Francesco Spina. <span>Foto Antonio Lopopolo</span>
Francesco Spina. Foto Antonio Lopopolo
Politica

Spina chiede l'annullamento o la modifica del Documento strategico del commercio: «Pronto il ricorso al Tar»

L'ex sindaco: «Angarano convochi un consiglio monotematico per rimediare all'errore del limite di 50 metri quadri imposto alle nuove attività di somministrazione»

Elezioni Regionali 2020
Francesco Spina contesta apertamente il Documento strategico del commercio approvato nell'ultima riunione del consiglio comunale: «Il piano adottato da Angarano e dai suoi amici sta creando grossi disagi alla città e potrebbe essere il colpo di grazia definitivo alle attività produttive e allo sviluppo del territorio» ha tuonato l'ex sindaco.

«In particolare, la norma che impone una superficie minima di 50 metri quadri, da destinare ai clienti per l'attività di somministrazione nell'ambito del centro antico della città, costituisce un ostacolo oggettivo e insormontabile per l'apertura di nuove attività e per il trasferimento della proprietà di quelle esistenti. Più precisamente, non soltanto verrà impedita l'apertura di nuovi esercizi, con conseguente deprezzamento del valore dei locali in tutto il centro cittadino, ma verrà radicalmente abbattuto il valore degli esercizi commerciali già avviati, che non potranno essere trasferiti» ha rilevato.

L'iniziativa di Spina è chiara e perentoria: «Angarano promuova immediatamente la convocazione di un consiglio comunale monotematico per la rivisitazione del piano e la modifica dello stesso, almeno nella parte in cui irragionevolmente limita a 50 metri quadri la superficie autorizzabile per le attività di somministrazione. Laddove non si proceda in questa ridiscussione e rivisitazione del punto, promuoverò con il mio impegno un'azione giudiziaria presso il Tar Puglia per impedire che il delitto di soppressione del commercio biscegliese venga portato alla sua cinica attuazione da questa amministrazione incapace e insensibile».
  • Francesco Spina
  • Consiglio Comunale
  • commercio
Altri contenuti a tema
«Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» «Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» Nota di Francesco Spina sulla situazione del Bisceglie calcio
Spina: «Scaduto il termine per approvare il consuntivo 2019» Spina: «Scaduto il termine per approvare il consuntivo 2019» L'ex Sindaco attacca l'amministrazione e punzecchia anche il ministro Boccia
Case popolari, interrogazione consiliare di Francesco Spina Case popolari, interrogazione consiliare di Francesco Spina «Spero non si desideri invertire le scelte della mia amministrazione riguardo le assegnazioni»
Un gazebo sullo spartitraffico, l'ironia di Spina: «Brillante idea della Svolta!» Un gazebo sullo spartitraffico, l'ironia di Spina: «Brillante idea della Svolta!» L'ex Sindaco: «Se non lo vedessimo coi nostri occhi non ci crederemmo»
Playout, Spina fa gli auguri al Bisceglie Playout, Spina fa gli auguri al Bisceglie L'ex Sindaco: «Vuoto istituzionale lasciato dal Comune su un evento sportivo di rilievo»
Lo sconcerto di Spina: «Siamo a luglio e non esiste una bozza di bilancio» Lo sconcerto di Spina: «Siamo a luglio e non esiste una bozza di bilancio» L'ex Sindaco è convinto che la situazione dei conti del Comune sia prossima al dissesto
La Giunta prolunga l'esenzione Tosap a tutto il 2020 La Giunta prolunga l'esenzione Tosap a tutto il 2020 Il provvedimento va oltre quanto stabilito dal Governo. Stop fino al 31 dicembre per i canoni di posteggio del mercato settimanale
1 Bastaldo, un amaro made in Bisceglie Bastaldo, un amaro made in Bisceglie L'idea dei titolari di Contrabar
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.