Basket. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Basket. Foto Sara Angiolino
Basket

La Di Pinto Panifici Bisceglie cede nel secondo tempo a Nardò

Battuta d’arresto evitabile dei nerazzurri sul parquet salentino

101 punti incassati sono tanti. Troppi, per credere di poter vincere in trasferta. La Di Pinto Panifici Bisceglie ha pagato a caro prezzo un secondo tempo insufficiente in difesa, cedendo sul parquet di Nardò al termine di una partita che a un certo punto avrebbe potuto (e dovuto) provare a chiudere. Il vantaggio cospicuo di 13 lunghezze nel corso della terza frazione è stato gestito male dai nerazzurri, che hanno prestato il fianco al rientro degli avversari.

È maturata così la nona sconfitta in campionato per il collettivo di coach Gigi Marinelli, che ha mancato l'opportunità per ricongiungersi a Fabriano e Pescara al terzo posto in classifica nel girone C del torneo di Serie B Old Wild West. Uno stop molto doloroso, specie in considerazione degli undici rimbalzi in più catturati rispetto alla squadra di casa, cui sono stati concessi 59 punti fra terzo e quarto periodo.

Eppure i Lions hanno approcciato la gara con un perentorio e confortante 13-2, ricucito a strappi dal team di Quarta, che dopo essere finito sotto 47-60 al 23° ha dato il via a una progressione cui Bisceglie non ha saputo porre rimedi concreti, mostrando pochissima incisività in difesa. Toccata la parità a quota 65, Nardò ha messo la testa avanti per la prima volta nella sfida dopo 29 minuti.

L'ultima frazione è stata marchiata a fuoco dalle percentuali eccellenti dei granata, sul +8 grazie all'ex Bonfiglio a poco meno di due minuti dal termine. I nerazzurri hanno riaperto la contesa risalendo fino al -2 (95-93) ma la compagine salentina ha mantenuto la mano ferma dalla lunetta. Il canestro di Smorto dal perimetro è valso il 99-98 e il fallo commesso su Zampolli sul suono della sirena ha permesso alla guardia di fissare il punteggio sul 101-98.

La cocente battuta d'arresto andrà analizzata nei dettagli dal gruppo, che potrà tirare il fiato in settimana dovendo rispettare il turno di riposo previsto dal calendario in ragione del ritiro di Lamezia dal torneo. L'obiettivo primario sarà, naturalmente, ripartire dalla difesa per blindare innanzitutto il quinto posto.

NARDÒ-DI PINTO PANIFICI BISCEGLIE 101-98

Nardò: Bonfiglio 15, Zampolli 25, Drigo 25, Bjelic 5, Visentin 16, Provenzano 8, Ingrosso 7, Razzi, Banach. N.e.: Scardino, Tyrtyshnik, Mijatovic. Allenatore: Gianluca Quarta.
Di Pinto Panifici Bisceglie: Rossi 14, Cantagalli 20, Chiriatti 9, Tredici 22, Tomasello 13, Kushchev 9, Smorto 9, Zugno 2, Mazzarese. N.e: Papagni. Allenatore: Gigi Marinelli.
Arbitri: Federico Berger di Savignano (Cuneo), Stefano De Bernardi di Torino.
Parziali: 22-29; 42-50; 67-68.
Note: uscito per cinque falli Provenzano. Tiri da due: Nardò 23/36, Di Pinto Panifici Bisceglie 22/35. Tiri da tre: Nardò 8/21, Di Pinto Panifici Bisceglie 12/26. Tiri liberi: Nardò 31/35, Di Pinto Panifici Bisceglie 18/22. Rimbalzi: Nardò 24, Di Pinto Panifici Bisceglie 35. Assists: Nardò 14, Di Pinto Panifici Bisceglie 14

Serie B Old Wild West girone C - 26ª giornata
Corato-Porto Sant'Elpidio 81-72
Campli-Senigallia 80-87
Civitanova-Ancona 67-71
Fabriano-Pescara 77-62
Nardò-Di Pinto Panifici Bisceglie 101-98
Giulianova-Catanzaro 83-69
San Severo-Teramo 95-76
Ha riposato Chieti
CLASSIFICA - (fra parentesi vinte e perse)
San Severo 46 (23-1)
Chieti 36 (18-6)
Pescara 34 (17-7)
Fabriano 34 (17-7)
Di Pinto Panifici Bisceglie 32 (16-9)
Corato 28 (14-11)
Senigallia 28 (14-10)
Giulianova 24 (12-12)
Civitanova 22 (11-13)
Nardò 22 (11-13)
Ancona 22 (11-14)
Teramo 16 (8-16)
Porto Sant'Elpidio 14 (7-17)
Catanzaro 6 (3-22)
Campli -4 (0-24)

Campli 4 punti di penalizzazione; Lamezia ritirata dal campionato.
Serie B Old Wild West girone C - 27ª giornata
Porto Sant'Elpidio-Ancona
Catanzaro-Corato
Senigallia-Pescara
Teramo-Civitanova
Nardò-Campli
Giulianova-Chieti
San Severo-Fabriano
Riposa la Di Pinto Panifici Bisceglie
  • #unastoriaimportante
  • Lions Basket Bisceglie
Altri contenuti a tema
Serie B, le date della nuova stagione Serie B, le date della nuova stagione Spiragli aperti per il ripescaggio di San Severo
Lions Bisceglie, Danilo Mazzarese punto fermo del roster 2019-2020 Lions Bisceglie, Danilo Mazzarese punto fermo del roster 2019-2020 Il club nerazzurro ha confermato l’ala under. Il ds Di Nardo: «Colpiti dal suo entusiasmo, dalla voglia di crescere e della predisposizione al lavoro»
I Lions partecipano a "Cerasum purpurea" I Lions partecipano a "Cerasum purpurea" Sabato pomeriggio in campo decine di bambini del minibasket per la prima edizione del festival che promuove la ciliegia biscegliese
I Lions conquistano il titolo regionale Under 16 3vs3 I Lions conquistano il titolo regionale Under 16 3vs3 La squadra composta da Sassi, Dell’Orco, Di Gennaro e Zagaria alle finali nazionali
Lions, prima conferma. Il capitano Andrea Chiriatti resta in nerazzurro Lions, prima conferma. Il capitano Andrea Chiriatti resta in nerazzurro L’esterno barlettano all’ottava stagione a Bisceglie: «L’attaccamento e la passione della gente è il nuovo punto di partenza»
Lions, il bilancio della stagione nelle parole di Vito Quinto Lions, il bilancio della stagione nelle parole di Vito Quinto Il direttore dell’area amministrativa nerazzurra: «Rivedere tanta gente entusiasta e appassionata sugli spalti del PalaDolmen ci ha riempiti d’orgoglio»
Playoff Serie B, San Severo e Pescara sono già in finale Playoff Serie B, San Severo e Pescara sono già in finale Matera e Nardò fuori con un secco 3-0. Palestrina e Salerno conducono 2-1 su Napoli e Chieti
L'ultimo posto per la C Gold si assegna al PalaDolmen L'ultimo posto per la C Gold si assegna al PalaDolmen Pallacanestro Molfetta e Mola New Basket di fronte nello spareggio di sabato (ore 19:00)
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.