Leo Carriera
Leo Carriera
Economia e lavoro

«Lasciateci lavorare, un nuovo lockdown sarebbe catastrofico»

Carriera assicura la disponibilità di Confcommercio a maggiori controlli e a un continuo confronto con l’amministrazione comunale

«Più controlli sui protocolli di sicurezza, perché misure più restrittive come l'ipotesi di anticipare la chiusura serale di ristoranti, bar e pizzerie non serviranno a fermare il Covid-19». Lo ha sostenuto il biscegliese Leo Carriera, direttore di Confcommercio Bari-Bat, riguardo l'ipotesi di un nuovo decreto del presidente del consiglio dei ministri che potrebbe contenere misure più restrittive per combattere la pandemia, compresa la chiusura anticipata dei pubblici esercizi.

«Le imprese in questi mesi hanno già pagato abbastanza le difficoltà derivanti dalla crisi sanitaria. Lo hanno fatto stringendo i denti con spirito di sacrificio, sapendo che serviva l'impegno di tutti per contrastare i contagi» ha osservato Carriera. «Così, dopo i mesi di chiusura forzata e il blocco delle attività nei mercati, col personale ancora in parte in cassa integrazione, si sono dati da fare investendo energie e denaro nell'applicazione dei rigidissimi protocolli sanitari messi a punto dalle autorità. Tutto pur di tornare a lavorare. E continuano a tenere alta la guardia, per salvaguardare la sicurezza di clienti e collaboratori, perché nessuno ha interesse ad ammalarsi» ha aggiunto.

Decidere la chiusura serale anticipata dei locali secondo Carriera, significa "cancellare la parte forse più cospicua del loro fatturato, con l'inevitabile proliferazione delle varie forme di abusivismo che sfuggono facilmente a qualsiasi controllo e, comunque, non sono controllabili come quelli dei pubblici esercizi.".
L'unica soluzione secondo Carriera "è spingere sui controlli e verificare che tutti gli operatori rispettino le norme sanitarie in vigore. Per il resto, il Covid non fa differenza di orari: se posso consumare la mia cena alle ore 20 in un ristorante sicuro e certificato, nel rispetto di tutte le regole, posso farlo anche alle 23".
  • Leo Carriera
  • Confcommercio
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1432 contenuti
Altri contenuti a tema
Boccia-Ricchiuti, colloquio telefonico: «Battaglia comune proteggere la salute» Boccia-Ricchiuti, colloquio telefonico: «Battaglia comune proteggere la salute» Il ministro: «Dobbiamo evitare una terza ondata»
Boccia: «Far nascere Gesù due ore prima non è eresia». Polemica sulle parole del ministro Boccia: «Far nascere Gesù due ore prima non è eresia». Polemica sulle parole del ministro Gli affondi di Salvini e Meloni, l'attacco di un altro biscegliese illustre, Monsignor Giovanni Ricchiuti
Superati i 50mila casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza Superati i 50mila casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza Tasso di occupazione delle terapie intensive al 42%. 15 decessi nella Bat nelle ultime ore
Iniziative natalizie, contributi per 35mila euro dal Comune alle associazioni Iniziative natalizie, contributi per 35mila euro dal Comune alle associazioni Albero di Natale in piazza Vittorio Emanuele II, luminarie nel centro, Grotta della natività, eventi musicali e pasti caldi agli indigenti
Soldani: «Sciogliere urgentemente il nodo della malattia per i commercialisti» Soldani: «Sciogliere urgentemente il nodo della malattia per i commercialisti» Il biscegliese, presidente dell'Odcec di Trani, esorta i parlamentari del territorio a garantire la tutela della categoria nell'eventualità di contagi
Fials: «Nuove mascherine professionali, l'Asl ha accolto le nostre segnalazioni» Fials: «Nuove mascherine professionali, l'Asl ha accolto le nostre segnalazioni» Somma e Di Liddo: «Tutelare la salute e la sicurezza negli ambienti di lavoro deve restare una priorità»
95 nuovi ricoverati e 52 decessi nelle ultime 24 ore 95 nuovi ricoverati e 52 decessi nelle ultime 24 ore Quasi 50mila casi di positività in Puglia dall'inizio dell'emergenza
Oltre 900 guariti e 30 decessi nelle ultime 24 ore Oltre 900 guariti e 30 decessi nelle ultime 24 ore Quasi 35mila attualmente positivi in Puglia
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.