Coach Gigi Marinelli (Foto Sara Angiolino)
Coach Gigi Marinelli (Foto Sara Angiolino)
Basket

Di Pinto Panifici, il derby è tuo

Il team di coach Marinelli, sostenuto da un tifo incessante, doma Corato e torna a vincere

Una vittoria meritatissima. Cercata e voluta. Conquistata di squadra con una prestazione di carattere, piegando i tenaci avversari e scacciando la paura di farcela che ha giocato già troppi scherzi in stagione. La Di Pinto Panifici Bisceglie ha fatto suo il derby con Corato, imponendosi sulle tavole del palasport di viale Colombo a Ruvo in una sfida complicatissima sotto il profilo psicologico.

Le tre battute d'arresto consecutive e i quattro stop maturati negli ultimi cinque incontri del campionato di Serie B Old Wild West hanno rappresentato un macigno che la squadra allenata da Gigi Marinelli ha saputo togliersi infine dalle spalle, festeggiando il successo ritrovato insieme ai suoi tifosi, che li hanno sostenuti con un tifo incessante per tutta la durata del match.

I nerazzurri hanno quasi sempre condotto nel punteggio, graffiando fin dall'approccio alla gara (0-5 firmato Smorto-Cantagalli) e provando subito a mettere le cose in chiaro (10-17 al 6°). La cocciutaggine dei neroverdi e qualche sbavatura di troppo fra gli ospiti hanno impedito che il divario tra le due compagini crescesse ulteriormente. Un blackout improvviso della Di Pinto Panifici sui due lati del campo ha favorito l'11-0 con cui Corato ha preso il controllo della gara per la prima e unica volta (36-32). Perentorio 7-0 e Lions di nuovo avanti: +2 all'intervallo lungo di un confronto maschio, macchiato da un arbitraggio troppo fiscale (a farne le spese soprattutto Antrops e Chiriatti).

Bisceglie ha saputo intrappolare gli avversari con una difesa a zona efficace e nel terzo quarto ha di nuovo allungato grazie anche agli spunti di un Marco Rossi in evidenza. Un canestro di Antonio Smorto è valso il massimo vantaggio della Di Pinto Panifici (+13, 52-65), che ha mancato l'opportunità di chiudere i conti permettendo il rientro di Corato a inizio quarta frazione (64-67 con la tripla dell'ex Mauro Stella).

Un altro 7-0 firmato da Smorto-Rossi-Cantagalli ha ristabilito le distanze, seppure parzialmente (66-74). Il canestro di Tomasello per il +8 (71-79) non è stato sufficiente a evitare un supplemento di sofferenza nel finale: le triple di Boffelli e Smorra hanno riportato Corato sul -2 (77-79) ma Rossi si è mostrato lucido dalla lunetta mettendo la Di Pinto Panifici al riparo dalla terza prodezza consecutiva degli avversari dalla lunghissima distanza (ancora con Antrops), utile a limare i contorni della sconfitta (80-81).

La liberatoria sirena di fine gara ha scatenato l'entusiasmo e i festeggiamenti dei nerazzurri per un blitz che dà tantissimo morale al gruppo e rilancia il team ottimamente guidato da coach Marinelli, pronto a concentrarsi sull'ultimo match del girone d'andata in programma domenica 6 gennaio al PalaDolmen con Pescara.

CORATO-DI PINTO PANIFICI BISCEGLIE 80-81

Corato: Stella 17, Boffelli 8, Idiaru 7, Antrops 9, Marini 14, Smorra 14, Cicivé 8, Amendolagine 2, Di Poce. N.e.: Verile, Mangano, Maino. Allenatore: Marco Verile.
Di Pinto Panifici Bisceglie: Rossi 18, Smorto 16, Cantagalli 7, Chiriatti 9, Tomasello 14, Kushchev 10, Tredici 5, Zugno 2, Mazzarese. N.e.: Quarto di palo. Allenatore: Luigi Marinelli.
Arbitri: Marco Guarino di Campobasso, Nicola Crudele di San Severo.
Parziali: 19-23; 41-43; 57-67.
Note: uscito per cinque falli Chiriatti. Tiri da due Corato 19/37, Di Pinto Panifici Bisceglie 22/40. Tiri da tre: Corato 8/23, Di Pinto Panifici Bisceglie 5/14. Tiri liberi: Corato 18/26, Di Pinto Panifici Bisceglie 22/24. Rimbalzi: Corato 25, Di Pinto Panifici Bisceglie 26. Assists: Corato 18, Di Pinto Panifici Bisceglie 8.
  • #unastoriaimportante
  • Lions Basket Bisceglie
  • Di Pinto Panifici Bisceglie
Altri contenuti a tema
La Di Pinto Panifici sfiora la clamorosa impresa con la capolista La Di Pinto Panifici sfiora la clamorosa impresa con la capolista San Severo la spunta dopo due overtime in un PalaDolmen gremito. Splendido colpo d'occhio del tifo biscegliese
Cresce l'attesa per il derby Di Pinto Panifici-San Severo Cresce l'attesa per il derby Di Pinto Panifici-San Severo Prevista una gran cornice di pubblico sugli spalti del PalaDolmen
Iniziativa della Di Pinto Panifici Bisceglie per le gare interne con San Severo e Campli Iniziativa della Di Pinto Panifici Bisceglie per le gare interne con San Severo e Campli Tutti i possessori del tagliando d’ingresso per il match con la capolista di domenica 20 gennaio accederanno gratuitamente alla successiva partita casalinga di giovedì 31
Coach Marinelli commenta il successo di Catanzaro Coach Marinelli commenta il successo di Catanzaro «Gli avversari ci hanno messo in difficoltà ma vincere era fondamentale per noi dato che domenica affronteremo San Severo»
La Di Pinto Panifici sbanca Catanzaro anche senza Rossi e Chiriatti La Di Pinto Panifici sbanca Catanzaro anche senza Rossi e Chiriatti Cinque giocatori in doppia cifra. Sugli scudi un ottimo Cesare Zugno. Nerazzurri sempre terzi in classifica
Di Pinto Panifici, il ds Di Nardo traccia un bilancio del girone d’andata Di Pinto Panifici, il ds Di Nardo traccia un bilancio del girone d’andata «Contenti per il terzo posto anche se non manca il rammarico per il mancato accesso alla Final Eight di Coppa Italia»
Di Pinto Panifici al lavoro per preparare la lunga trasferta calabrese Di Pinto Panifici al lavoro per preparare la lunga trasferta calabrese Nerazzurri di scena a Catanzaro domenica. Meno gravi del temuto le condizioni del capitano Andrea Chiriatti. Procede il recupero di Gianluca Tredici e Federico Lopopolo
La Di Pinto Panifici si gode una vittoria di prestigio La Di Pinto Panifici si gode una vittoria di prestigio Ultimo turno d'andata favorevole ai nerazzurri, che hanno agganciato Fabriano al terzo posto. Successi pesanti di Senigallia e Giulianova
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.