Esultanza dei calciatori del Bisceglie (Foto Graziana Ciccolella)
Esultanza dei calciatori del Bisceglie (Foto Graziana Ciccolella)
Calcio

Pareggio giusto e poche emozioni tra Bisceglie e Sicula Leonzio

Nerazzurri in vantaggio per ottanta minuti, Tavares entra e cambia il match dei suoi

BISCEGLIE-SICULA LEONZIO 1-1

Bisceglie (4-3-3): 1 Crispino, 6 Jurkic, 9 Jovanovic, 13 Giron, 14 Delic (dal 51° Azzi), 16 Lugo Martinez (dal 66° 21 Risolo), 17 Montinaro (dall'88° 18 Gabrielloni), 19 Vdroljak (dall'88° 10 Toskic), 20 Boljat, 23 Migliavacca (dal 51° 15 Delvino), 24 Markic. Allenatore: Nunzio Zavettieri. A disposizione: 12 Vassallo, 3 Raucci, 4 Diallo, 11 D'Ancora, 22 Alberga.
Sicula Leonzio (4-3-3): 1 Narciso, 3 Squillace, 5 Gianola, 9 Ferreira (dal 91° Camilleri), 10 Bollino, 16 De Rossi, 18 Aquilanti, 23 Davì, 24 Gammone (dal 77° 19 Tavares), 25 Marano (dal 62° 20 Bonfiglio), 27 D'Angelo. Allenatore: Pino Rigoli. A disposizione: 22 Ciotti, 2 Pollace, 4 Giuliano, 6 Monteleone, 11 Russo, 14 De Felice, 21 Cozza.
Arbitro: Francesco Meraviglia di Pistoia.
Assistenti: Giuseppe Perrotti di Campobasso, Michele Pizzi di Termoli.
Reti: 8° Delic, 85° Tavares.
Note: spettatori 769, di cui 530 abbonati. Incasso di € 1.945,00. Calci d'angolo: 2-7. Ammoniti: 18° Davì, 36° Vrdoljak, 38° Montinaro, 62° D'Angelo.

Appena un punto in due gare dopo il turno di riposo per il Bisceglie di Nunzio Zavettieri: pareggio dal retrogusto amaro e allo stesso tempo giusto, quello maturato nei novanta minuti del "Ventura" in questa quinta giornata del campionato di serie C.

Modulo speculare per le due squadre, scese in campo con il 4-3-3. Assenze pesanti nel Bisceglie, orfano di Partipilo, attuale top scorer dei nerazzurri, e il capitano Andrea Petta. Qualche variazione nel modulo della squadra di Lentini rispetto alla gara con il Monopoli.

Prima da titolare e prima rete con la maglia nerazzurra per Mateas Delic. Un gran gol all'8° del primo tempo dell'attaccante croato ha aperto il confronto tra Bisceglie e Sicula Leonzio: errata la tattica dell'offside da parte della retroguardia lentinese, l'attaccante stellato si è ritrovato a tu per tu con Narciso e da pochi passi non ha sbagliato.

Dopo il vantaggio firmato da Delic, nessuna azione interessante nella prima frazione. La Sicula Leonzio ha provato a mettere in difficoltà la retroguardia nerazzurra senza essere però mai realmente pericolosa, il Bisceglie, disorganizzato dietro e poco produttivo in avanti non è quasi mai stato pericoloso, eccezion fatta per due lampi di Vrdoljak e Montinaro.

Non è cambiata la musica nella ripresa: la squadra di Zavettieri non è stata in grado di chiudere i giochi e gli ospiti sono stati bravi a riaprirla. Il tecnico calabrese ha provato a mischiare le carte inserendo Azzi e Delvino al 51° al posto di Delic e Migliavacca, ancora non al top della condizione. Un impalpabile Lugo Martinez è stato rilevato poco dopo l'ora di gioco da Andrea Risolo e tre minuti più tardi si è concretizzata la più nitida palla gol del Bisceglie: assist di Azzi dalla destra per Montinaro che due passi non è riuscito a superare l'opposizione di un ottimo Narciso. Superbo il portiere tranese al 75° sul fendente da fuori area di Boljat.

A cinque minuti dal novantesimo il neoentrato Diogo Tavares ha rimesso in pari il risultato con un colpo di testa dopo la fine deviazione di Davì su cross di Squillace. Sul finire della gara, entrambe le squadre in modo molto caotico hanno provato a guadagnarsi i tre punti senza riuscire ad essere efficaci.

Un po' di rammarico per entrambe le compagini al triplice fischio: i padroni di casa devono lavorare molto sulla legittimazione della partita, e non cedere ad inutili nervosismi sulla distanza; gli ospiti devono trovare qualche idea in chiave offensiva, sperando in un immediato ritorno di Arcidiacono, grande assente di giornata.

Per il Bisceglie si preannuncia una sesta giornata complicata: sabato 30 settembre al "Via del mare" di Lecce la compagine di Liverani attenderà i nerazzurri, che saranno chiamati ad una prova d'orgoglio importante.
  • Bisceglie Calcio 1913
  • Bisceglie calcio
  • Lega Pro
  • Serie C
  • Nunzio Zavettieri
  • A.S. Bisceglie srl
  • Mateas Delic
  • Bisceglie-Sicula Leonzio
  • Diogo Tavares
Altri contenuti a tema
2 Bisceglie-Racing Fondi, i rossoblù sbancano il "Ventura" Bisceglie-Racing Fondi, i rossoblù sbancano il "Ventura" Segui live il match del "Ventura"
Il pregara di Bisceglie-Racing Fondi, Zavettieri: «Voglio vedere determinazione» Il pregara di Bisceglie-Racing Fondi, Zavettieri: «Voglio vedere determinazione» Il tecnico calabrese mette in guardia sulla formazione pontina
Sportilia lascia un set ma fa suoi i tre punti Sportilia lascia un set ma fa suoi i tre punti Le biancazzurre sbancano Bari e allungano sulle inseguitrici
Mercato, primi rumors sul Bisceglie: torna D'Aiello? Mercato, primi rumors sul Bisceglie: torna D'Aiello? Il difensore centrale potrebbe rafforzare l'organico stellato
1 Bisceglie, bentornata vittoria esterna! Bisceglie, bentornata vittoria esterna! Il rigore di Jovanovic e le parate di Crispino consentono ai nerazzurri di sbancare Caserta
Sportilia non si ferma Sportilia non si ferma Espugnato anche il campo del Dream Volley Nardò
3 Il pregara di Casertana-Bisceglie, Zavettieri: «Questo campionato è un patrimonio per tutta la città» Il pregara di Casertana-Bisceglie, Zavettieri: «Questo campionato è un patrimonio per tutta la città» Il tecnico nerazzurro è concentrato sull'ultima gara in trasferta del girone di ritorno, l'obiettivo sono i tre punti
Sportilia prova la fuga Sportilia prova la fuga Sabato pomeriggio biancazzurre sul campo del Dream Volley Nardò
© 2001-2017 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.