Olive
Olive
Politica

«Cinque milioni per i mutui delle imprese olivicole»

L'annuncio della parlamentare Francesca Galizia. Misura a supporto del comparto

«Buone notizie sul fronte olivicolo: verranno presto elargite risorse pari a 5 milioni di euro, previste dal Decreto emergenze agricole, a supporto del comparto imprenditoriale olivicolo, con l'obiettivo di offrire una copertura, parziale o totale, dei costi sostenuti per gli interessi dovuti relativamente all'anno 2019 su mutui bancari contratti entro il 31 dicembre 2018».

Lo ha fatto sapere in una nota la parlamentare del Movimento 5 Stelle Francesca Galizia, eletta nel collegio che comprende anche Bisceglie e componente della Commissione agricoltura della Camera.

«Ottimo risultato quello, dunque, ottenuto da un'intesa raggiunta ieri in Conferenza Stato-Regioni, grazie anche alla partecipazione del sottosegretario al ministero delle politiche agricole, Giuseppe L'Abbate, che ha sostenuto fino in fondo una promessa fatta agli olivicoltori e che oggi finalmente diviene una realtà» ha commentato. «I fondi, che verranno erogati dall'Ismea, ente incaricato della gestione amministrativa dell'iter delle domande di sostegno, saranno concessi ad ogni singolo produttore in ammontare proporzionale alla media produttiva relativa al triennio 2016-2018» ha spiegato.

«Sono molto contenta per gli olivicoltori in generale e per quelli pugliesi in particolare. È noto a tutti quanto la Puglia sia in prima linea nella produzione nazionale di olio (oltre il 50% dell'olio italiano è pugliese) e quanto le imprese olivicole della regione abbiano fatto fronte ad alcune tra le peggiori annate olivicole negli ultimi anni: le gelate hanno creato un danno importante specie nel 2018, stimato da solo tra gli 800 milioni e il miliardo di euro, in termini di mancata produzione di olio da pressione e olive da mensa» ha evidenziato la deputata pentastellata.

«Con quest'ultimo aiuto ci auguriamo, pertanto, che la produzione olivicola possa tornare ad essere settore d'eccellenza dell'agroalimentare made in Italy. I dati ci fanno ben sperare e pare che sarà proprio la Puglia, definita dalle associazioni di categoria "polmone olivicolo nazionale", a guidare la ripresa del settore dell'olio extravergine d'oliva italiano» ha concluso Francesca Galizia.
  • olivicoltura
  • olio
  • Francesca Galizia
Altri contenuti a tema
Sale la presenza di olio straniero in Puglia, Coldiretti: «Sos qualità» Sale la presenza di olio straniero in Puglia, Coldiretti: «Sos qualità» «Oltre 900mila bottiglie su scaffali di supermercati, negozi e discount»
Rigenera Italia, fondi dal Governo anche per Bisceglie Rigenera Italia, fondi dal Governo anche per Bisceglie Galizia: «Contributi per opere di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile»
Manutenzione ponti e viadotti, 8.2 milioni di euro per la Bat in tre anni Manutenzione ponti e viadotti, 8.2 milioni di euro per la Bat in tre anni Galizia: «Misura importante che riguarda una larga fetta della viabilità extraurbana»
Galizia: «Investire fondi del Recovery su giovani e donne» Galizia: «Investire fondi del Recovery su giovani e donne» La parlamentare 5 Stelle eletta nel collegio di Bisceglie: «Eliminare il divario tra nord e sud del Paese»
Olio extravergine d'oliva, consumo al top Olio extravergine d'oliva, consumo al top Coldiretti: «Con la pandemia acquisti cresciuti del 12%»
Gelate 2018, otto milioni di euro per i frantoi pugliesi Gelate 2018, otto milioni di euro per i frantoi pugliesi Risorse trasferite all'Agea che diffonderà una circolare per la presentazione delle domande
Tornano operativi i Patti territoriali, soddisfatta la deputata Galizia Tornano operativi i Patti territoriali, soddisfatta la deputata Galizia La parlamentare del Movimento 5 Stelle: «Preziosi strumenti e canali di crescita per le nostre comunità»
Bando per acquisto di macchinari, 2.8 milioni per le aziende agricole pugliesi Bando per acquisto di macchinari, 2.8 milioni per le aziende agricole pugliesi La deputata Galizia: «I nostri imprenditori non si lascino sfuggire l'opportunità»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.