Autismo
Autismo
Attualità

Coronavirus, Con.te.sto chiede al comune l'autorizzazione per le passeggiate dei soggetti autistici

Il sindaco sta valutando la possibilità di un provvedimento ad hoc

Le restrizioni alla mobilità personale disposte dal governo nei decreti che si sono susseguiti da alcune settimane a questa parte non hanno tenuto conto delle esigenze di una particolare categoria di soggetti: le persone affette da autismo.

La necessità - piuttosto evidente - di permettere loro un minimo di attività quotidiana all'aperto, è stata rimarcata sul territorio dall'associazione Con.te.sto, che si è rivolta a diverse amministrazioni comunali per ottenere l'autorizzazione a svolgere passeggiate, seguendo naturalmente tutte le prescrizioni sanitarie opportune: l'utilizzo di mascherine, il rispetto delle distanze interpersonali e il movimento in spazi isolati.

La prima risposta positiva è stata fornita dal sindaco di Ruvo Pasquale Chieco, che ha autorizzato le passeggiate purché documentata dalla prescrizione del medico curante o del pediatra. Non è escluso che, a breve, possano seguirlo altri colleghi, compreso il primo cittadino di Bisceglie Angelantonio Angarano.

L'assessore ai servizi sociali Roberta Rigante è in contatto quotidiano coi componenti di Con.te.sto e chiede costantemente informazioni sulle condizioni dei bambini e dei ragazzi autistici.

  • Associazione Con.Te.Sto
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

2442 contenuti
Altri contenuti a tema
13 positivi al Covid deceduti nelle ultime ore in Puglia 13 positivi al Covid deceduti nelle ultime ore in Puglia 796 contagiati costretti alle cure ospedaliere
«No all'hub nella nostra palestra», sit-in dei liceali «No all'hub nella nostra palestra», sit-in dei liceali Oltre 500 studenti sarebbero pronti a scioperare venerdì per protesta contro la decisione
Covid in Puglia, attualmente positivi in crescita Covid in Puglia, attualmente positivi in crescita Oltre 8 mila casi e 4202 negativizzati registrati nelle ultime ore
Sospesi 17 medici nella Bat, non erano in regola con l'obbligo vaccinale Sospesi 17 medici nella Bat, non erano in regola con l'obbligo vaccinale I controlli, affidati dalle normative all'Ordine professionale, hanno dato un riscontro inferiore all'1% del totale degli iscritti
Quasi un bambino su due nella Bat è vaccinato contro il Covid Quasi un bambino su due nella Bat è vaccinato contro il Covid Il 91% degli over 12 ha ricevuto almeno una dose
Covid, Emiliano: «È ora di conviverci. Basta coi colori delle Regioni» Covid, Emiliano: «È ora di conviverci. Basta coi colori delle Regioni» Le parole del governatore della Puglia
Covid in Puglia, positivi ricoverati in calo nelle ultime ore Covid in Puglia, positivi ricoverati in calo nelle ultime ore Scendono a 61 i posti attualmente occupati nelle terapie intensive. Altri 15 decessi registrati
«Un grazie al personale degli ospedali di Bisceglie e Andria» «Un grazie al personale degli ospedali di Bisceglie e Andria» La testimonianza di Franco Sansonna, ex consigliere comunale andriese. Un invito alla massima fiducia nei confronti della sanità del territorio
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.