Davide Galantino
Davide Galantino
Politica

Codice rosso approvato alla Camera, Galantino: «Scritta una nuova pagina di civiltà in difesa delle donne»

Il deputato biscegliese 5 Stelle: «Oggi in Puglia il 9.2% di tutti i femminicidi in Italia, numeri che non possiamo più tollerare»

«Mercoledì abbiamo scritto un'importante pagina in difesa delle donne vittime di violenza e maltrattamenti». Questo il commento di Davide Galantino, parlamentare biscegliese del Movimento 5 Stelle, all'approvazione della legge Codice Rosso alla Camera dei deputato.

«Il provvedimento prevede l'obbligo per la polizia giudiziaria di comunicare tempestivamente al pubblico ministero i casi di reato per maltrattamenti, violenza e atti persecutori, in modo da garantire alla vittima di essere ascoltata entro tre giorni dall'iscrizione della notizia di reato» ha spiegato l'esponente pentastellato. «È una legge nata con il contributo di tutti i gruppi politici. Sono state previste pene più severe per i reati di violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e stalking ed introdotti i nuovi reati di revenge porn, cioè la diffusione di materiale foto-video privato lesivo per l'immagine delle donne, e di sfregio al volto, con condanne fino a 14 anni di carcere.

Oggi in Puglia si concentra il 9.2% degli omicidi nazionali per femminicidio, numeri che non possiamo più tollerare. Questa legge rappresenta un nuovo passo avanti; bisogna tuttavia continuare a lavorare affinché il femminicidio diventi solo un brutto ricordo» ha concluso Galantino.
  • Movimento 5 stelle
  • Davide Galantino
Altri contenuti a tema
Stabilizzazioni, parlamentari 5 Stelle: «Emendamento al Decreto rilancio» Stabilizzazioni, parlamentari 5 Stelle: «Emendamento al Decreto rilancio» L'obiettivo è estendere a fino 2020 il termine ultimo per maturare i requisiti
Militari nella Bat, Galantino: «Il presidio resti dopo l'emergenza» Militari nella Bat, Galantino: «Il presidio resti dopo l'emergenza» Il parlamentare biscegliese: «Il loro impegno sia confermato»
Galantino attacca i 5 Stelle: «Strumentalizzano le condizioni precarie delle scuole per ottenere iscrizioni a Rousseau» Galantino attacca i 5 Stelle: «Strumentalizzano le condizioni precarie delle scuole per ottenere iscrizioni a Rousseau» Nel mirino l'iniziativa "Facciamo ecoscuola": «Un metodo becero e disonesto per aumentare le adesioni alla piattaforma»
Affaire 165, il Movimento 5 Stelle chiede le dimissioni di Angarano: «Valuteremo anche azioni giudiziarie» Affaire 165, il Movimento 5 Stelle chiede le dimissioni di Angarano: «Valuteremo anche azioni giudiziarie» Bordate nei confronti del sindaco e dei «soloni ambientalisti della maggioranza».
Maglietta in regalo, Giorgia Meloni cancella il "post della discordia" Maglietta in regalo, Giorgia Meloni cancella il "post della discordia" Rumors romani vorrebbero la leader di Fratelli d'Italia infastidita per le polemiche suscitate dalla vicenda
Maglietta recapitata a Giorgia Meloni, il dirigente del terzo circolo: «Approfondirò» Maglietta recapitata a Giorgia Meloni, il dirigente del terzo circolo: «Approfondirò» Iannelli: «Troppe polemiche, troppe strumentalizzazioni». I bambini avrebbero realizzato diverse t-shirt senza alcun tipo di "personalizzazione"
«Una maglietta a tutti i rappresentanti istituzionali: non è una scuola, è una confezione!» «Una maglietta a tutti i rappresentanti istituzionali: non è una scuola, è una confezione!» L'ironia del consigliere comunale Enrico Capurso sul caso della t-shirt recapitata a Giorgia Meloni
6 La maglietta della discordia, i chiarimenti di Galantino La maglietta della discordia, i chiarimenti di Galantino Secondo quanto riferito dal parlamentare, il dono sarebbe previsto per ciascun rappresentante istituzionale di ogni livello, senza distinzioni
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.