Angelo Somma della Fials
Angelo Somma della Fials
Attualità

Consiglio monotematico, la Fials tiene il punto: «"Vittorio Emanuele II" sia ospedale di primo livello»

«Attendiamo la risposta del ministero alla richiesta di deroga della regione sul punto nascita»

Fials Bat ha partecipato ai lavori del consiglio comunale monotematico di martedì 9 luglio a Bisceglie col segretario Angelo Somma e il vicesegretario Sergio Di Liddo.

L'organizzazione sindacale ha rimarcato la necessità di vedere rivalutato il presidio ospedaliero "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie da ospedale di base a ospedale di primo livello, per caratteristiche, professionalità, numeri e unità operative presenti.

«Nonostante l'ottimismo del presidente Emiliano sul futuro del punto nascita di Bisceglie, per il quale si attende la risposta - speriamo in tempi brevi - del ministero della sanità sulla deroga richiesta dalla regione al fine di evitare la chiusura, continuiamo a chiedere una rivalutazione del "Vittorio Emanuele II" oltre che una rivisitazione del piano dei fabbisogni di personale recentemente presentato agli uffici regionali dalla direzione strategica dell'Asl Bt. Riteniamo il piano sottostimato e questo rischia di mettere in grave difficoltà l'offerta sanitaria nei confronti degli utenti di tutto il territorio e non solo della città di Bisceglie» hanno commentato.

«Questa provincia è già stata penalizzata dall'assegnazione di un basso indice di posti letto rispetto alla popolazione residente: l'Asl Bt ha quasi la metà dei posti letto che le spetterebbero secondo gli standard nazionali. Le unità operative non devono essere assolutamente chiuse, ma incrementate e potenziate assieme ai posti letto» hanno aggiunto.

«Attendiamo dunque la risposta del ministero della sanità, e che le rassicurazioni e gli impegni del presidente della regione si traducano in atti concreti e scritti, dichiarando che non rinunceremo ad attenzionare la questione e informare puntualmente tutti i cittadini e lavoratori» hanno concluso gli esponenti della Fials Bat,che ha ringraziato Emiliano e le forze politiche «per la sensibilità mostrata», invitando tutti «alla massima attenzione sul futuro del nostro ospedale».
  • Fials Bat
  • Fials
  • Angelo Somma
Altri contenuti a tema
Una Santa Messa nel secondo anniversario della scomparsa di Nicola Sette Una Santa Messa nel secondo anniversario della scomparsa di Nicola Sette Familiari, amici e colleghi ricorderanno l'esponente Fials prematuramente scomparso
La Fials sull'ospedale di Bisceglie: «Alla fine ha prevalso il buon senso» La Fials sull'ospedale di Bisceglie: «Alla fine ha prevalso il buon senso» «Necessario riclassificare il "Vittorio Emanuele II" di primo livello»
Punto nascita e cardiologia: Fials e Confsal chiedono la correzione delle tabelle regionali Punto nascita e cardiologia: Fials e Confsal chiedono la correzione delle tabelle regionali «Necessario inserire subito, ufficialmente, il numero di posti letto nel piano di riordino ospedaliero»
Fials Bat: «Necessario riclassificare l'ospedale di Bisceglie al primo livello» Fials Bat: «Necessario riclassificare l'ospedale di Bisceglie al primo livello» «L'offerta sanitaria della provincia deve essere potenziata»
Fials Bat all'attacco sulla soppressione del punto nascite di Bisceglie Fials Bat all'attacco sulla soppressione del punto nascite di Bisceglie «Se dovessimo tenere conto dei parametri ministeriali la metà degli ospedali pugliesi dovrebbe chiudere»
La Fials condanna l'aggressione al personale del pronto soccorso di Bisceglie La Fials condanna l'aggressione al personale del pronto soccorso di Bisceglie L'organizzazione sindacale chiede l'estensione della vigilanza armata 24 ore su 24 ore
La Fials: «Uno spiraglio per evitare la ricollocazione di 34 infermieri da Bisceglie ad altri ospedali» La Fials: «Uno spiraglio per evitare la ricollocazione di 34 infermieri da Bisceglie ad altri ospedali» Angelo Somma e Sergio Di Liddo accolgono con soddisfazione il nuovo orientamento di regione e dell'Asl Bat
1 Fials Bat contraria alla diminuzione degli infermieri negli organici dell'Asl Fials Bat contraria alla diminuzione degli infermieri negli organici dell'Asl «Chiediamo l'assunzione con nuovi contratti più decorosi»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.