Dibattito su cultura e sviluppo economico all'istituto
Dibattito su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"
Scuola

Dibattito su cultura e sviluppo economico nella Notte bianca dell'istituto "Dell'Olio"

Gli studenti hanno dialogato coi protagonisti dello scenario biscegliese delle arti, delle associazioni e dell'imprenditoria

Conoscere meglio aziende, associazioni e istituzioni biscegliesi attraverso i racconti di una serie di personalità. Questo uno degli obiettivi della "Notte bianca", l'appuntamento che si è rinnovato all'istituto d'istruzione secondaria superiore "Giacinto Dell'Olio" di Bisceglie, che quest'anno ha registrato una massiccia partecipazione da parte degli studenti e delle studentesse per tutto il pomeriggio e nella serata di venerdì 22 novembre.

Piatto forte, l'incontro sul legame tra cultura e sviluppo economico, promosso e organizzato dal dirigente scolastico professor Mauro Leonardo Visaggio, con protagonisti i giovani alunni dell'istituto, che hanno intervistato e conosciuto gli ospiti. Al dibattito hanno partecipato il presidente di Bisceglie Approdi Antonello Soldani, la rappresentante dell'Associazione Borgo Antico Alessandra Di Pierro, il giornalista del Tgr Puglia Fulvio Totaro, il socio del Cinema Politeama Italia Massimo Valente, il direttore artistico del Teatro Garibaldi Carlo Bruni, Antonio Musci del Cineclub Canudo, l'imprenditore e titolare delle Vecchie Segherie Mauro Mastrototaro e Massimo Cassanelli del Frantoio Galantino. Ospite d'onore il ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, intervenuto durante l'evento moderato da Mauro De Cillis.

La "Notte bianca" si è confermata un'iniziativa interessante per gli studenti dell'istituto, con lo sguardo rivolto all'esterno della scuola e al tessuto socio-economico biscegliese.
30 fotoIncontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"
Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"Incontro su cultura e sviluppo economico all'istituto "Dell'Olio"
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
  • Associazione Borgo Antico
  • Frantoio Galantino
  • Istituto Dell'Olio
Altri contenuti a tema
"La ragione del terrore" in scena sabato alle Vecchie Segherie Mastrototaro "La ragione del terrore" in scena sabato alle Vecchie Segherie Mastrototaro Nuovo appuntamento della stagione teatrale di Sistema Garibaldi
Giannicola Sinisi alle Vecchie Segherie Giannicola Sinisi alle Vecchie Segherie Il magistrato ed ex parlamentare andriese presenterà "Senza sbarre", uno spunto sulla situazione delle carceri
"Città bambina", presentazione del progetto alle Vecchie Segherie Mastrototaro "Città bambina", presentazione del progetto alle Vecchie Segherie Mastrototaro Iniziativa del comune di Bisceglie in collaborazione con SistemaGaribaldi
L'orchestra "Biagio Abbate" incanta ancora, il Gran Galà di Capodanno è un successone L'orchestra "Biagio Abbate" incanta ancora, il Gran Galà di Capodanno è un successone Vecchie Segherie Mastrototaro strapiene per l'appuntamento, ovazione per gli orchestrali e il maestro Benedetto Grillo
Gran Galà di Capodanno col Concerto Bandistico "Città di Bisceglie" Gran Galà di Capodanno col Concerto Bandistico "Città di Bisceglie" La bacchetta del maestro Benedetto Grillo scandirà il ritmo delle note della tradizione sul palco delle Vecchie Segherie Mastrototaro
Tradizionale pranzo di Natale promosso dalla Caritas alle Vecchie Segherie Mastrototaro Tradizionale pranzo di Natale promosso dalla Caritas alle Vecchie Segherie Mastrototaro Momento di condivisione e solidarietà
Massimo Bray presenta il libro "Alla voce cultura" alle Vecchie Segherie Mastrototaro venerdì 31 gennaio Massimo Bray presenta il libro "Alla voce cultura" alle Vecchie Segherie Mastrototaro
Pranzo di Natale Caritas alle Vecchie Segherie Mastrototaro: una consuetudine che si rinnova Pranzo di Natale Caritas alle Vecchie Segherie Mastrototaro: una consuetudine che si rinnova Organizzazione al lavoro, c'è la possibilità di affiancare i volontari
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.