Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Individuato l'accoltellatore del 26enne barese, è un giovane di Cerignola

Il soggetto, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato

È un ragazzo di Cerignola di 25 anni il presunto autore del tentato omicidio ai danni di un ragazzo barese di 26 anni, accoltellato all'interno della discoteca DF di Bisceglie all'alba del 7 novembre scorso.

Il cerignolano è stato raggiunto da una ordinanza cautelare, eseguita dai Carabinieri. Dovrà rispondere di tentato omicidio aggravato dai futili motivi e porto abusivo di arma bianca.

Volto noto alle forze dell'ordine per rapina a mano armata, il 25enne avrebbe importunato una ragazza «nonostante il fidanzato e gli amici di costei - spiega la Procura in una nota - avessero tentato di dissuaderlo».

Ne sarebbe nata una discussione, «senza alcuna aggressione fisica o verbale, senza alcuna minaccia» precisano gli inquirenti. Il 26enne di Bari si sarebbe avvicinato per capire meglio cosa stesse succedendo: questo avrebbe provocato la reazione del 25enne che lo avrebbe colpito con sette coltellate ferendolo al gomito, all'addome, nella zona inguinale e nel basso ventre.

In un primo momento il 26enne non si è reso conto di essere stato ferito e si è allontanato, poi ha perso conoscenza ed è stato soccorso dagli amici che hanno fermato un'auto e lo hanno trasportato all'ospedale di Bisceglie dove i medici sono riusciti a salvarlo.
  • Procura di Trani
  • accoltellamento bisceglie
Altri contenuti a tema
Maxi inchiesta su furti e rapine, chiesti 32 rinvii a giudizio. Coinvolto un carabiniere biscegliese Maxi inchiesta su furti e rapine, chiesti 32 rinvii a giudizio. Coinvolto un carabiniere biscegliese Un nuovo scandalo scuote l'Arma: favori ai pregiudicati in cambio di soldi. Il 22 febbraio l'udienza preliminare
Rubano un'auto con la tecnica del "Cavallo di ritorno", custodia cautelare in carcere per due andriesi Rubano un'auto con la tecnica del "Cavallo di ritorno", custodia cautelare in carcere per due andriesi Un altro complice era già stato individuato
Il DF riapre con nuovi, altissimi standard di sicurezza Il DF riapre con nuovi, altissimi standard di sicurezza Telecamere dotate di un software per il riconoscimento facciale e metal detector agli ingressi. Maggialetti: «Dimostriamo con i fatti da che parte siamo»
Le istituzioni unite per la sicurezza, incontro al Demodè con la partecipazione di Angarano Le istituzioni unite per la sicurezza, incontro al Demodè con la partecipazione di Angarano Il Sindaco di Bisceglie: «Momento di confronto e dialogo, per dire un corale "no" alla violenza». Presenti anche Pertuso e Maggialetti
Angarano incontra il giovane ferito in discoteca Angarano incontra il giovane ferito in discoteca «Gli ho portato l'abbraccio forte e affettuoso di tutta la comunità»
Maggialetti abbraccia il giovane accoltellato al DF Disco Maggialetti abbraccia il giovane accoltellato al DF Disco L'imprenditore: «Un incontro che ti dà la forza di andare avanti»
Accoltellatore arrestato, il plauso del Prefetto alle forze dell'ordine Accoltellatore arrestato, il plauso del Prefetto alle forze dell'ordine Valiante: «I cittadini devono avere fiducia nelle azioni delle istituzioni»
Accoltellatore arrestato, DF Disco precisa Accoltellatore arrestato, DF Disco precisa «Nessuna responsabilità sul tema della videosorveglianza può essere addebitata alla struttura»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.