Politica

5 Stelle: «Angarano non governa e sarebbe colpa nostra?»

«La situazione della città è sotto gli occhi di tutti»

Elezioni Regionali 2020
Nota piuttosto secca quella del Movimento 5 Stelle di Bisceglie a proposito dell'attuale situazione politico-amministrativa a un anno e cinque mesi dall'insediamento del sindaco Angarano e della sua giunta.

«Facciamo il bilancio. Almeno noi, proviamo a farlo con chiarezza, onestà intellettuale e senza errori.
Dopo un anno e mezzo di amministrazione Angarano la situazione della città è sotto gli occhi di tutti: una gestione del servizio rifiuti inefficiente, con discariche a cielo aperto e roghi continui; nessuna programmazione di appalti di servizi, tante proroghe (per mesi il contratto di igiene, urbana, mensa scolastica, canile comunale) e trasparenza al lumicino; il commercio fermo, nessuna programmazione culturale che dia identità alla città, nessun investimento sul turismo stagionale e destagionalizzato; sicurezza zero e nessun presidio di legalità e controllo; il verde pubblico trascurato e la mobilità pubblica insostenibile; il tentativo reiterato di cementificare la zona Bi Marmi.
Dopo questo stringato elenco, con che faccia si dice che la colpa della situazione in cui versa Bisceglie è nostra?» hanno affermato gli attivisti pentastellati.

«Angarano e company provano ad addossare la responsabilità di un drammatico fallimento politico alle opposizioni. Accusano le opposizioni dello stallo in cui si sono infilati; hanno il coraggio di fermare o ridimensionare i servizi pubblici strumentalmente, quando potrebbero portarli in continuità - glielo consentono la gestione provvisoria del bilancio e le ordinanze sindacali - e addebitano alle minoranze la mancanza di programmazione e pianificazione in tutti i settori» hanno aggiunto.

«Il Movimento 5 Stelle di Bisceglie in un anno e mezzo ha tenuto un tenore di opposizione severo sì, ma sempre propositivo. Ha avanzato decine di proposte politico amministrative, cadute nel vuoto. Per citarne solo alcune: il regolamento sui patti di collaborazione per tutelare i beni comuni; la proposta di un parco urbano - come da bozza di Piano Urbanistico Generale - in zona Bi Marmi; la proposta di costituire una consulta della legalità e lo sportello antiracket; gli emendamenti al regolamento sugli incarichi legali, per incentivare il coinvolgimento dei giovani avvocati e la reale rotazione degli incarichi; la mappatura delle discariche abusive nell'agro; l'istituzione della tariffazione puntuale per il corretto pagamento della Tari al fine di incentivare la differenziazione dei rifiuti; l'appello a lavorare ad un piano del verde urbano; la proposta di un osservatorio sulla povertà e del disagio sociale; le denunce sullo stato della mobilità cittadina, delle strutture sportive e la segnalazione di fonti di finanziamento.

La maggioranza della Svolta, anziché ascoltare e aprirsi realmente al confronto, si è chiusa nella sua torre d'avorio e con presunzione e mediocrità ha portato la città in un vicolo cieco.
E certo la colpa non è nostra!» hanno concluso.
  • Movimento 5 stelle
  • Angelantonio Angarano
  • Movimento 5 Stelle Bisceglie
Altri contenuti a tema
1 Spina: «Storelli si immola sull'altare della 165» Spina: «Storelli si immola sull'altare della 165» L'ex Sindaco durissimo con l'amministrazione
5 Stelle: «Storelli si dimetta» 5 Stelle: «Storelli si dimetta» Amendolagine sull'annullamento della delibera sulla 165: «Le mie eccezioni erano fondate»
165, Fata: «Storelli riconsegni la delega all'urbanistica» 165, Fata: «Storelli riconsegni la delega all'urbanistica» L'esponente di opposizione all'assessore: «O non legge le carte che porta in Giunta, visto che provengono dalla sua ripartizione, o non le sa leggere»
La Giunta annulla la delibera di lottizzazione della maglia 165 La Giunta annulla la delibera di lottizzazione della maglia 165 Decisione in autotutela dovuta a un potenziale conflitto di interessi dell'assessore Storelli
«Sindaco, esiste una cultura di Serie A e una cultura di Serie B?» «Sindaco, esiste una cultura di Serie A e una cultura di Serie B?» Lettera aperta di un gruppo di giovani biscegliesi
Spari sulla litoranea, Angarano esprime gratitudine all'Arma dei Carabinieri Spari sulla litoranea, Angarano esprime gratitudine all'Arma dei Carabinieri L'appello del Sindaco ai giovani: «Divertitevi in maniera sana»
Spina: «Gonfalone non presente al solenne pontificale dei Santi Martiri» Spina: «Gonfalone non presente al solenne pontificale dei Santi Martiri» L'ex sindaco: «Rappresenta lo schiaffo finale alla festa patronale, dissacrata dall'indolenza e dall'incuria di quest'amministrazione»
Piazza Tre Santi è realtà Piazza Tre Santi è realtà Si è svolta la cerimonia di intitolazione dello spazio nelle vicinanze della Cattedrale
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.