosenza. Il club nerazzurro in prima linea per onorarne la memoria e tramandarne l’esempio

Poco dopo le 14:00 del 12 marzo 1985, due criminali aprirono il fuoco all'indirizzo della Fiat Cinquecento di Sergio Cosmai, biscegliese, direttore della casa circondariale di Cosenza, nel tragitto sulla statale 19 veros l'asilo frequentato da sua figlia Rossella.
Undici colpi di calibro 38 che lo ferirono gravemente. Il giorno seguente, nonostante tutti i tentativi, Sergio Cosmai spirò durante il trasferimento all'ospedale di Trani.

Ricordare, a 34 anni di distanza, è un dovere. Le comunità di Bisceglie e Cosenza non lo hanno fatto e non è un caso che alcune delle loro espressioni nello sport abbiano aderito convintamente all'iniziativa del Presidio Libera "Sergio Cosmai" di Bisceglie.

Nei due fine settimana a cavallo del 13 marzo, le atlete e gli atleti di Cosenza Calcio, Lions Basket Bisceglie, Bisceglie Femminile, Unione Calcio Bisceglie e Sportilia Volley Bisceglie si sono presentati e si presenteranno sui campi delle rispettive gare casalinghe indossando un'emblematica t-shirt commemorativa recante lo slogan "Sergio Cosmai vive", per sensibilizzare il pubblico al ricordo di una figura straordinaria, simbolo dello Stato, esempio di rettitudine morale, legalità e senso della giustizia. Un indimenticato e indimenticabile uomo giusto, un figlio di cui ciascun biscegliese può e deve andar fiero.

I giocatori e i componenti dello staff tecnico e dirigenziale della Di Pinto Panifici Bisceglie daranno vita all'iniziativa domenica 17 marzo, in occasione del match casalingo con Porto Sant'Elpidio al PalaDolmen. Il Presidio Libera "Sergio Cosmai" presenterà le sue campagne di sensibilizzazione all'ingresso della struttura di via Ruvo.

Lions Basket Bisceglie srl commemorerà Sergio Cosmai anche sui suoi profili social, oltre che sulla fanzine "Go Lions!", anche attraverso l'utilizzo dell'hashtag #sergiocosmaivive.
  • #unastoriaimportante
  • Lions Basket Bisceglie
  • Sergio Cosmai
Altri contenuti a tema
Di Pinto Panifici a caccia di punti pesanti sul parquet di Nardò Di Pinto Panifici a caccia di punti pesanti sul parquet di Nardò Trasferta salentina per i nerazzurri, determinati a giocarsi fino in fondo le chances di terzo posto. Tomasello torna nelle rotazioni
La Di Pinto Panifici riprende a correre: Porto Sant'Elpidio ko La Di Pinto Panifici riprende a correre: Porto Sant'Elpidio ko L'allungo nell'ultimo periodo (26-6) è valso la sedicesima vittoria stagionale e la conferma del quarto posto in classifica
Lions al torneo minibasket di Corato Lions al torneo minibasket di Corato Il gruppo Aquilotti (nati nel 2009) si confronterà coi pari età pugliesi e di altre regioni
La Di Pinto Panifici alla prova Porto Sant’Elpidio. Scarica la fanzine Go Lions La Di Pinto Panifici alla prova Porto Sant’Elpidio. Scarica la fanzine Go Lions Gara delicata per il team di coach Gigi Marinelli, in piena lotta per il terzo posto. Iniziative per onorare la memoria di Sergio Cosmai
Francesco Spina ricorda Sergio Cosmai Francesco Spina ricorda Sergio Cosmai «Simbolo forte per la nostra comunità e le future generazione di coraggio nella lotta contro le mafie»
Un faro che si riaccende Un faro che si riaccende #sergiocosmaivive
Sindaco, assessori e consiglieri in un video per onorare la memoria di Sergio Cosmai Sindaco, assessori e consiglieri in un video per onorare la memoria di Sergio Cosmai Angarano: «Un messaggio chiaro e forte a nome della città. Ogni biscegliese ha il dovere di ricordare»
Nelmodogiusto commemora l'anniversario della morte di Sergio Cosmai Nelmodogiusto commemora l'anniversario della morte di Sergio Cosmai «e punta il dito contro mafia e atteggiamenti dello stesso stampo
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.