Elezioni comunali
Elezioni comunali
Politica

Elezioni amministrative, tutti i numeri della competizione

Sono ben 725 i candidati al consiglio comunale, ripartiti in 31 liste. 322 le donne

Sono ben 725 i pretendenti per (forse) 19 dei 24 posti da assegnare per la composizione del prossimo consiglio comunale di Bisceglie.

L'evidente frammentazione del consenso e la concreta possibilità che tutti i cinque candidati sindaci sconfitti siano comunque eletti in ragione del superamento dei quorum di coalizione riducono sensibilmente i seggi a disposizione di coloro che hanno deciso di concorrere nelle 31 liste presentate presso l'ufficio elettorale del comune.

Il sistema dell'elezione diretta del sindaco, in vigore dal lontano 1993, è stato recentemente sottoposto a una piccola modifica: l'arrotondamento in eccesso del criterio di ripartizione dei 2/3 dei seggi in favore della maggioranza, che perciò avrà diritto a 15 consiglieri contro i 9 delle opposizioni, che in realtà, se si dovesse verificare la contemporanea elezione di tutti gli aspiranti sindaci non vincenti, scenderebbero ad appena 4.

La coalizione "Un passo alla svolta" per Angelantonio Angarano gode del contingente più numeroso di candidati: 216, frutto di nove liste complete da 24. Ha presentato nove liste anche "Nel modo giusto" per Gianni Casella ma con sedici nomi in meno: cinque liste complete, una con 23 candidati e altre tre con 19, per un totale di 200. Le due formazioni mettono insieme il 57.3% del totale degli aspiranti consiglieri.

L'aggregazione "Un grande patto per Bisceglie" per Franco Napoletano ha espresso 165 nominativi: sette liste, cinque delle quali al completo, una da 23 e una da 22. Il peso specifico sul totale dei candidati di queste tre coalizioni sale perciò all'80.1% del totale.

"Un'altra Bisceglie" per Tonia Spina ha fatto l'en-plein: 96 candidati nelle quattro liste, tutte da 24 componenti. Complete anche le liste del Movimento 5 Stelle per Enzo Amendolagine e di "Un sindaco per bene" per Vittorio Fata.

L'incidenza del numero dei 725 in corsa per il consiglio comunale rispetto agli elettori (il cui numero non dovrebbe discostarsi più di tanto dai 44042 per la Camera dei deputati dello scorso 4 marzo) è dell'1.64%. In soldoni, c'è un candidato per ogni 60.7 cittadini biscegliesi aventi diritto al voto.

L'INCIDENZA DELLE CANDIDATURE FEMMINILI NELLE VARIE COALIZIONI

Sono 322 le donne candidate al consiglio comunale, pari al 44.4% del totale.
La coalizione con la più alta incidenza di presenza femminile è "Un sindaco per bene" con 13 donne in lista su 24 (54.1%), seguita da "Un passo alla svolta" con 100 donne (46.3%). L'aggregazione "Un grande patto per Bisceglie" ne ha schierate 75 (45.4%), "Un'altra Bisceglie" (che esprime l'unico candidato sindaco donna) 41 (42.7%), "Nel modo giusto" 85 (42.5%). Chiude il Movimento 5 Stelle con 8 donne su 24 (33.3%). Curiosità: la componente della coalizione "Un grande patto per Bisceglie" che fa riferimento all'ex sindaco Francesco Spina ha più donne che uomini nelle sue cinque liste: 59 contro 58.
  • elezioni Bisceglie
  • elezioni aministrative 2018
  • statistiche elezioni Bisceglie
  • numero votanti elezioni Bisceglie
  • candidati elezioni Bisceglie
Altri contenuti a tema
Elezioni, Franco Napoletano sottoscrive l'istanza dell'Arcigay Bat Elezioni, Franco Napoletano sottoscrive l'istanza dell'Arcigay Bat Il candidato sindaco della coalizione "Un grande patto per Bisceglie" condivide i sette punti previsti dal documento
Elezioni amministrative, il messaggio della Commissione diocesana alla comunità di Bisceglie Elezioni amministrative, il messaggio della Commissione diocesana alla comunità di Bisceglie Documento preparato per l'appuntamento del 10 giugno
Elezioni, venerdì comizio di Vittorio Fata in piazza Vittorio Emanuele Elezioni, venerdì comizio di Vittorio Fata in piazza Vittorio Emanuele Incontrerà i cittadini per svelare ragioni e retroscena della sua candidatura
Elezioni, venerdì incontro sul tema rifiuti della coalizione "Un passo alla svolta" con l'esperta Tiziana Merlino Elezioni, venerdì incontro sul tema rifiuti della coalizione "Un passo alla svolta" con l'esperta Tiziana Merlino Il direttore generale dell'Amiu di Genova illustrerà ai biscegliesi l’esempio virtuoso del capoluogo ligure
Elezioni, Franco Napoletano incontra i commercianti Elezioni, Franco Napoletano incontra i commercianti Il candidato sindaco della coalizione "Un grande patto per Bisceglie" ha toccato con mano gli umori e le esigenze degli esercenti di via Aldo Moro
Elezioni, sabato all'Epass il primo confronto pubblico tra i sei candidati sindaci Elezioni, sabato all'Epass il primo confronto pubblico tra i sei candidati sindaci Amendolagine, Angarano, Casella, Fata, Napoletano e Spina invitati a illustrare i rispettivi programmi amministrativi
Elezioni, Francesco Spina a BisceglieViva: «Franco Napoletano garanzia di autonomia e capacità» Elezioni, Francesco Spina a BisceglieViva: «Franco Napoletano garanzia di autonomia e capacità» Lunga chiacchierata con l'ex primo cittadino riguardo le amministrative del 10-24 giugno
1 Elezioni, Confcommercio: «Ecco le priorità per il terziario» Elezioni, Confcommercio: «Ecco le priorità per il terziario» Documento pubblico inviato a tutti i candidati alla carica di sindaco
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.