Francesco Spina. <span>Foto Antonio Lopopolo</span>
Francesco Spina. Foto Antonio Lopopolo
Politica

Spina chiede l'annullamento o la modifica del Documento strategico del commercio: «Pronto il ricorso al Tar»

L'ex sindaco: «Angarano convochi un consiglio monotematico per rimediare all'errore del limite di 50 metri quadri imposto alle nuove attività di somministrazione»

Francesco Spina contesta apertamente il Documento strategico del commercio approvato nell'ultima riunione del consiglio comunale: «Il piano adottato da Angarano e dai suoi amici sta creando grossi disagi alla città e potrebbe essere il colpo di grazia definitivo alle attività produttive e allo sviluppo del territorio» ha tuonato l'ex sindaco.

«In particolare, la norma che impone una superficie minima di 50 metri quadri, da destinare ai clienti per l'attività di somministrazione nell'ambito del centro antico della città, costituisce un ostacolo oggettivo e insormontabile per l'apertura di nuove attività e per il trasferimento della proprietà di quelle esistenti. Più precisamente, non soltanto verrà impedita l'apertura di nuovi esercizi, con conseguente deprezzamento del valore dei locali in tutto il centro cittadino, ma verrà radicalmente abbattuto il valore degli esercizi commerciali già avviati, che non potranno essere trasferiti» ha rilevato.

L'iniziativa di Spina è chiara e perentoria: «Angarano promuova immediatamente la convocazione di un consiglio comunale monotematico per la rivisitazione del piano e la modifica dello stesso, almeno nella parte in cui irragionevolmente limita a 50 metri quadri la superficie autorizzabile per le attività di somministrazione. Laddove non si proceda in questa ridiscussione e rivisitazione del punto, promuoverò con il mio impegno un'azione giudiziaria presso il Tar Puglia per impedire che il delitto di soppressione del commercio biscegliese venga portato alla sua cinica attuazione da questa amministrazione incapace e insensibile».
  • Francesco Spina
  • Consiglio Comunale
  • commercio
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale, Spina: «Sentenza del Tar violata per l'ennesima volta» Consiglio comunale, Spina: «Sentenza del Tar violata per l'ennesima volta» L'ex sindaco: «Angarano & company stanno prendendo in giro i giudici amministrativi»
Drammatica seduta di consiglio comunale Drammatica seduta di consiglio comunale Le proteste veementi degli "8 bis" sfociano in rivelazioni clamorose, tutte da accertare. Casella: «Trasmetterò registrazioni e verbali a Procura e ispettorato del lavoro»
«No alla tassa sui bambini». Spina dà voce alla polemica sull'ingresso a pagamento per il Villaggio di Babbo Natale «No alla tassa sui bambini». Spina dà voce alla polemica sull'ingresso a pagamento per il Villaggio di Babbo Natale «Inaudito pagare 4 euro per passeggiare tra le casette con le sponsorizzazioni»
Spina: «Non ci sono soldi per la morosità incolpevole» Spina: «Non ci sono soldi per la morosità incolpevole» L'ex sindaco: «Distolte le risorse del fondo voluto dalla mia amministrazione»
Lunedì consiglio comunale per la riapprovazione del Dup Lunedì consiglio comunale per la riapprovazione del Dup Prevista l'illustrazione degli emendamenti e il voto del testo, che sarà presentato senza alcuna modifica come previsto dalla sentenza del Tar
«Lavori senza "paracadute" sul tetto di un edificio pubblico». La denuncia social di Francesco Spina «Lavori senza "paracadute" sul tetto di un edificio pubblico». La denuncia social di Francesco Spina L'ex sindaco: «Ormai se ne vedono di tutti i colori»
Spina: «Dipendenti comunali disincentivati» Spina: «Dipendenti comunali disincentivati» «Angarano-Attila politico ha distrutto una macchina amministrativa collaudata»
Spina: «Scommettiamo che tutte le spese sono bloccate tranne il pagamento di sindaco e assessori?» Spina: «Scommettiamo che tutte le spese sono bloccate tranne il pagamento di sindaco e assessori?» E rivendica: «I biscegliesi, grazie all'opposizione, non dovranno sopportare gli aumenti Tari disposti da Angarano»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.