Francesco Spina
Francesco Spina
Politica

L'allarme di Spina: «Angarano pronto a cancellare la Green Card e aumentare la Tari?»

L'ex sindaco: «Termine ultimo per le variazioni di bilancio è il 30 novembre, a quel punto capiremo se i soldi saranno sufficienti»

L'ex primo cittadino di Bisceglie e attuale consigliere comunale di minoranza Francesco Spina ha espresso la sua preoccupazione in merito alla gestione economico-finanziaria del comune sul delicato tema rifiuti.

«Nel mese di luglio, dopo la tirata di orecchie della Corte dei Conti col parere sulle modalità di redazione del Pef (piano economico finanziario) Tari, previdi che la programmazione biscegliese 2019 fosse sbagliata per il mancato inserimento nel piano rifiuti dell'Iva e di altre somme pagate con generose transazioni al gestore del servizio di igiene urbana» ha spiegato Spina.

«Le somme già in bilancio saranno sufficienti a pagare l'appalto?»

«Ci avviciniamo al termine ultimo del 30 novembre per le variazioni di bilancio. Basteranno le somme già in bilancio per pagare l'appalto dell'immondizia? O Angarano si presenterà in consiglio con l'ennesima variazione di bilancio fatta "aum aum" a fine anno (come sono abituati a fare per le assunzioni di personale) per occultare l'aumento esorbitante dei costi dell'immondizia e per cercare di ritardare la stangata Tari?» ha aggiunto.

«Spero che una volta tanto la mia previsione sia sbagliata»

Secondo l'ex sindaco «a forza di mettere polvere sotto il tappeto si sta distruggendo anche il tappeto stesso. Speriamo veramente che una volta tanto la mia previsione sia sbagliata e che il denaro che i cittadini aspettano per la green card non si trasformi in modo beffardo in una posta di bilancio passiva e in una tassa per pagare i gestori dell'immondizia nel 2020».

«I biscegliesi attendono ancora i rimborsi Green Card»

Quanto ai rimborsi Green Card: «Bisceglie aspettava mezzo milione (a tanto ammontano i crediti maturati dai cittadini) di euro di denaro per i rimborsi, secondo i regolamenti introdotti dall'amministrazione Spina, tra 2018 e 2019. Al posto della Green Card, grazie all'allegra e opaca gestione di Angarano & company, i biscegliesi si troveranno la stangata di mezzo milione di Tassa di immondizia in più nel 2020?» si è domandato concludendo Spina.
  • Francesco Spina
  • Angelantonio Angarano
  • tari
  • green card
Altri contenuti a tema
Torna l'iniziativa "Alberi per il futuro" Torna l'iniziativa "Alberi per il futuro" Domenica 17 novembre in piazza 8 marzo, nel quartiere Seminario
Martedì scuole chiuse per allerta meteo Martedì scuole chiuse per allerta meteo Lo ha disposto il sindaco Angelantonio Angarano
Un bando di gara per il rifacimento di strade e marciapiedi Un bando di gara per il rifacimento di strade e marciapiedi Il sindaco Angarano: «Andiamo oltre gli interventi spot». L’assessore Parisi: «Nuova segnaletica orizzontale e piantumazione di alberi»
Sopralluogo del sindaco al Teatro Garibaldi Sopralluogo del sindaco al Teatro Garibaldi Angarano: «Soluzioni stabili e definitive per renderlo adatto a ospitare una più ampia offerta di spettacoli»
60 anni Avis Bisceglie, una Santa Messa celebrata dall'Arcivescovo 60 anni Avis Bisceglie, una Santa Messa celebrata dall'Arcivescovo Previsti riconoscimenti ai donatori più assidui, targhe ricordo a Pietro Rana e al dottor Laganara, l'ufficializzazione della nomina ad Alfiere di sezione del giovane Mirko Salerno
Giovani studenti simulano una riunione di consiglio comunale Giovani studenti simulano una riunione di consiglio comunale Successo per l'iniziativa "Primi passi in comune"
Spina: «Angarano e Consiglio hanno snobbato il 4 novembre» Spina: «Angarano e Consiglio hanno snobbato il 4 novembre» L'ex primo cittadino: «Sindaco e vicesindaco hanno dato uno schiaffo alla comunità»
Giornata delle Forze Armate, Angarano: «Inopportuno alzare muri di indifferenza» Giornata delle Forze Armate, Angarano: «Inopportuno alzare muri di indifferenza» Fascia tricolore per l'occasione all'assessore Roberta Rigante: «L'unità d'Italia sia coltivata ogni giorno»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.